TermoCompost; intervista con Miguel dell’azienda agricola Tularù

428
0

Una breve presentazione del lavoro e del progetto sul Termocompost che hanno fatto i ragazzi di Tularù.
Tularù è un azienda agricola che ha un progetto di permacoltura, molto simile al nostro progetto Ubuntu e ci fa molto piacere il gemellaggio, per scambio di idee e informazioni ed esperienze.
Rispetto a noi lavorando più sui grani, semi antichi, e sono strutturati più come azienda agricola, ma non trascurano realizzazzioni come appunto il termocompost o stufe pirolitiche  e in più, siamo nella stessa zona operatività (centro Italia), che rende il gemellaggio ancora più proficuo.
L’intervista è stata fatta durante una pausa del Rievolution Fruit Fest 2017 a Contigliano (Rieti) per raccontare l’esperienza pratica del 2 ° anno di termocompost


Macrolibrarsi
Bio Movimento
Raw Food
Articolo precedenteEcco perché il “nostro” evento non si chiamerà più Rome Fruit Fest
Articolo successivoLa “Quarta Via” del progetto Ubuntu
Luca Speranza, ricercatore indipendente e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimentatore di rimedi integrati e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Ideatore del Bio Movimento Ri-Evolutivo, Personal Training. Istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Ideatore e Co-fondatore del progetto Ubuntu per Ri-Evoluzione Armonica Umana, per l' applicazione di scelte ecologiche, indipendenza energetica, auto-costruzioni e creazione con materiali naturali o di riciclo e Riuso. Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.ehretismo.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here