Diario Fruttaliano di Rievoluzione Armonica (Luca)

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 19/08/2011, 23:12

Ciao Roby,
Sono stato veramente contento di leggere il tuo post. :D
Mi è piaciuta il modo fraterno in cui mi hai scritto certe cose, mi ha dato l'oopportunità di raccontarmi meglio. ;) e spiegare meglio alcuni concetti nel mio percorso.(su questo mio Diario :D )
Il diario è bello per questo....si riflette meglio scrivendo e aiuta gli altri ad osservare le cose da altri punti di vista.
So che a qualsiasi livello ci si trova c'è sempre qualche gradino da salire . ;) Ed io sono all'ennesimo gradino da salire quello di cui ti parlerò. :)

Per farti capire meglio la mia situazione, ti dico che non vivo da solo, questo è un bene, ma allo stesso tempo ti toglie molte unità di attenzione sul tuo scopo e in un certo senso ti rallenta ......Comuqnue sposato con 2 figlie, anche questo super piacevole, ma porta via molto tempo, mettiamoci un lavoro stressante ? e aggiungiamo un mutuo da pagare ? Mettiamoci pure che in famiglia non sono tutti "ehretisti-fruttaliani" o "fruttariani" come me, e che sto cambiando lavoro e che gestisco, domande e risposte via mail, più 4 siti web da costruire, più 3 libri da terminare, più un associazioni di promozione sociale da aprire(Fruttalia), più 2 progetti di volontariato internazionali, e un progetto da coordinare per un ecovillaggi fruttariano in Brasile, last but not the least, (Ultimo ma non ultimo !!!); un magazine di informazione ecologica e di benessere da progettare, gestire e distribuire a Roma.

Beh io sto facendo e vivendo tutto questo ed in realtà è solo il 70% di quello che mi ruota attorno e che per brevità non ti cito oltre . :roll:
Nonostante questo vado avanti 8-)
Io credo di fare magie per sistemare tutto, e lo faccio giorno dopo giorno. :D Mi sento una specie di "supereroe-miracolato" :lol: ovviamnete paragonato ad altri.
E' come un guerriero che combatte nel fango, rispetto ad un altro che combatte con la presa migliore di un terreno fermo..... :roll:

Non sgarro nel senso stretto del termine perchè sono ancora sulla strada del cammino verso la sola frutta dolce, ma approfitto di golosità fruttariane, o cedo a tentazioni provvisorie che accetto come opportunità di crescere e come opportunità per analizzare gli aspetti psicologici dei desideri verso il cibo.
Insomma, ho un approccio positivo che è lo stesso di quello che consiglio.
Studio ed elaboro, assieme a mia moglie, come avrai forse già visto in Facebook, ricette di cibi fruttuosi in vere e proprie golosità fruttariane per favorire i processi "avanzati" di trasformazione. ;)

Ma la vera strada in cui sono ora e su cui vorrei dedicrami di più è quella della rigenerazione.
Il che secondo me implica una vera e profonda pulizia profonda, il che include anche da pensieri limitanti del passato ,esperienza negative e pensieri di basse frequenze vibrazionali.
Ma credimi, in tutto questo processo, anche se non ancora partito pienamente, mi sento molto felice e contento, perchè ho comunque delle belle opportunità per riflettere e crescere.E anche la pazienza è una di queste. ;)

I miei cammini storici precedenti a cui mi riferisco spesso,sono quelli che mi hanno lasciato delle "cicatrici "nel corpo, che si chiamano capelli indeboliti, capelli bianchi, denti devitalizzati, carie, pelle poco elastica etc.
Voglio guarire queste cicatrici, ma so che comunque mi hanno permesso di essere quello che sono adesso e di imparare tutto quello che ho imparato.
Vivo il presente con la forza che ho, ma per le situazioni famiglia lavoro etc non riesco a concedermi quelle tecniche necessarie per dare l'opportunità al mio corpo di rigenerarsi come dovrebbe. ;)
Ed è quello che a volte mi da leggero sconforto; il vivere non ancora allo stadio o livello che vorrei.......è come un bambino piccolo che vuole crescere in fretta per fare altre cose che la nuova situazione di adulto gli permetteranno ! ;)

Io sono felice, felice di stare su questa strada, di aver ottenuto quello che ho ottenuto, e di ottenere quello che sto ottenendo.
Sto realizzando i miei sogni, e si sta aprendo una strada libera e gioiosa di un nuovo lavoro che mi entusiasma, creativo e a contatto con la gente.

Questo è quello che intendo per felicità gioire dei tanti e piccoli traguardi di obiettivi realizzati. ogni successo è una gioia. Ogni gradino è una nuova soddisfazione. :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 21/08/2011, 14:53

Miiiiiiiiiiiiiiiiin..hia Luca, sei nel pieno tunnel dell' iperproduttività, fai un sacchissimo di cose e hai tantissimi progetti da seguire... io al contrario ho rinunciato a tutto tranne quello che richiede attivamente il mio intervento immediato e pratico.A ciascuno la sua, mi sono sbattuto per una vita poiche ho fatto l'imprenditore per circa 20 anni, e rimembro ancora quanto fossero stressanti gli impegni a cui mi assoggettavo oltre al lavoro. Anch'io ho una bambina e me ne occupo ma senza che diventi mai fonte di preoccupazioni, con estrema tranquillità :D Ti ringrazio per le delucidazioni e i chiarimenti, sicuramente sai quello che fai e se ciò che fai ti rende libero, sereno, pacifico, rilassato, allegro e gioioso, capace di godere tutte le apparentemente insignificanti piccolezze della vita, se ciò che fai ti rende capace di vivere immerso nella qualità piuttosto che nella quantità,se le tue occupazioni e i tuoi impegni non ti creano ansia stress preoccupazione agitazione mancanza di energia frustrazione ecc., allo ra continua fare ciò che fai senza voltarti mai indietro ;) questo è solo quello che volevo suggerire con il mio personalissimo consiglio... ma se percepisci la mancanza di pace e la presenza di disagio fatti delle domande perchè non è così che deve essere. Ma solo in quel caso :D e a volte mi sembra dalle tue affermazioni che un pò di disagio emerga, ed il disagio non è mai giustificato. Ma ripeto, "a me sembra" e "pare", io presumo solo e la boccaccia mia non sa star zitta. Quindi perdonami se a volte posso sembrare un pò invadente :lol: Auguroni comunque

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 21/08/2011, 16:13

Ciao Roby...... :D :D
grazie grazie per la tua presenza in questo diario e per la tua spontanea amicizia nel dire le cose. :D
Sii sempre libero come lo sei nel parlare... e nel seguire il tuo istinto ;) Lo apprezzo molto.

In questo diario, scrivo ovviamente anche i disagi. Magari li lascia trasparire come giustamente hai notato tu, ma ci sono , ci sono, eccome, anche se sono sottili forme di assestamento emozionale e fisico sottocontrollo che uso come mezzi per apprendere nuove lezioni nel saper vivere.
Sono sereno, felice e soddisfatto come quello che in una maratona sta sudato e stanco al 39 km ma sa che gli manca poco per arrivare al traguardo dei 42 km e vive accelerando per recuperare posizioni preziose.
Certo ci sono impazienze, che ho descritto prima, nel post precedente.
C'è un tutto un movimento di divulgazione ecologica fruttariana che voglio portare aventi e che voglio sia il mio lavoro principale.
Dove per lavoro intendo veramente quello che deve essere , cioè una piacevole attività seguita con entusiasmo.
Sto costruendo questo e non ho ancora terminato.

Ho ancora un lavoro stressante che mi prende tempo ed energie, ma nei prossimi mesi se Dio vuole me ne libererò, anzi farà da ponte per il prossimo lavoro. ;)
Come detto prima nella metafora del supereroe, diciamo che se lo sono, per le cose che faccio, sono un supereroe con super problemi........come i supereroi della "Marvel 2 :D :D

Nelle attività quindi, rispetto a te ho fatto un percorso inverso. Sono stato per quasi 20 anni un "dormiente" che passava ore e ore a non fare nulla, guardavo la televisione, leggevo qualche libro e uscivo ogni tanto ,ma null'altro.
Poi sono partito per il Brasile dove ho abitato per quasi 4 anni e li ho incominciqato a capire qualcosa in più sulla mia vita e su ciò che avrei dovuto farne ......su questo pianeta. :o
Negli ultimi 5-6 anni , invece, forse grazie alla dieta semplice e leggera, o forse alla nuova dimensione del pianeta Terra(2012?) ho fatto piu cose di quante se ne potrebebro aver fatto in un paio di vite.... :lol:
C'è tanto da dire o percepire su questa situazione.

Complimenti per la tua bimba, quanti anni ha? le mie hanno una quasi 9 anni e l'altra 8 mesi.
Le adoro, e credo che i figli siano dei meravigliosi doni del cielo, e che spesso servono anche a noi per imparare importanti lezioni. :D ;)
Posso chiederti, di che ti occupi ora lavorativamente ?
Ciao
Un caro abbraccio
Luca
Immagine
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 22/08/2011, 17:56

Ciao Luca, sei positivissssssssimo, mi sei davvero simpatico. I figli insegnano, mia figlia è la mia maestra più significativa, ha 12 anni ed è vitale e allegra come è stragiusto che sia, mi piace un sacco :D L'altra mia maestra è la vita e i suoi ostacoloni che mi insegnano più di quanto disturbino, i colpi e le sconfitte, le vicissitudini e le situazioni che ho passato ora le guardo e mi dico...:che sballo :lol: E così ogni volta che percepisco qualcosa che non va, ormai che ho sentito dentro di me che ogni cosa è perfetta, lo esamino attentamente e minuziosamente e me ne libero, perchè tutto segue un equilibrio perfetto ma aimè incomprensibile all'intelletto e all' individuo personale, ovvero quel cosiddetto IO che presume di sapere, di capire e si arroga il diritto di fare sfoggio delle sue competenze per sovrastare le visioni altrui :lol: Scusa la divagazione Lu, comunque mi occupo di........ caffe cappuccini aperitivi panini piadine risotti ecc. ecc., lavoro in un bar e mi diverto ancora un sacco come un bambino a 40 anni .. Yeah, e adoro il contatto con il pubblico, e le richieste strane che mi mettono alla prova e le situazioni da risolvere :D Ops, devo scappare, ciaoo

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 21/10/2011, 11:02

Oggi dieta liquida depurante. Verso le 9:00 stamani 1 litro circa di centrifugato di mela e mezzo melone, piu tardi verso 'ora di pranzo provo a farmi un'altro litro di mela con un altro vegetale curativo e remineralizzante. :D

La mela è un ottimo dolcificante, e faccio sempre attenzione alla regola del meno quantità di vegetali mischi meglio è. ;)
Mi mantengo su due combinazioni al massimo, ma proprio limite tre combinazioni.
E uso sempre la frutta dolce in modo da migliorare l'apporto minerale "zuccherino"utile al corpo, e la mela è uno dei più adatti.

Delle ottime combinazini semplici che ho provato per la disintossicazione sono mela e sedano(leggero e reinvigorente) oppure mela e carote (un pò più corposo, dato che la carota è un tubero amidaceo), oppure mela con foglie di cavolo verde(utilissmo per il contenuto della clorofilla, molto pulente internamente in periodi particolari di transizione) :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 21/10/2011, 11:02

Oggi dieta liquida depurante. Verso le 9:00 stamani 1 litro circa di centrifugato di mela e mezzo melone, piu tardi verso 'ora di pranzo provo a farmi un'altro litro di mela con un altro vegetale curativo e remineralizzante. :D

La mela è un ottimo dolcificante, e faccio sempre attenzione alla regola del meno quantità di vegetali mischi meglio è. ;)
Mi mantengo su due combinazioni al massimo, ma proprio limite tre combinazioni.
E uso sempre la frutta dolce in modo da migliorare l'apporto minerale "zuccherino"utile al corpo, e la mela è uno dei più adatti.

Delle ottime combinazini semplici che ho provato per la disintossicazione sono mela e sedano(leggero e reinvigorente) oppure mela e carote (un pò più corposo, dato che la carota è un tubero amidaceo), oppure mela con foglie di cavolo verde(utilissmo per il contenuto della clorofilla, molto pulente internamente in periodi particolari di transizione) :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 08/11/2011, 13:05

Oggi ho terminato la penultima fase della sperimentazione sui muscoli e alimentazione con la dottoressa Najat.....
Dal 30 agosto a oggi 8 novembre sono aumentato di peso di ben 4 kg,
quindi acqua grasso e muscoli.
Di questi, 1 kg di grasso e 1 kg di muscoli in più. ;)
La circonferenza del braccio alll'altezza del bicipite a riposo è passata da 25 cm a 30,5 cm. 8-)

E il tutto con un 10/20 minuti di esercizi mirati di potenziamento a corpo libero(+trazioni sbarra e manubri) una o due volte al giorno (e non sempre tutti i giorni) :D

L'alimentazione è fondamentalmente fruttaliana ad alta percentuale di frutta dolce, ma con altri vegetali tipo fruttortaggi e qualche vegetale cotto tipo melanzane o zucchine alla piastra. Pochissime e rarissime le foglie, qualche volta spinaci cotti, e qualche volte patate al forno(io le consiglio spesso per limitare il dimgarimento in periodi di stress o di troppa frutta dolce tutta assieme).
Mai pasta, ma pochissimi cereali ogni tanto giusto qualche cracker o frisella ogni tanto e poi qualche volta, ma molto rararmente in questi 2 mesi, anacardi.
Legumi quasi assenti, mi sembra ho assaggiato un paio di cucchiai di lentichchie di mia moglie in due mesi e qualche volta piselli assieme a avocado e pomodori e capperi.

Uva dolce in quantità eccezionali, sopratutto rispetto all'anno scorso, tantissimi cachi, meloni ogni tanto, poi pere mandarini , banane, mele e mele annurka in questo periodo poco

molto avocado, moltissimi pomodori succosissimi specie quelli ciliegino...... olive, pochissimo olio di oliva che purtroppo non sono riuscito a togliere, ma che ho drasticamente ridotto.

Poi frullati di banane, con frutt vari
Acqua nulla....solamente quella nel cibo vegetale, pomodori e nella frutta dolce.

Chiedo quindi a chi crede che servano molte proteine, per far funzionare il corpo .......da dove le ho prese in questi due mesi ? :roll:
Ma anche l'energia per vivere la vita con due lavori con famiglia e due figlie, come e dove l'ho ottenuta se non dalla frutta, alimento principe per l'uomo ? :lol:

Aggiungo che l'aumentata attività fisica, seppur minima(pochi minuti giornalieri ) mi ha dato un metabolismo maggiore e più veloce.

Fra un mese finirà la sperimentazione con l'ultimo controllo....vorrei diminuire ancora la massa grassa e aumentare ulteriormente quella magra.
Ecco la pagina riassuntiva,...... c'è ancora qualcosa da sistemare, ma è in miglioramento e sopratutto la crescita muscolare come ha anche detto la dottoressa è notevole, specie con un alimentazione vegeatale :D
Immagine

Prossimi obiettivi (tra un mese circa):
-Diminuire circonferenza vita e fianchi
-Migliorare il rapporto dell'acqua extracellulare
-diminuire il grasso in percentuale
-aumentare circonferenza braccio
-aumentare % massa magra(muscoli)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Grazia
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/10/2011, 16:37

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Grazia » 08/11/2011, 14:47

Luca complimenti :D
Grazie delle informazioni molto interessanti, cosa ne dici per la mia magrezza aumentare questo tipo di esercizio fisico ;)
Inoltre a me è stato chiesto come faccio a vivere senza i grassi (olio...), in qualche modo dovrò pur assumerli... come pensi che dovrei rispondere :?:

worry rock
Messaggi: 56
Iscritto il: 01/08/2011, 20:24

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da worry rock » 08/11/2011, 19:59

Luca ma il 14% di massa grassa é tantissimo! Io non arrivo al 4%. Certo che se mangi verdura cotta e patate al forno é normale aumentare peso. Sarebbe più interessante vedere come si comporta la massa muscolare su di un fruttariano che non ne fa uso

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 09/11/2011, 2:21

worry rock ha scritto:Luca ma il 14% di massa grassa é tantissimo! Io non arrivo al 4%.
Ciao Michele, è
tantissimo il 14% relativo a che cosa ? Alla tua percentuale o a una media nazionale o mondiale di tutti i fruttariani ? Se leggi bene il foglio dell'esame io sono già molto al di sotto della soglia minima della percentuale del grasso corporeo. :shock:
La mia soddisfazione era x il kg di muscoli che neanche mi aspettavo di ottenere(pensavo molto meno.
worry rock ha scritto:Certo che se mangi verdura cotta e patate al forno é normale aumentare peso.
Non è solo questo e non è tanto normale . Ho un amico fruttaliano che mangia chili di patate e Anche qualche cereale e non aumenta di un etto. È magro e senza grasso ma fa tutti i giorni esercizi mirati.
Io invece faccio 2 lavori uno più sedentario dell'altro e mi alleno pochissimo.Il mio obiettivo infatti non era aumentare di peso ma mettere su muscoli con una dieta ipoproteica. E sperimentare degli esercizi speciali che ho studiato per questo. Non faccio resistenza cardio quindi é difficile sciogliere e metabolizzare i grassi. Ma come scritto voglio migliorarli fra un mese.
worry rock ha scritto: Sarebbe più interessante vedere come si comporta la massa muscolare su di un fruttariano che non ne fa uso
Ben vengano e magari....... la dottoressa li ha cercati per 2 mesi. Ne conosci qualcuno ? Comunque sarà Il mio prossimo obiettivo magari fra un anno costruire e mantenere muscoli con la sola frutta dolce.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

worry rock
Messaggi: 56
Iscritto il: 01/08/2011, 20:24

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da worry rock » 09/11/2011, 8:36

Luca,non fraintendere, non voglio essere polemico, anzi son felice per te. Dico solo che avere il 14 % di grasso mangiando quasi solo esclusivamente frutta mi sembra molto, nel senso che io quando ero onnivoro e mangiavo carne e latticini non superavo i 12% e da quando mangio solo frutta e verdura cruda sono sceso attorno al 4% e neanche mangiando avogado e semini vari riesco a salire. Vero che faccio un lavoro dove non sono mai seduto, vado 3 volte in palestra più passeggiate coi cani. Valuterò se rallentare la transizione mettendo i cibi che hai elencato tu o andare avanti così

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 09/11/2011, 10:10

worry rock ha scritto:Luca,non fraintendere, non voglio essere polemico, anzi son felice per te. Dico solo che avere il 14 % di grasso mangiando quasi solo esclusivamente frutta mi sembra molto, nel senso che io quando ero onnivoro e mangiavo carne e latticini non superavo i 12% e da quando mangio solo frutta e verdura cruda sono sceso attorno al 4% e neanche mangiando avogado e semini vari riesco a salire. Vero che faccio un lavoro dove non sono mai seduto, vado 3 volte in palestra più passeggiate coi cani. Valuterò se rallentare la transizione mettendo i cibi che hai elencato tu o andare avanti così
Ciao Michele, scusami tu, anzi ti ringrazio per darmi l'opportunità di spiegarmi meglio. :D
Era tanto l'entusiasmo e la felicità per quello che ho ottenuto che non mi sono reso conto che mancavano dei dati, (per chi legge)per comprendere il mio successo personale.
I termini di paragone per valutare un successo sono sempre relativi.

Per esempio, se finissi l'università con "la sufficenza" invece del fatidico "110 e lode" farei salti di gioia, :lol: però magari qualcun altro vedendomi e senza conoscere la storia di come ho trovato il tempo per studiare, mi prenderebbe per matto :roll: ......ma il mio obiettivo era terminare nonostante le difficolta di lavoro famiglia etc, il voto non sarebbe stato importante quanto terminare. :D

Uno dei concetti di base che sta alla base del metodo e della filosofia Fruttalia è la flessibilità! 8-)
Questa è necessaria per via del fatto che siamo tutti diversi, abbiamo fatto diversi cammini alimentari e siamo in condizioni diverse di salute.
Ci sono quindi diversi modi per raggiungere uno stato di salute superiore.
Ovviamente si deve restare nelle linee guida essenziali che sono frutta dolce (obiettivo finale per me), verdure per accompagnare questi cammini di guarigione e altri cibi ben calibrati a seconda delle reazioni che si vogliono provocare.
Spesso queste transizioni possono essere lunghe e graduali (come ho scelto per me) specie se si è stati malati per molto tempo o se non si applicano questi principi base assiduamente durante questo cammino.

Tu sei molto più giovane di me. E il metabolismo è diiferente, specie quello dei grassi(io fino a 35 anni ho retto benissimo la pessima alimentazione che avevo, poi il corpo mi ha mostrato il conto da pagare tutto assieme :( ) .
Tutti noi abbiamo avuto cammini differenti, e ovviamente, un metabolismo diverso in base alle attività fisiche che facciamo e alle nostre storie di salute. ;)

Io non starò a raccontare tutta la storia, che è lunga e forse noiosa.....ma sono passato da problemi di salute gravissima circa 8 anni fà, più che vivere sopravvivevo, ero in sovrappeso di 20 chili e avevo moltissimi problemi fisici, raffredori che duravano settimane se non mesi (durante l'inverno), microcapilari che si rompevano capelli che cadevano denti devitalizati etc etc.
Poi sono migliorato con lo stato vegan e poi togliendo anche i cereali sono passato ad una condizione fantastica ma non ancora come vorrei.
Lo stato di salute che ho ottenuto forse è normale per la media ma è eccezzionale rispetto a quanto ho guadagnato, nel dimagrimento e nel benessere.

Mi ritengo in uno stadio di transizione, diverso , superiore a quello che avevo iniziato 5 anni fà in cui feci l'errrore di dimagrire troppo velocemente (circa 20 chili in 2-3 mesi).
Ora sto stabilizzando i risultati ma preparandomi per compiere il passo sucessivo.
Ho eliminato quasi tutto ma ho reinserito degli elementi per rallentare il dimagrimento(inevitabile per pulirsi) e consolidare certi risultati.
Mangio ancora grassi sepppur vegetali, e non è l'ideale ne sono convinto anche io........ :(
Ma la situazione in cui vivo è piena di attività, di novità , di cambi(lavori, traslochi di casa, famiglia. due figlie a cui dedicare giosamente il mio tempo e altri progetti organizzativi da portare avanti per fruttalia mi prende e mi impegna molto tempo).
Mi piacerebbe tornare a fare escursioni in montagna ogni settimana, invece sono riuscito ad andarci solo 3 volte l'anno, oppure andare in palestra o al campo di atletica 3 o 4 volte la settimana come facevo fino a 1 anno fà, invece mi sono dovuto ritagliare brevi spazi ristretti di training in casa cui riuscire a portare avanti tutti i miei progetti di BS2.
Ho dovuto raggiungere dei compromessi, momentanei ma comunque compromessi, con sport, salute, alimentazione , lavoro e famiglia.
Con difficoltà ma gioiosamente riesco a portare aventi tutto allo stesso tempo, magari non nel modo perfetto o come desidererei, ma ci sto provando.
Credo anche io che finché il corpo non finisce la pulizia sia inevitabile perdere peso e mi ci dedicherò quando avrò piu tempo.
E se dovessi riprendere un 100% di frutta dolce come questa estate scorsa perderei troppo peso tutto insieme e non potrei permettermelo, per questo il grasso di olio, delle olive e l' avocado in eccesso, mi ha dato questo grasso.

