Rivoluzione positiva

267
2

Mela amore

Una rivoluzione positiva si avrà solamente quando inizieremo a pensare e agire in modo positivo.

Voi direte,  ma come, io sono già positivo?….. Penso positivo ho i miei sogni, belli solari e positivi etc etc

Ma siamo proprio sicuri che i nostri pensieri siano sempre positivi?

Siamo sicuri che siamo veramente soddisfatti della nostra vita, e se così,  perchè ci lamentiamo in continuazione, perchè siam spesso insoddisfatti,  e sogniamo sempre cose diverse, perdendoci l’attimo di vita presente?

Siamo una specie animale, che pensa e da giudizi, critica le persone i governi e le persone e spesso pure gli amici….

La nostre parole poi contengono spesso molte negazioni, del tipo ; basta non ce la faccio più , oppure cose come quando è nuvoloso o piove dire : “Ma che brutto tempo” o ancora ho avuto una “brutta giornata”…….In realtà non esistono brutte giornate ne brutto tempo, ma solo il nostro modo di vedere e interpretare le cose, come nel caso de bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.

Poi c’è l’esempio delle attenzioni fatet per il bene ma che sono espresse in forme negative…….tipici esempi le mamme, quando dicono ai loro figli che giocano per esempio su una sedia: “attento che cadi ” oppure “attento che ti fai male” o che sbatti la testa etc etc, ……quando invece un avvertenza migliore potrebbe essere per esempio : “Fai maggiori attenzione,”  “Concentrati sul tuo equilibrio”   “Fai attenzione” , Controllo eh ….!  sono quindi locuzioni più positive rispetto  alle minacce di “sfiga” prima citate.

Quindi cambiare si modo di agire, ma anche e sopratutto modo di pensare e di epsrimersi, per ottenere ciò che si desidera.

 

Pensa positivo !…  Pensa a ciò che vuoi che si avveri nella tua vita, a ciò che più desideri. Fà come se già il tuo pensiero si fosse avverato, immagina di essere già in possesso della cosa desiderata, ringrazia, ringrazia per quello che hai ricevuto….sii felice sempre.

Pensiero e azione sono strettamente legati, pensiero ed emozioni controllano tutti i nostri avvenimenti quotidiani.

Prova fin d’ora a pensare all’abbondanza nella tua vita, immaginati gioiso, felice, e sorridente, pensa intensamente a ciò che più desideri, fallo tuo come se già l’avessi e l’universo ti risponderà prontamente cambiando situazioni ed avvenimenti in tuo favore per farti ottenere ciò che vuoi.

L’importante è credere e ringraziare ogni giorno per quel che si ha…ringraziare, essere riconoscenti ……detto in parole ancora più semplici;

Essere sempre soddisfatti di quello che si ha in ogni momento ….

chiave positiva

La quantità o la qualità di ciò che hai non ha importanza, ed è questa la differenza fra un ricco e un povero!

Pensa qualche minuto al giorno a quella cosa che vorresti, dedicale un pò del tuo tempo come se già fosse tua,….inizia con cose semplici se non ci credi, ma inizia.

Prova a pensare ad un amico che non vedi e senti da molto tempo, pensa di volerlo vedere o sentire, credici e immagina già adesso di sentirlo modifica il tuo stato d’animo in felicità nel rivederlo….prova a fare questo ogni giorno e vedrai che entro qualche tempo accadrà qualcosa di inaspettato.

La regola vale per ogni cosa, soldi, amore e quant’altro.

Ricorda sei tu e solo tu che hai in mano la tua vita.

  • Semplifica la tua esistenza il più possibile in ogni singolo momento.
  • Vivila sempre nel momento esatto in cui la stai vivendo.
  • Ama, apprezza, il tuo prossimo e sforzati di comprenderlo come vorresti essere compreso tu.
  • Cerca di vedere e concentrati sui lati positivi piuttosto che su quelli negativi.
  • Quando qualcosa di negativo ti succede, cerca di capire il messaggio che quell’evento/situazione vuole darti.
  • Ama, e ringrazia sempre per tutto ciò che hai.

Grazie a tutti .

aiutarsi web


Ubuntu Fruit

2 COMMENTI

  1. Ciao Luca, trovo il tuo articolo molto interessante e preciso, decisamente in linea con il mio modo di vedere le cose. Volevo farti una domanda: come si fa a rimanere positivi e portare ottimismo e fiducia quando ci si trova di fronte a persone catastrofiste? Io credo che la positività e la fiducia siano un dono, come si fa a condividerlo?
    Grazie infinite, Marta

  2. Ciao Marta, io come te credo che sia un dono, ma che non arriva per grazia divina, bensi lo si guadagna con l’esercizio e la pratica della posività…questo significa a volte anche allontanarsi da persone completamente negative e distruttive…oppure comportarsi seguendo l’atteggiamento della “rana sorda” che puoi leggere benissimo qui
    Senza dimenticare la saggezza dei tre setacci

    A Livello pratico quindi posso dirti di cercare in te e tenere sempre una visione di-versa, un modo-atteggiamento positivo verso la vita……e stare sempre vicino a persone positive. Il resto vien da se …evolvendoci 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here