La Vita cooperativa e segreta degli Alberi

516
3
greentreeAmo gli alberi cosi come un genitore può amare i suoi figli, anche se gli alberi non li considero figli, ma amici,  “esseri” viventi che assimilano sostanze, nutrimento, luce come noi, completi anche nelle emozioni e nei rapporti sociali di cooperazione fra di loro. La principale differenza fra le nostre specie è proprio che fra di loro c’è assenza di competitività. Per esempio comunicano tra loro, si aiutano, e sostengono chimicamente, ed energeticamente.
Gli alberi vivono in sinergia fra loro e con l’ambiente in cui crescono, si adattano prosperano e se mancano determinate condizioni di sopravvivenza,  si ammalano anche loro, seguendo le stesse leggi universali che agiscono anche su di noi.
E inoltre svolgono molti compiti utili per noi come già descritto nell’ articolo Lode All’albero, e per questo mi fa piacere omaggiarli e anche abbraccialri ogni volta che posso

Condivido inoltre un libro scritto da Peter Wohlleben, celebre guardia forestale, grazie alla sua esperienza ci introduce alla vita nascosta degli alberi, svelandoci la loro vita “segreta” di cui  raramente siamo coscienti:
Gli alberi, come gli altri esseri viventi, sono dotati di memoria, comunicano tra loro, provano emozioni e possono perfino essere soggetti a scottature solari e rughe. Cosa mangiano gli alberi? Quando dormono e parlano? Come si riproducono? Perché si ammalano e come guariscono? Peter lo spiega nel suo libro! Gli alberi come non li avete mai visti e conosciuti
La Vita Segreta degli Alberi
Alla scoperta di un mondo nascosto

Per molte persone il bosco è un luogo di sogno, il simbolo del silenzio e della natura incontaminata.

Alcuni, come ad esempio le querce, si parlano per mezzo di sostanze chimiche odorose: se un albero subisce un’infestazione da insetti, emana segnali olfattivi su un’area abbastanza vasta e tutti gli esemplari che ricevono il messaggio si preparano a respingere l’attacco, depositando nel giro di pochi minuti speciali sostanze amare che mettono in fuga gli insetti.

Nel bosco, quindi, accadono le cose più stupefacenti: gli alberi non solo comunicano fra loro ma circondano la prole di amorevoli cure, si preoccupano dei vecchi vicini malati, provano sensazioni ed emozioni e hanno i loro ricordi.

Il guardaboschi Peter Wohlleben traccia un sentiero nella foresta intricata e dischiude ai nostri occhi un universo sorprendente e misterioso: nelle sue affascinanti storie sulle insospettate capacità degli alberi, l’autore dà spazio alle più recenti scoperte scientifiche oltre che alle sue esperienze dirette.

Un libro straordinariamente istruttivo sugli alberi e le foreste, che ci insegna a provare un rinnovato stupore per i prodigi della natura. Una dichiarazione d’amore indirizzata al bosco.

Sempre sugli alberi condivido qui un interessante video che mi ha fatto molto riflettere e che ancor ami lascia domande aperte….gli antichi alberi gianti del passaro di questo pianeta:


Qui altri libri dedicati agli alberi

La Vita Segreta degli Alberi
Alla scoperta di un mondo nascosto

E Tu che Albero Sei?
Come interpretare la personalità attraverso il disegno dell’albero

L'Albero
Luogo degli stati dell’essere, asse cruciale della vita e della morte, l’albero è il simbolo dell’uomo cosmico


Ubuntu Fruit

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here