Puntarelle al sapore di mare con alghe wakame, olive e capperi

55
0

Vi presentiamo le Puntarelle al sapore di mare, un piatto semplicissimo e saporitissimo. Le puntarelle sono i germogli della catalogna che è un tipo di cicoria con un cespo non troppo alto con coste larghe che, al loro interno, nascondono appunto questi germogli simili ad asparagi che sono buonissimi crudi in insalata.

Scopriamo la ricetta fruttaliana !

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 15 minuti

Dosi per 4 persone

INGREDIENTI

1 mazzo di puntarelle
20 gr. di alghe wakame fresche o essiccate
Succo di 1 limone
Olive verdi q.b.
Capperi q.b.
Pepe rosa in grani
Olio evo
Un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Mondiamo e puliamo il cespo di cicoria catalogna, dividendo la parte esterna del cespo dai germogli. Tagliamo la base e facciamo a listarelle sottili le puntarelle che laviamo sotto l’acqua corrente. Poniamole in una ciotola con l’acqua ghiacciata e lasciamole in ammollo per almeno un’ora.

Prepariamo nel frattempo il condimento per l’insalata. Tagliuzziamo le olive verdi, aggiungiamo i capperi, qualche granello di pepe rosa, il sale, l’olio e il succo di limone.
Dissaliamo le alghe wakame e uniamo tutti insieme gli ingredienti.

A questo punto, dopo aver scolato le puntarelle, le uniamo con il condimento che abbiamo preparato e mescoliamo bene in una insalatiera. Serviamo e gustiamoci la nostra croccante insalata veg, al profumo di mare.


Macrolibrarsi
Bio Movimento
Raw Food
Articolo precedenteCruditè di finocchi alle alghe dulse e arance
Articolo successivoCrema chutney di mango all’erba cipollina
Luca Speranza, ricercatore indipendente e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimentatore di rimedi integrati e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Ideatore del Bio Movimento Ri-Evolutivo, Personal Training. Istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Ideatore e Co-fondatore del progetto Ubuntu per Ri-Evoluzione Armonica Umana, per l' applicazione di scelte ecologiche, indipendenza energetica, auto-costruzioni e creazione con materiali naturali o di riciclo e Riuso. Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.ehretismo.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here