Il muscolo in piu invece è puro e se dovessi dimagrire(continuando a fare sport non lo perderei,.. capisci l'importanza?
Anzi quel chilo in piu mi dovrebbe portare un aumento ulteriore di metabolismo che aiuterà a bruciare i grassi.
Sono tutte sperimentazioni di cose di cui sono convinto e che sto provando sulla mia pelle e in cui ci metto la faccia.
Ti ringrazio ancora per l'opportunità di spiegarmi meglio e per partecipare a questo argomento.
L'idea di questo diario è che non serva solo a me, ma a chi vorrà o potrà approfittarne, altrimenti lo scriverei solo in privato a casa.
Senz'altro come detto il prossimo passo è lavorare sulla riduzione del grasso, che è realmente aumentato molto ma con la scelta paziente e graduale che ho scelto ci vorrà tempo ma senz'altro alla fine sarà una scelta vincente.
Vediamo il prossimo mese :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 09/11/2011, 10:43

Grazia ha scritto:Luca complimenti :D
Grazie delle informazioni molto interessanti, cosa ne dici per la mia magrezza aumentare questo tipo di esercizio fisico ;)
Inoltre a me è stato chiesto come faccio a vivere senza i grassi (olio...), in qualche modo dovrò pur assumerli... come pensi che dovrei rispondere :?:
Ciao Grazia, si aumentarli va bene per aumentare massa muscolare , ma ricordati che non è tanto l'esercizio in se, quanto la dedizione e la costanza con cui li farai. ;)
Appena ho un pò di tempo faccio qualche video a casa e lopubblico. :D

Sull'olio e i grassi diminuiscili lentamente , ma se sei troppo magra non li lasciare completamente al momento.
Usa quelli vegetali e amidacei, avocado, olive, banane a seconda di quelli che preferisci
Ricorda che è meglio dimagrire lentamente che troppo velocmente per poi tornare a dover mangiare in eccesso per riempirsi.
I grassi a volte fungono da contenitori e inibitori di tossine, che altrimenti entrerebbero in circolo tropoo velocemente.
Io nella prima fase li avevo eliminati completamente e ebbi dei problemi di disintossicazione, di cui solo ora ho capito il motivo. ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Grazia
Messaggi: 74
Iscritto il: 14/10/2011, 16:37

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Grazia » 09/11/2011, 11:44

Va benissimo se riuscirai a fare il video, poi seguendolo mi impegnerò con costanza.. ;)
A proposito di olive quali è meglio acquistare??
Veramente la mia idea sarebbe quella di non diminuire più, altrimenti sparisco :o
Grazie delle indicazioni... :)

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 09/11/2011, 12:48

Grazia ha scritto:A proposito di olive quali è meglio acquistare??
Io scelgo le nere oppure le verdi ma sono spesso troppo salate.
Le sciaquo tutto con molta acqua o con bicarbonato di sodio quelle verdi.
Usale con moderazione e preferisci magari altri ortaggi amidacei magari crudi.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 09/11/2011, 12:50

