gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Rispondi
kike71
Messaggi: 8
Iscritto il: 22/04/2012, 0:09

gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da kike71 » 21/08/2012, 17:51

salve sono un vegano da circa 7 mesi e la settimana scorsa mi e successo una cosa strana mi sono gonfiate le gambe e il corpo da premettere che il giorno prima sono caduto dalla bici con conseguente rigonfiamento del interno coscia sia destro che sinistro(molto di più la destra al quale ho applicato il ghiaccio subito x circa 25-30 minuti!!) poi la sera ho cenato in un ristorante bio ho mangiato un fagottino al forno con verdure, riso integrale con verdure e un hamburgher di seitan con verdure miste e per bere una birra analcolica comunque quando sono andato a casa ho cominciato ad avveritire acidita di stomaco e poi di conseguenza ho cercato di buttar fuori il più possibile quello che mi aveva portato acidità poi sono andato a dormire e l'indomani mi sono ritrovato gonfio dopo qualche giorno ho fatto un prelievo del sangue dove mi e stata riscontrata una basso valore proteico che poi sarebbe il problema secondo il dottore di turno (dato che sono in vacanza!!)naturalmente nn le voglio integrare con quelle animali ma vorrei sapere se a qualcuno di voi gli e mai successo una cosa del genere!! vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli :D

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 07/09/2012, 11:16

kike71 ha scritto:salve sono un vegano da circa 7 mesi e la settimana scorsa mi e successo una cosa strana mi sono gonfiate le gambe e il corpo da premettere che il giorno prima sono caduto dalla bici con conseguente rigonfiamento del interno coscia sia destro che sinistro(molto di più la destra al quale ho applicato il ghiaccio subito x circa 25-30 minuti!!) poi la sera ho cenato in un ristorante bio ho mangiato un fagottino al forno con verdure, riso integrale con verdure e un hamburgher di seitan con verdure miste e per bere una birra analcolica comunque quando sono andato a casa ho cominciato ad avveritire acidita di stomaco e poi di conseguenza ho cercato di buttar fuori il più possibile quello che mi aveva portato acidità poi sono andato a dormire e l'indomani mi sono ritrovato gonfio dopo qualche giorno ho fatto un prelievo del sangue dove mi e stata riscontrata una basso valore proteico che poi sarebbe il problema secondo il dottore di turno (dato che sono in vacanza!!)naturalmente nn le voglio integrare con quelle animali ma vorrei sapere se a qualcuno di voi gli e mai successo una cosa del genere!! vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli :D
vabbè quel tipo lì ha sparato una cazz grossa come una casa :-) perchè ti capiti una cosa del genere ti dovrebbe mancare l'albumina ma è una cosa che capita ai pazienti in insufficienza renale (grave) o epatica e alle persone molto anziane (sempre in insufficienza renale...). Non devi integrare nulla, ma mi chiedo..hai mangiato il seitan che è glutine puro, non sei celiaco? :-) ti è mai capitato di notare qualche disturbo mangiandolo o mangiando il pane?

kike71
Messaggi: 8
Iscritto il: 22/04/2012, 0:09

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da kike71 » 22/09/2012, 23:04

ciao Sarah nn ho mai avuto problemi del genere,comunque ti ringrazio x il tuo consiglio! comunque qualche giorno dopo ho chiamato Valdo Vaccaro che mi rassicurato e dato ottimi
consigli come la solito suo !!adesso comunque il problema e risolto al 99% dato che la caviglia sinistra e rimasata ancora leggermente gonfia ma nn e un problema dato che passera'!!!(cmq nn ho preso nulla e ho dato il tempo al al mio SI x rimediare!!operazione riuscita!!!)

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da stefanotorcellan » 30/10/2012, 2:40

Ciao Sarah83, ciao kike 71.
Fabio, un mio amico crudista, ( un pasto di frutta e uno di verdure crude accompagnato raramente da poche noci ) ha avuto per un pò di tempo il problema delle GAMBE GONFIE, e l' ha risolto diminuendo la quantità di cibo.

Giuseppe un altro mio amico fruttariano al 100% ( 15 anni di fruttarismo ), ogni tanto si gonfiava, il gonfiore era evidente anche sul viso.
Secondo Alfio Libralato ( 31 anni di fruttarismo, colui che per primo in Italia ha messo in pratica le idee fruttariane di Armando D' Elia ), il gonfiore nei fruttariani o nei crudisti è il sintomo dell'insufficienza proteica derivante dalla dieta.
Alfio stesso, qualche volta manifestava un gonfiore pronunciato ad una caviglia, cosa che succedeva anche in Tailandia o in Malesia, nei paradisi della frutta, dove per anni era andato insieme a Giuseppe a passare l' inverno.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 30/10/2012, 5:40

stefanotorcellan ha scritto:Ciao Sarah83, ciao kike 71.
Fabio, un mio amico crudista, ( un pasto di frutta e uno di verdure crude accompagnato raramente da poche noci ) ha avuto per un pò di tempo il problema delle GAMBE GONFIE, e l' ha risolto diminuendo la quantità di cibo.

Giuseppe un altro mio amico fruttariano al 100% ( 15 anni di fruttarismo ), ogni tanto si gonfiava, il gonfiore era evidente anche sul viso.
Secondo Alfio Libralato ( 31 anni di fruttarismo, colui che per primo in Italia ha messo in pratica le idee fruttariane di Armando D' Elia ), il gonfiore nei fruttariani o nei crudisti è il sintomo dell'insufficienza proteica derivante dalla dieta.
Alfio stesso, qualche volta manifestava un gonfiore pronunciato ad una caviglia, cosa che succedeva anche in Tailandia o in Malesia, nei paradisi della frutta, dove per anni andava insieme a Giuseppe a passare l' inverno.
Ma lui e` vegan da quanto ho capito...nn fruttariano..

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da stefanotorcellan » 30/10/2012, 10:20

Ciao sarah83, ho riportato l' esperienza dei miei amici fruttariani per far capire che la mancanza di albumina o la carenza proteica che porta ai gonfiori non è una cosa che capita solo ai pazienti con grave insufficienza renale o epatica.

Per quanto riguarda kike71, sembra che l' esame del sangue abbia confermato proprio una carenza proteica.

A pag. 301 nel suo libro" Cibo e Guarigione" Annemarie Colbin scrive:
"I vegetariani di sesso maschile che non trasformano efficientemente le proteine, soddisfano spesso il loro fabbisogno proteico mangiando molto.
Nelle mie lezioni di cucina ci sono sempre degli studenti che chiedono una terza porzione o che finiscono tutto il cibo della pentola.
Se il corpo funziona bene e assimila il cibo, ciò ha un esito positivo.
In caso contrario, si andrà incontro a un dimagrimento progressivo, indipendentemente dalla quantità di cereali o di insalata ingerite.
Questa pericolosa situazione si può però facilmente correggere con modeste quantità di pesce, pollo o addirittura di carne rossa, con i relativi grassi di ognuno di questi alimenti."

Questo fa capire che le carenze proteiche non sono un' esclusiva delle diete fruttariane, e possono derivare anche da diete vegetariane o vegane.
Infatti, il problema principale può derivare da uno scarso potere di assimilazione del cibo, che si accentua in certi soggetti con i cereali integrali in chicchi, i legumi e le verdure.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 01/11/2012, 12:28

stefanotorcellan ha scritto:Ciao sarah83, ho riportato l' esperienza dei miei amici fruttariani per far capire che la mancanza di albumina o la carenza proteica che porta ai gonfiori non è una cosa che capita solo ai pazienti con grave insufficienza renale o epatica.

un gonfiore in tutto il corpo non si giustifica con una carenza proteica minima (di cosa poi..?), è poco probabile..è più sensato che fosse dovuto al cibo che ha mangiato considerando che poi da quanto ho capito ha anche vomitato e aveva mal di stomaco.....

Per quanto riguarda kike71, sembra che l' esame del sangue abbia confermato proprio una carenza proteica.

A pag. 301 nel suo libro" Cibo e Guarigione" Annemarie Colbin scrive:
"I vegetariani di sesso maschile che non trasformano efficientemente le proteine, soddisfano spesso il loro fabbisogno proteico mangiando molto.
Nelle mie lezioni di cucina ci sono sempre degli studenti che chiedono una terza porzione o che finiscono tutto il cibo della pentola.
Se il corpo funziona bene e assimila il cibo, ciò ha un esito positivo.
In caso contrario, si andrà incontro a un dimagrimento progressivo, indipendentemente dalla quantità di cereali o di insalata ingerite.
Questa pericolosa situazione si può però facilmente correggere con modeste quantità di pesce, pollo o addirittura di carne rossa, con i relativi grassi di ognuno di questi alimenti."

le proteine vegetali vengono assimilate bene come quelle animali, e di sicuro il fabbisogno proteico è molto più basso di quello che si dice. Non capisco perchè citare una che consiglia di mangiare carne e pesce per sopperire ad una carenza proteica improbabile...se uno ha un malassorbimento (che è una cosa possibile se ci sono problemi intestinali o gastrici) avrà carenze sia mangiando le proteine animali che quelle vegetali, le diete a base vegetale NON danno alcun tipo di carenza proteica..

