La plastica ed il cibo

Tutto ciò che riguardo la salute e il benessere attraverso nutrizione, movimento e rimedi semplici e naturali
La "La verità è sempre semplice !" Cerchiamo assieme sulle soluzioni più efficaci e naturali per un benessere e salute con buonsenso e semplicità. (BS2)
Rispondi
Avatar utente
Walter_73
Messaggi:130
Iscritto il:30/06/2016, 7:01
La plastica ed il cibo

Messaggio da Walter_73 » 03/11/2016, 23:40

Nel cercare un disidratatore tutto in acciaio,per evitare di avere un forno con plastiche che riscaldate a contatto o anche solo vicino possano rilasciare sostanze nocive mi sono reso conto che ancora faccio uso di tante cose in plastica.
Uso mestoli di legno ( la famosa cucchiarella ), però ho un paio di palette di plastica di ikea per di più leggermente consumate ai bordi che domani mattina butterò prontamente.
Uso la vaporiera con i cestelli in plastica!!!!! domani mi vado a prendere i cestelli di bambù al supermercato orientale ;-)
Utilizzo i contenitori di plastica di ikea per portarmi la frutta in ufficio oppure per congerlarla. Sabato mi vado a fare una scorta di frigoverre, devo solo capire come portarmi i cachi in uffcio perà, portare i frigoverre in bici non è il massimo ;-)
L'estrattore è BPA free, le brocche non infatti di solito faccio scendere il succo direttamente in ciotola di acciaio.
Assieme a queste cose però c'è anche la plastica che usano i fruttivendoli, o ai mercati, alcuni frutti sono in vaschette di plastica, ora per esempio i cachi li compro in cassette di legno ma poi ci sono all'interno delle vaschette in polistirolo o qualche cosa del genere, oppure l'uva spesso e messa in cassette di legno o cartone che sia e come separatori pure usano una gomma morbida.
Voi come vi proteggete dalla plastica?
Ieri sono incappato in una delle ultime puntate di report che parla proprio di questo.
ecco il link:
http://www.raiplay.it/video/2016/10/Rep ... a5744.html


Io domani mi ispeziono la cucina per vedere se ho altre cose da sostituire.
Tornando alla frutta almeno quella bio mi arriva sempre senza nessuna plastica, le arance ( finalmente sono pronte) arrivano in scatole di cartone, le mele mi arrivano in cassette di legno.

Avatar utente
Folletto
Messaggi:74
Iscritto il:20/08/2016, 14:47

Re: La plastica ed il cibo

Messaggio da Folletto » 06/11/2016, 12:00

Interessante e giusta osservazione. Oggi butterò via un pò di cose!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi:2643
Iscritto il:01/02/2011, 14:44
Località:ROMA
Contatta:

Re: La plastica ed il cibo

Messaggio da Luca » 07/11/2016, 12:39

E' un argomento interessante , che purtroppo è la punta di un iceberg delle contaminazioni del cibo che mangiamo, dovremmo sapere anche come trattano e dove coltivano...spesso vicino a discariche.... io sono del parare che se fai una vita comunque sana e frugale l'impatto della plastica sarà minima.
Le plastiche BPA freesono quella da scegliere fra le altre. costano di più ma sono esenti da contaminazioni sul cibo
https://www.greenme.it/mangiare/aliment ... con-i-cibi
Anche i materiali in bambu sono ottimi, ma incominciate prima o poi ad apprendere a coltivarci il nostro cibo da soli con orti e frutteti auto prodotti..scegliete spazi da coltivare, magari assiema ad altre persone e avrete sempre cibo ottimo coltivato da voi stessi..
Il nostro e nel centro italia vicino Rieti
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Walter_73
Messaggi:130
Iscritto il:30/06/2016, 7:01

Re: La plastica ed il cibo

Messaggio da Walter_73 » 07/11/2016, 18:57

Luca ha scritto:Le plastiche BPA freesono quella da scegliere fra le altre. costano di più ma sono esenti da contaminazioni sul cibo
https://www.greenme.it/mangiare/aliment ... con-i-cibi
Anche i materiali in bambu sono ottimi, ma incominciate prima o poi ad apprendere a coltivarci il nostro cibo da soli con orti e frutteti auto prodotti..scegliete spazi da coltivare, magari assiema ad altre persone e avrete sempre cibo ottimo coltivato da voi stessi..
Il nostro e nel centro italia vicino Rieti
Ben detto, certo ma l'utilizzo della plastica è sconsiderato e dovremmo stare molto attenti.
Vai dal fruttivendolo e ti riempie di sacchetti di plastica invece che usare quelli di carta, vai ai mercati e le cassette di uva sono piene di gomma piuma che fa da divisorio, o le cassette di cachi sono composte da 6/8 blister da tre in plastica 6 dove vengono messi i cachi, a parte questo in cucina, mestoli vaporiere, contenitori, essiccatori spermi agrumi e chi più ne ha più ne metta. Insomma anche su questo abbiamo preso l'abitudine ad utilizzarla è diventato normale utilizzarlo sempre di più, e ci dimentichiamo che la plastica non si decompone mai e ce la ritroviamo tutta a mare, e siamo campioni nel buttare la plastica a mare da sempre anzi se proprio lo devo dire con il cuore facciamo schifo!
E' inutile parlare del continente galleggiante che si sposta tra Australia ed America, ma basta andare di inverno sulle nostre spiagge nelle cale e nelle insenature, o basta semplicemente immergersi magari vicino ad uno scarico come succedeva a me quasi 25 anni, quando il sabato facevamo scuola a Nisida , ci galleggiavano sempre vicino bastoncini di cotton fioc e strisce di plastica degli assorbenti.
Io ieri ho seppellito anche la vaporiera ed ho comprato i cestelli di bambù, costano meno sicuro, sono più belli da vedere, ecosostenibili e forse cucinano anche prima che vuoi di più!
Ci ho messo 2 anni per trovare un essiccatore che fosse tutto acciaio, non è come volevo ma almeno non è di plastica.
Il bambù è fichissimo ed è molto elegante.
Per l'autoproduzione tranquillo che ci sto lavorando, non certo a Milano dove forse un frutteto non sarebbe tanto salutare, ma spero di riuscire a comprare un pezzetto di terra in Puglia dove per morire coltivando i miei alberi da frutto.
Una mia amica ha appena piantato 30 alberi da frutta a casa fuori Firenze invidia cosmica!!!

Avatar utente
Akira
Messaggi:788
Iscritto il:26/02/2011, 12:41

Re: La plastica ed il cibo

Messaggio da Akira » 24/11/2016, 11:12

Anche il vetro e la ceramica sono ottime alternative.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi:2643
Iscritto il:01/02/2011, 14:44
Località:ROMA
Contatta:

Re: La plastica ed il cibo

Messaggio da Luca » 24/11/2016, 14:51

Akira ha scritto:Anche il vetro e la ceramica sono ottime alternative.
Vetro ottimo, e ceramica anche ...in un ottica naturale, credo non sia da scartare neanche il legno opportunamente trattato in modo biologico, o la terra cruda opportunamente essiccata...
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi