La storia dei tre setacci

159
0

Spesso leggiamo o riceviamo, notizie, pettegolezzi che non servono ad altro che a creare inimicizia e zizzania. A volte notizie distorte e tendenziose, facili vittimismi, sono direzionati nello stimolare e abbassare le nostre energie.
Quello che raccontiamo porta sempre con se delle energie con una frequenza vibratoria che può essere alta in caso di belle e utili notizie-informazioni o bassa in caso di notizie denigratorie. Le energie arrivano a chi vibra a alle stesse frequenze, se pensate di vibrare in modo diverso da chi fa pettegolezzi o denigra, o comunque rimanere saggiamente distaccati, usate i tre setacci.

Ed ecco qui il racconto :

3setacci

Nell’antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza. Un giorno venne un uomo a trovare il grande filosofo, e gli disse:

– Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?

– Un momento – rispose Socrate. – Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.

– I tre setacci?

– Ma sì, – continuò Socrate. – Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è vero?

– No… ne ho solo sentito parlare…

– Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di buono?

– Ah no! Al contrario

– Dunque, – continuò Socrate, – vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell’utilità. E’ utile che io sappia cosa mi avrebbe fatto questo amico?

– No, davvero.

– Allora, – concluse Socrate, – quello che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile; perché volevi dirmelo ?

Riflettiamoci e applichiamolo nelle nostre vite…..


Ubuntu Fruit
CONDIVIDI
Articolo precedenteDiete personalizzate o Alimentazione istintiva ?
Articolo successivoRome Fruit Fest, 2013 Summer edition
Luca Speranza, ricercatore e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimento e applico su di me, rimedi e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Promuovo il Bio Movimento, alimentazione Fruttaliana (frutta e vegetali), scelte ecologiche e spiritualità attiva. Fondatore del progetto Ubuntu-Fruit, per la Rievoluzione armonica umana. Personal training, istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Master BMR (Bio Movimento Rievolutivo) Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.fruitness.it

LASCIA UN COMMENTO