Questo fa capire che le carenze proteiche non sono un' esclusiva delle diete fruttariane, e possono derivare anche da diete vegetariane o vegane.

questo secondo me nn fa capire proprio niente...confonde solo le idee!!è un pezzo di non si sa quale scritto estrapolato dal suo contesto, dal quale si evince al massimo che i vegetariani maschi dovrebbero mangiare carne e pesce...per sopperire a delle carenze proteiche supposte dal fatto che mangiano di più........mah

Infatti, il problema principale può derivare da uno scarso potere di assimilazione del cibo, che si accentua in certi soggetti con i cereali integrali in chicchi, i legumi e le verdure.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 01/11/2012, 12:32

un gonfiore in tutto il corpo non si giustifica con una carenza proteica minima (di cosa poi..?), è poco probabile..è più sensato che fosse dovuto al cibo che ha mangiato considerando che poi da quanto ho capito ha anche vomitato e aveva mal di stomaco.....
riscrivo le mie risposte perchè come sempre ho fatto casino e non si capisce nulla :-)


le proteine vegetali vengono assimilate bene come quelle animali, e di sicuro il fabbisogno proteico è molto più basso di quello che si dice. Non capisco perchè citare una che consiglia di mangiare carne e pesce per sopperire ad una carenza proteica improbabile...se uno ha un malassorbimento (che è una cosa possibile se ci sono problemi intestinali o gastrici) avrà carenze sia mangiando le proteine animali che quelle vegetali, le diete a base vegetale NON danno alcun tipo di carenza proteica..

"Questo fa capire che le carenze proteiche non sono un' esclusiva delle diete fruttariane, e possono derivare anche da diete vegetariane o vegane."

questo secondo me nn fa capire proprio niente...confonde solo le idee!!è un pezzo di non si sa quale scritto estrapolato dal suo contesto, dal quale si evince al massimo che i vegetariani maschi dovrebbero mangiare carne e pesce...per sopperire a delle carenze proteiche supposte dal fatto che mangiano di più........mah

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da stefanotorcellan » 02/11/2012, 11:15

Ciao sarah83, non ho mai sentito dire da nessun medico, Igienista, Ehretista, Naturopata che il gonfiore di tutto il corpo può derivare dal cibo, anche se il cibo ha provocato vomito o mal di stomaco.

Ho citato Annemarie Colbin per riportare altre esperienze di persone ( suoi studenti ) con problemi di assimilazione derivanti dalle proteine vegetali.
Di cosa infatti stavamo parlando ?
C' è da dire che Annemarie Colbin consiglia una dieta basata principalmente su cereali integrali in chicchi, legumi e verdure soprattutto cotte.
Tutti cibi a parer mio di difficile digestione ed assimilazione.
Io non assimilavo bene per esempio il riso integrale, infatti lo ritrovavo immancabilmente in bagno il giorno dopo.
Non parliamo dei legumi e della devastazione intestinali che provocano.
Io non digerisco ed assimilo bene neanche le verdure cotte, mi danno infatti quasi gli stessi problemi dei legumi, aria intestinale.
I cibi animali non presentano gli stessi problemi di assimilazione di cereali integrali in chicchi, legumi e verdure cotte, visto che sono esenti da fibre che ne ostacolano la masticazione ( cereali in chicchi ), la digestione e l' assimilazione.

Non per questo io credo che ci sia bisogno di proteine animali infatti sono convinto che gli esseri umani sono per natura fruttariani.

Un problema di scarsa assimilazione delle proteine vegetali, l' ha avuto un mio amico e collega di lavoro.

Fabio, dopo anni di dieta vegana ( frutta, verdure crude e cotte, semi oleosi, legumi e cereali integrali spesso in chicchi ) ha iniziato a dimagrire.
Il suo peso corporeo è diminuito fino a 55 kg. per 180 cm. di altezza, ed aveva pochissima energia.
La poca energia era la cosa che lo faceva soffrire di più ( faceva fatica a lavorare ).
Ad un certo punto ha integrato la dieta con uova e ricotta, il suo peso è aumentato e l' energia è tornata.

