Esperienze con Estraggo

Tutto ciò che riguardo la salute e il benessere attraverso nutrizione, movimento e rimedi semplici e naturali
La "La verità è sempre semplice !" Cerchiamo assieme sulle soluzioni più efficaci e naturali per un benessere e salute con buonsenso e semplicità. (BS2)
Rispondi
Alfry67
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/06/2012, 10:49

Esperienze con Estraggo

Messaggio da Alfry67 » 16/07/2012, 17:53

Approfittiamo dell'opportunita' per scambiarci opinioni, consigli ed esperienze sull'utilizzo dell'estrattore di succo!
I possessori di altri modelli sono ovviamente i benvenuti :) Grazie a tutti!!!

Alfry67
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/06/2012, 10:49

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Alfry67 » 16/07/2012, 18:16

Ciao, innanzitutto inserisco un mio commento.
Son passato all'estrattore perche' l'idea di bere succhi "vivi" mi piace moltissimo e la centrifuga che avevo la trovavo, fra l'altro, scomoda anche dal punto di vista della pulizia. Da questo punto di vista con l'estrattore ho fatto un bel passo avanti.
Per facilitarmi ulteriormente la vita applico le seguenti regolette:
- taglio tutto a strisce,
- inserisco prima la frutta piu' morbida/matura
- man mano inserisco quella piu dura/acerba
- finita l'estrazione verso dell'acqua nell'estrattore in modo da fare un primo lavaggio.

Ho notato una bella resa con ananas (lo inserisco con buccia e torsolo), anguria, mele e carote. Mi sembra meno efficace con fragole e lamponi, ma forse bisognerebbe usarne di meno mature di quelle da me provate. Il succo estratto non e' perfettamente liquido, nel senso che passano dei granellini molto fini. A me non da fastidio, anzi.
A volte ho provato a ripassare, alla fine dell'estrazione, gli scarti. Ho notato che se sono un po' umidi (causa utilizzo di frutta molto molle o matura) il risultato non mi ha sodddisfatto in quanto e' venuta fuori una pappetta che ha aumentato troppo (sempre a mio avviso) la "granularita'" del succo. In altri casi (per esempio carote) il risultato e' stato migliore.
Ho provato anche ad aggiungere del latte di riso, e la cosa mi ha gustato :)
La macchina e' poco rumorosa (confrontandola con la centrifuga), ogni tanto fa una specie di "muggito", ma finora non ho mai temuto per la sua "salute" meccanica.
Lo spazzolino in dotazione non e' molto efficace: sarebbe stato piu utile con setole piu lunghe. Mi e' stato fatto notare che l'accessorio per premere la frutta nel canale di inserimento e' curiosamente piu' stretto del canale stesso. Finora non l'ho mai usato perche' inserisco la frutta poco alla volta. Devo dire che finora ho comunque sempre tagliato la frutta in strisce sottili. Attivita' che mi fa perdere un certo tempo, provero' a farle piu spesse, e forse a quel punto capiro' i problemi legati all'accessorio per premere.
Il filtro a cestello sembra solido, ma se lo si vuole pulire alla perfezione ci si deve passare un certo tempo consumando molta acqua. Non so se lasciarci qualche residuo puo' avere delle conseguenze igeniche: se cosi fosse sarebbe gia' piu' macchinoso pulire tutto alla perfezione. Quel che mi dispiace e' che in effetti speravo di utilizzare meno acqua per la pulizia: se avete consigli/suggerimenti a riguardo ve ne saro' grato.
Purtroppo non ho esperienza con altri estrattori, quindi non sono in grado di fare confronti.
grazie mille a tutti
bye alfredo

Bruno55
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/08/2012, 14:33

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Bruno55 » 10/08/2012, 14:54

Ho appena acquistato l'apparecchio Estraggo-Kuvings presso SiqurSalute.
E' fantastico...
Anche se probabilmente la verdura e la frutta è molto meglio mangiarla così come la natura ce la offre, è innegabile che le infinite possibilità di mescolare gusti stupendi tra loro è molto interessante.
Sono entrato in un mondo di gusti provenienti da alimenti che altrimenti non avrei mai avuto voglia di mangiare così come la natura me li propone (salvo che perlomeno non li condisca con olio, aceto e sale): pomodoro ed aglio, cavolo e arancia, mela e aghi di abete rosso, uva bianca e aghi di abete rosso, carota e salvia, mela e foglie di menta e infiniti altri.
Anche se non seguo nessuna filosofia alimentare (mi piace mangiare sano e basta) devo dire che questa dei succhi è un'idea che mi piace.
Devo far notare che l'apparecchio Estraggo mi è pervenuto con le istruzioni in lingua inglese e tedesca (non ci sono in italiano). Chi non conosce almeno un pò una di queste due lingue dovrà tradursela con l'aiuto dei traduttori di Internet.
Comunque l'uso dell'apparecchio è molto facile e le istruzioni sono poche pagine e sono corredate di illustrazioni dimostrative.
Ho a casa un apparecchio a centrifuga che posso tranquillamente buttare nella spazzatura: il gusto dei succhi fatti con quelle tipologie di apparecchio è osceno a paragone di quello delle macchine a coclea come Estraggo!
Andiamo ad "estrarre"...e se trovassi il petrolio ?
Ultima modifica di Bruno55 il 17/08/2012, 20:54, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Siqur Salute
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/07/2012, 20:29
Località: Vigonza
Contatta:

