Insisti e resisti , raggiungi e conquisti

418
2

Milone e il vitello

Questa frase storicamente attribuita a più persone, (dal Duce ad Enzo Bearzot) l’ho scelta perchè spiega in pochissime parole la semplicità di come, con costanza, persistenza e impegno si possono  raggiungere i risultati più spettacolari nello sport, nella vita, nel percorso di guarigione e nella rigenerazione.

La storia che vedete anche nella foto è l’esempio di come andando per gradi giusti si possono arrivare a compiere i miracoli.

E’ il segreto dei grandi campioni e dei grandi risultati fino ai record mondiali e le grandissime prestazioni sportive ottenute giorno dopo giorno negli allenamenti.

La leggenda nasce dalle gesta di un grandissimo atleta del Passato Milone di Crotone , che fu il più celebre lottatore greco antico. Unitamente agli allori olimpici, a detta dello storico Diodoro Siculo, Milone fu il condottiero che permise a Crotone di sconfiggere il potente esercito della città rivale di Sibari nel 510 a.C. Si ritiene anche che Milone fosse un adepto o, quanto meno, un simpatizzante del filosofo Pitagora.

Si narra che da ragazzo, per allenare la sua forza, portasse sulle spalle un vitello, e che ogni giorno lo alzasse sulle proprie spalle fino al giorno in cui questo vitello divenne un toro. Pare, infatti, che una volta avesse portato di peso un toro di 4 anni allo stadio, fatto un giro di campo con l’animale sulle spalle.

Questo per dire che se lo avesse fatto 4 anni prima non ci sarebbe riuscito, ma giorno dopo giorno grado per grado , livello per livello alla fine è riuscito a fare questo.

Forse è leggenda, forse no, fatto sta che se ci alleniamo con costanza e determinazione possiamo raggiungere livelli altissimi di perfezione tecnica e forza pura.

Allo stesso modo nel cammino fruttista,  si possono raggiungere risultati eccezionali, solo se si segue una via graduale, mentre se si inizia a mangiare frutta senza una adeguata transizione ci si potrebbe bloccare, o addirittura tornare indietro. E questo mi è capitato di vederlo tantissime volte in tanti che si cimentavano troppo velocemente questo percorso, trascurando i punti fondamentali di una sapiente armonizzazione del cambiamento strutturale che il corpo in questo processo.

In pratica quando si applicano livelli troppo alti per le nostre condizioni o forze attuali, il corpo stesso trova ed attua delle difese, per impedire dei danni . Queste difese possono essere fisiche, strutturate come blocchi organici, o a volte fenomeni psicologici di vario tipo a seconda della storia personale di ognuno di noi.

Dal punto di vista fisico sportivo è come se Milone avesse preso a sollevare subito il Toro, senza passare per l’ allenamento graduale con il peso leggero del vitellino, che cresceva giorno dopo giorno. Non ce l’avrebbe fatta e si sarebbe demoralizzato perdendo la voglia di continuare verso la gloria.

Quindi amici, in qualsiasi difficoltà che incontrerete nella vita, per qualsiasi sogno abbiate in mente di raggiungere,  ricordate sempre queste semplici parole e che siano da incoraggiamento e sostegno nel vostro cammino evolutivo: Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti !

 


Ubuntu Fruit

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here