I problemi derivanti sempre e comunque dal cibo sbagliato che si è ingurgitato fin dalla nascita, non si manifestano a tutte le persone allo stesso modo, anche se si possono risolvere tutti allo stesso ed unico modo, eliminando la causa.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 02/11/2012, 11:53

stefanotorcellan ha scritto:Ciao sarah83, non ho mai sentito dire da nessun medico, Igienista, Ehretista, Naturopata che il gonfiore di tutto il corpo può derivare dal cibo, anche se il cibo ha provocato vomito o mal di stomaco.

Ho citato Annemarie Colbin per riportare altre esperienze di persone ( suoi studenti ) con problemi di assimilazione derivanti dalle proteine vegetali.
Di cosa infatti stavamo parlando ?
C' è da dire che Annemarie Colbin consiglia una dieta basata principalmente su cereali integrali in chicchi, legumi e verdure soprattutto cotte.
Tutti cibi a parer mio di difficile digestione ed assimilazione.
Io non assimilavo bene per esempio il riso integrale, infatti lo ritrovavo immancabilmente in bagno il giorno dopo.
Non parliamo di legumi e della devastazione intestinali che provocano.
Io non digerisco ed assimilo bene neanche le verdure cotte, mi danno infatti quasi gli stessi problemi dei legumi, aria intestinale.
I cibi animali non presentano gli stessi problemi di assimilazione di cereali integrali in chicchi, legumi e verdure cotte, visto che sono esenti da fibre che ne ostacolano la masticazione ( cereali in chicchi ), la digestione e l' assimilazione.

Non per questo io credo che ci sia bisogno di proteine animali infatti sono convinto che gli esseri umani sono per natura fruttariani.

Un problema di scarsa assimilazione delle proteine vegetali, l' ha avuto un mio amico e collega di lavoro.

Fabio, dopo anni di dieta vegana ( frutta, verdure crude e cotte, semi oleosi, legumi e cereali integrali spesso in chicchi ) ha iniziato a dimagrire.
Il suo peso corporeo è diminuito fino a 55 kg. per 180 cm. di altezza, ed aveva pochissima energia.
La poca energia era la cosa che lo faceva soffrire di più ( faceva fatica a lavorare ).
Ad un certo punto ha integrato la dieta con uova e ricotta, il suo peso è aumentato e l' energia è tornata.

I problemi derivanti sempre e comunque dal cibo sbagliato che si è ingurgitato fin dalla nascita, non si manifestano a tutte le persone allo stesso modo, anche se si possono risolvere tutti allo stesso ed unico modo, eliminando la causa.
Si che capita, molte volte i celiaci se ne accorgono così, gonfiori disturbi GI etc, per questo visto che ha mangiato il seitan ho chiesto, visto che è un concentrato di allergeni. Cmq ha poi risolto il suo pb da quanto ho capito.

Continuo a non capire il nesso perdita di peso/proteine..
è come affermare che la dieta vegana è sbagliata 1) non è vero 2) è controproducente, mi risulta che lo scopo del forum sia anche quello di diffondere un certo stile di vita, se andiamo a dire che la dieta vegan porta ad una carenza proteica ci diamo la classica zappata sui piedi...queste persone citate non si sa chi siano, che stile di vita hanno fatto a parte la dieta, se hanno malattie..detto così non vuol dire nulla!è solo fuorviante..
I valori di riferimento sul fabbisogno proteico sono cmq stati rivisti un sacco di volte, quindi il fatto che risultino sballati non significa molto..

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da stefanotorcellan » 02/11/2012, 16:05