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Siqur Salute » 14/08/2012, 8:31

Gentile Bruno55,
la ringraziamo per le belle parole scritte su Estraggo, quando si ha a che fare con un prodotto di alta qualità bastano pochi aggettivi per descriverne l'esperienza di utilizzo.
Vogliamo ribadire, che chi acquista Estraggo, non acquista solo una macchina! In Siqur Salute potrà trovare un'azienda reale sempre pronta a rispondere alle esigenze del cliente, quindi: assistenza, ricambi, consigli di utilizzo e altro ancora. Tutto questo le permette di capire che l'investimento fatto per la propria salute e per quella dei suoi cari, è al sicuro; dimostrazione lampante, sono i 5 anni di garanzia che diamo sul motore.

Se lei ci contatta per e-mail mediante il nostro sito http://www.siqursalute.it saremo ben lieti di inviarle il pdf del manuale di istruzioni e anche il ricettario, tradotti in Italiano. Purtroppo per un problema di tempistica di stampa, non siamo riusciti ad inserirli nelle confezioni di Estraggo.

Restiamo a disposizione per eventuali domande e/o richieste.

Siqur Salute
Immagine
SIQUR SALUTE s.r.l.
Uff. Via Padova n. 69/D
P.zza Regia
35010 Vigonza (PD)
Tel. +39 049 502872 - Fax +39 049 502872
http://www.siqursalute.it

Bruno55
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/08/2012, 14:33

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Bruno55 » 23/08/2012, 16:02

Ho fatto un pò di esperienza.
Ho avuto qualche problema solo con certi tipi di verdure molto fibrose o dure se non vengono inserite poco a poco o non vengono tagliate a pezzi piccoli e inserite alternandole a verdure "più tenere"; comunque la meccanica dell'apparecchio non sembra risentirne più di tanto anche se nei casi suddetti emette dei "suoni da film del terrore"...in ogni caso c'è il blocco automatico e la possibilità di inserire per un momento la rotazione contraria della coclea per l'espulsione delle verdure che creano il blocco.
Secondo i miei gusti le ricette migliori sono quelle con solo 2-3 verdure o frutti. Non mi piacciono i coktail con un mucchio di ingredienti alla rinfusa. Il mio palato ha apprezzato particolarmente queste combinazioni (il primo ingrediente è quello che nella mia proposta entra con una percentuale maggiore):
- carota, carciofo (cuore)
- carota, mela, foglie lampone
- carota, salvia
- carota, uva, aghi di larice
- cavolo, limone
- cetriolo, mela, pesca (poca)
- kiwi, peperone verde
- mela, aghi abete rosso
- mela, carota, cetriolo, aghi abete
- mela, carota, radicchio di campo (ammollato in acqua)
- mela, carota, sedano
- mela, menta
- pomodoro, aglio
- pomodoro, cipolla (rossa)
- pomodoro, rosmarino
- pomodoro, timo
- uva bianca, aghi abete
- uva bianca, bacche di sambuco (cotte e pochissime altrimenti sono purganti)
- uva, aghi di larice, acqua frizzante.
PS.: Non eccedere con le erbe aromatiche o verdure dal gusto molto intenso (ne basta molto poca).
Appena vi siete ripresi dallo stress delle ferie fate sapere le Vostre esperienze. Grazie e ciao :D

curzio
Messaggi: 9
Iscritto il: 16/05/2011, 16:32

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da curzio » 05/09/2012, 7:44

E' vero ho saltato qualche post,ma è da ieri sera che leggo a proposito di questo estrattore, che prima era hurom 400 poi è diventato hurom 100 adesso estraggo kuvings e chi ci capisce più niente, si può sapere se esiste ancora un GAS per l'acquisto di questo elettrodomestico? O mi toccherà andare al SANA di Bologna per acquistarlo?

Avatar utente
Mark
Messaggi: 393
Iscritto il: 01/05/2012, 10:56
Località: Brescia
Contatta:

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Mark » 05/09/2012, 12:23

curzio ha scritto:E' vero ho saltato qualche post,ma è da ieri sera che leggo a proposito di questo estrattore, che prima era hurom 400 poi è diventato hurom 100 adesso estraggo kuvings e chi ci capisce più niente, si può sapere se esiste ancora un GAS per l'acquisto di questo elettrodomestico? O mi toccherà andare al SANA di Bologna per acquistarlo?
L'Hurom 100 e il 400 sono leggermente diversi, il 100 ha il manico, il 400 no, e poi cambia anche l'attacco al supporto motore.
Io preferisco il 400.

Bruno Manuppella
Messaggi: 1
Iscritto il: 19/10/2012, 13:23

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Bruno Manuppella » 19/10/2012, 13:48

ho acquistato recentemente un apparecchio Estraggo e lo sto usando quotidianamente. Desidero fare i miei complimenti a Siqur salute perché ho riscontrato che si tratta di un apparecchio potente, affidabile, molto semplice e facile da usare e, soprattutto, da pulire dopo l'uso (questo è uno dei "fastidi" più comuni degli apparecchi di tipo tradizionale. Ho trovato inoltre elegante e piacevole il design.
Sono davvero soddisfatto dell'acquisto effettuato.
con i più cordiali saluti
Bruno Manuppella

Bruno55
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/08/2012, 14:33

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Bruno55 » 19/10/2012, 14:07

Anch'io lo sto usando da quasi 2 mesi e mezzo e devo dire che è un carroarmato.
Anche pulirlo è facile e comodo, naturalmente 5-10 minuti bisogna metterli in conto per tale operazione.
Ho notato che le verdure fibrose (ad es. foglie verdi, carciofi o simili) è meglio inserirle a "pacchetti" alternate a frutta e verdure che producono molto succo (ad es.: mele) altrimenti si inserisce il blocco automatico oppure rimane una parte di verdura non spremuta dentro al meccanismo di estrazione (ma questo mi sembra sia indicato anche nelle istruzioni se non erro).
Io lo uso per "bermi" quelle verdure che cosi da sole non sono molto invitanti ma assieme a mela, carota, arancia o altro sono davvero una bevanda a 4 stelle: per citarne alcune gli spinacini, le biete, le coste del sedano (senza le foglie troppo amare) e le coste (parte verde).
Inoltre lo uso anche per fare il succo di verza da aggiungere al pressaverdure per fare le foglie di verza fermentate (base di involtini e lasagne crudiste) dal momento che le verze non rilasciano molto liquido a differenza dei capucci ad es..
Queste ultime, fermentate per almeno 7 giorni, sono la fine del mondo.
Questa sì che è Cucina con la c maiuscola altro che quella di certi ristoranti vegetariani o vegani dove quando chiedi cosa c'è di vegano ti elencano 3-4 piatti tutti a base di fritture !!!!! forse addirittura con ingredienti precotti (?) (=mia esperienza che forse non è quella di altri più fortunati).
Buon fine settimana...

Alfry67
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/06/2012, 10:49

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Alfry67 » 23/03/2013, 14:35

Aiutooooo!!!!
Ciao, beh, ieri mi è successa una cosa curiosa sul Kuvings: non si sgancia più il blocco contenente filtro-coclea dal motore! Praticamente quando ruoto tutto il blocco questo sembra non raggiungere completamente la posizione open e quindi non posso sganciarlo ed estrarlo.
Helpppppp :?: :roll: :o :shock:

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Luca » 26/03/2013, 0:51

Alfry67 ha scritto:Aiutooooo!!!!
Ciao, beh, ieri mi è successa una cosa curiosa sul Kuvings: non si sgancia più il blocco contenente filtro-coclea dal motore! Praticamente quando ruoto tutto il blocco questo sembra non raggiungere completamente la posizione open e quindi non posso sganciarlo ed estrarlo.
Helpppppp :?: :roll: :o :shock:
Magari poterbbe essere un qualche mini-oggetto, o scarti rimasti sotto...non saprei, ma prima di qualsiasi altra azione, hai provato a sentire quelli della Siqur Salute ?
Promuovendo il prodotto della Kuvings avranno una capacità molto maggiore di situazione del genere già risolte.. :-)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Alfry67
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/06/2012, 10:49

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Alfry67 » 26/03/2013, 0:59

Ciao Luca,
si oggi li ho chaiamti, sono stati molto gentili e disponibili (non avevo dubbi su questo :) ), ma stasera sono fuori quindi potro' riprovare solo domani.
Appena ho news aggiorno il post.
Grazie mille di nuovo e buoni succhi a tutti :)
bye alfredo

Alfry67
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/06/2012, 10:49

Re: Esperienze con Estraggo

Messaggio da Alfry67 » 29/03/2013, 11:59

Ciao, ecco fatto, tutto risolto! Bastava solo metterci un pò più di energia nello sbloccaggio :... :roll: ...Si avete ragione, ma la paura di fare danni è sempre tanta, anche se in effetti il nostro caro Kuvings è veramente solido!
Grazie quindi al gentile supporto della Siqur Salute sono di nuovo operativo. Buoni succhi e buona salute a tutti!
alfredo

Rispondi