Ciao sarah83,
Dieta vegan non vuole dire assolutamente dieta della salute perfetta.
In questo forum si promuove un certo tipo di dieta vegan che non ha a che fare con cereali integrali in chicchi e legumi, in cui le verdure cotte sono solo un compromesso accettato nella transizione, sicuramente meno sbagliato dei cereali e dei legumi.
I cereali integrali e i legumi, così come i derivati di tali cibi, ed anche i semi oleosi, non sono cibi senza muco e non fanno parte della dieta perfetta di Ehret.
Nella transizione, oltre alle verdure cotte, sono concessi in piccole dosi il pane integrale tostato, le patate cotte, i semi oleosi o le relative creme di noci.
Non ho detto che la perdita di peso del mio collega di lavoro era per un problema legato alle proteine anche se forse lo era visto che le proteine sono i mattoni che costruiscono il corpo.
Quello che ho detto è che Fabio non assimilava in modo ottimale i cibi ( certi cibi ) vegetali, cosa che conferma l' esperienza degli studenti della Colbin.
Anche Fabio si nutriva oltre che di frutta, anche di cereali integrali in chicchi, legumi verdure cotte e semi oleosi.
Anche i semi oleosi sono un altro cibo vegetale che non posso raccomandare, perchè come il riso integrale, li ritrovavo sempre nel bagno il giorno dopo averli mangiati.
Non credo ai valori di riferimento sul fabbisogno proteico e non ho fatto riferimento ad essi.
Io ho raccontato dei fatti.
Non ho fatto mal-informazione nè ho deviato le persone di questo sito verso i cibi animali, ho invece messo in chiaro o cercato di far capire attraverso la mia esperienza, quella del mio collega di lavoro, e quella degli studenti della Colbin, che non tutti i cibi vegetali sono idonei a nutrire correttamente l' uomo.
E questa è una verità.

La CELIACHIA produce GONFIORI ?
Dove ?
Ti rispondo io: non in tutto il corpo, ma SOLO GONFIORE ADDOMINALE.

LA CELIACHIA è una malattia dell’apparato digerente che danneggia l’intestino tenue e INTERFERISCE con l’ASSORBIMENTO DEI NUTRIENTI presenti negli alimenti.
Le persone affette da celiachia sono intolleranti al GLUTINE una proteina contenuta nel grano, nell’orzo e nella segale.
Il glutine si trova principalmente negli alimenti, ma se ne trovano tracce anche nei prodotti di uso comune come i farmaci, integratori, burro cacao…
Quando le persone affette da celiachia assumono alimenti o usano prodotti che contengono glutine, il loro sistema immunitario reagisce danneggiando o distruggendo i villi intestinali le piccole protuberanze a forma di dito che costituiscono la mucosa intestinale.
I villi, di solito, consentono l’assorbimento delle sostanze nutritive che attraversando la parete dell’intestino tenue vanno a finire nel sangue.
Se i villi non funzionano bene la persona manifesta sintomi da MALNUTRIZIONE, anche se apparentemente si alimenta con regolarità.

------------- SINTOMI BAMBINI
• GONFIORE e dolore ADDOMINALE,
• dissenteria,
• vomito,
• costipazione,
• feci pallide, maleodoranti o oleose,
• DIMAGRIMENTO,
Un altro sintomo frequente nei bambini è l’irritabilità.

…………………..SINTOMI ADULTI
• anemia sideropenica (da mancanza di ferro), apparentemente inspiegabile,
• AFFATICAMENTO,
• dolore alle ossa o alle articolazioni,
• artrite,
• fragilità ossea o osteoporosi,
• depressione o ansia,
• formicolio e intorpidimento delle mani e dei piedi,
• convulsioni,
• assenza di mestruazioni,
• sterilità o aborti spontanei ricorrenti,
• stomatite aftosa nella cavità orale,
• eruzione cutanea pruriginosa (dermatite erpetiforme).

Come vedi la CELIACHIA non produce gonfiori in tutto il corpo, ma PRODUCE invece PROBLEMI DI ASSORBIMENTO DEI NUTRIENTI presenti negli alimenti, ovvero MALNUTRIZIONE.

E questo è un altra conferma di quello ho detto e ho cercato di far capire io, ovvero che non tutti i cibi vegetali sono idonei a nutrire correttamente e/o adeguatamente l' uomo.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: gambe e corpo gonfie!!! aiuto!!!

Messaggio da sarah83 » 02/11/2012, 16:29

stefanotorcellan ha scritto:Ciao sarah83, ancora una volta non capisci quello che dico o voglio far capire.

Dieta vegan non vuole dire assolutamente dieta della salute perfetta.
In questo forum si promuove un certo tipo di dieta vegan che non ha a che fare con cereali integrali in chicchi e legumi, in cui le verdure cotte sono solo un compromesso accettato nella transizione, sicuramente meno sbagliato dei cereali e dei legumi.
I cereali integrali e i legumi, così come i derivati di tali cibi, ed anche i semi oleosi, non sono cibi senza muco e non fanno parte della dieta perfetta di Ehret.
Nella transizione viene accettato in piccole dosi il pane integrale tostato, le patate cotte, e i semi oleosi o le relatiìve creme di noci, insieme verdure cotte.
Non ho detto che la perdita di peso del mio collega di lavoro era per un problema legato alle proteine anche se forse lo era visto che le proteine sono i mattoni che costruiscono il corpo.
Quello che ho detto è che Fabio non assimilava in modo ottimale i cibi ( certi cibi ) vegetali, cosa che conferma l' esperienza degli studenti della Colbin.
Anche Fabio si nutriva oltre che di frutta, anche di cereali integrali in chicchi, legumi verdure cotte e semi oleosi.
Anche i semi oleosi sono un altro cibo vegetale che non posso raccomandare, perchè come il riso integrale, li ritrovavo sempre nel bagno il giorno dopo averli mangiati.
Non credo ai valori di riferimento sul fabbisogno proteico e non ho fatto riferimento ad essi.
Io ho raccontato dei fatti.
Non ho fatto mal-informazione nè ho deviato le persone di questo sito verso i cibi animali, ho invece messo in chiaro o cercato di far capire attraverso la mia esperienza, quella del mio collega di lavoro, e quella degli studenti della Colbin, che non tutti i cibi vegetali sono idonei a nutrire correttamente l' uomo.
E questa è una verità.

La CELIACHIA produce GONFIORI ?
Dove ?
Ti rispondo io: non in tutto il corpo, ma SOLO GONFIORE ADDOMINALE.

LA CELIACHIA è una malattia dell’apparato digerente che danneggia l’intestino tenue e INTERFERISCE con l’ASSORBIMENTO DEI NUTRIENTI presenti negli alimenti.
Le persone affette da celiachia sono intolleranti al GLUTINE una proteina contenuta nel grano, nell’orzo e nella segale.
Il glutine si trova principalmente negli alimenti, ma se ne trovano tracce anche nei prodotti di uso comune come i farmaci, integratori, burro cacao…
Quando le persone affette da celiachia assumono alimenti o usano prodotti che contengono glutine, il loro sistema immunitario reagisce danneggiando o distruggendo i villi intestinali le piccole protuberanze a forma di dito che costituiscono la mucosa intestinale.
I villi, di solito, consentono l’assorbimento delle sostanze nutritive che attraversando la parete dell’intestino tenue vanno a finire nel sangue.
Se i villi non funzionano bene la persona manifesta sintomi da MALNUTRIZIONE, anche se apparentemente si alimenta con regolarità.

------------- SINTOMI BAMBINI
• GONFIORE e dolore ADDOMINALE,
• dissenteria,
• vomito,
• costipazione,
• feci pallide, maleodoranti o oleose,
• DIMAGRIMENTO,
Un altro sintomo frequente nei bambini è l’irritabilità.

…………………..SINTOMI ADULTI
• anemia sideropenica (da mancanza di ferro), apparentemente inspiegabile,
• AFFATICAMENTO,
• dolore alle ossa o alle articolazioni,
• artrite,
• fragilità ossea o osteoporosi,
• depressione o ansia,
• formicolio e intorpidimento delle mani e dei piedi,
• convulsioni,
• assenza di mestruazioni,
• sterilità o aborti spontanei ricorrenti,
• stomatite aftosa nella cavità orale,
• eruzione cutanea pruriginosa (dermatite erpetiforme).

Come vedi la CELIACHIA non produce gonfiori in tutto il corpo, ma PRODUCE invece PROBLEMI DI ASSORBIMENTO DEI NUTRIENTI presenti negli alimenti, ovvero MALNUTRIZIONE.

E questo è un altra conferma di quello ho detto e ho cercato di far capire io, ovvero che non tutti i cibi vegetali sono idonei a nutrire correttamente e/o adeguatamente l' uomo.
non puoi fare copia e incolla di una cosa estrapolata dal contesto e poi lamentarti perchè nn si capisce cosa vuoi intendere. Non ho detto di non essere d'accordo con quello scritto in questo forum, ho detto che quello che TU hai scritto è fuorviante, e siccome io sono vegana e lo faccio per gli animali, mi preoccupo del fatto che le frasi da te copiate, possano far capire ad un lettore non ben informato cose che non sono vere.

non devi certo spiegare a ME cos'è la celiachia. La devi smettere di rispondere in modo arrogante, come se fossi l'unico depositario della verità, questo sì.

Rispondi