Dal libro «Miti e realtà nell’alimentazione umana» (1992), di Armando D’Elia, pag. 201… ha scritto:
___«DECISO SCADIMENTO, QUINDI, DEL VALORE NUTRIZIONALE DELLA FRUTTA MODERNA NEI RIGUARDI DELLA FRUTTA ANTICA E QUANDO DICIAMO ‹ANTICA› CI RIFERIAMO APPENA AD UN SECOLO FA O GIÙ DI LÌ; […]
___L’eccesso di zuccheri oggi riscontrabile nella frutta crea invece squilibrio e disarmonia, per cui l’organismo non è in grado di utilizzare tutti gli zuccheri presenti nella frutta: ecco perché si disse che la frutta d’oggigiorno fa correre il rischio di nutrire ‹anche male›. Come ovviare a questo squilibrio? Includendo nella nostra dieta una consistente quantità di alimenti non ricchi di zuccheri, in particolare verdure crude ed ortaggi vari, che forniscono in abbondanza soprattutto vitamine, minerali, fermenti, oligoelementi, indispensabili per ottenere una nutrizione equilibrata.
___L’aggiungere verdure ed ortaggi alla frutta, anche se questa rimarrà quantitativamente preponderante, è, quindi, un ‹correttivo›? Certamente, è un utile correttivo. […]
___Abbiamo visto – riassumiamo – che la frutta odierna, rispetto alla frutta che nutrì l’uomo preistorico, DIFETTA di potere nutrizionale (e si cerca nell’attuale processo, in atto, di riavvicinamento alla natura, di coltivarla biologicamente, come rimedio primo), ma ECCEDE, invece, in contenuto di zuccheri (glucosio/fruttosio). Si cerca di ovviarvi proponendo di accompagnarne il consumo con ortaggi, che potranno, così, partecipare all’approvvigionamento di proteine.
___OVVIAMENTE, QUANDO LA FRUTTA RIACQUISTERÀ TOTALMENTE LE CARATTERISTICHE CHE PERMISERO IL PIENO AFFERMARSI DELL’UOMO PREISTORICO ARBORICOLO E FRUTTARIANO, CESSERÀ IL BISOGNO O LA SEMPLICE CONVENIENZA DI RICORRERE AGLI ORTAGGI E L’UOMO POTRÀ TORNARE AD ESSERE FRUTTARIANO AL 100%.»
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

worry rock
Messaggi: 56
Iscritto il: 01/08/2011, 20:24

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da worry rock » 09/11/2011, 21:50

Ciao Luca, effettivamente adesso é più chiaro. Sta però crescendo in me, quella che per ora é solo un idea, cioé che i grassi vegetali (tipo avogado) non facciano male e anzi, sono cmq necessari. Mi spiego meglio, nell'ultimo mese ho aggiunto alla mia dieta 2 avogado quasi ogni giorno per vedere se riuscivo a contrastare la perdita di peso. La risposta é stata, no. Leggendo The China Study mi pare di aver capito che i grassi vegetali non creano praticamente colesterolo. Alla fine durante la transizione il peso che va perso lo si perde, si può rallentare mangiando cibi cotti, pasta ecc ma alla fine se vuoi diventare fruttariano credo che prima o poi bisogna metterci una pietra sopra e accettare l'idea di essere molto magri, almeno per un periodo che al momento non so quantificare. I digiuni, fanno perdere peso sul breve, ma ho sentito che alla lunga mandano dei segnali al corpo per trattenere maggiori riserve e che quindi alla fine si migliora l'assorbimento degli alimenti. Questo potrebbe essere interessante da scoprire, magari tu puoi dirci qualcosa al riguardo.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 10/11/2011, 9:20

worry rock ha scritto:Ciao Luca, effettivamente adesso é più chiaro. Sta però crescendo in me, quella che per ora é solo un idea, cioé che i grassi vegetali (tipo avogado) non facciano male e anzi, sono cmq necessari. Mi spiego meglio, nell'ultimo mese ho aggiunto alla mia dieta 2 avogado quasi ogni giorno per vedere se riuscivo a contrastare la perdita di peso. La risposta é stata, no. Leggendo The China Study mi pare di aver capito che i grassi vegetali non creano praticamente colesterolo.
Ciao Michele grazie della risposta, :)
Si anche io sto facendomi delle idee riguardo ai grassi, sopratutto in relazione all'esercizio fisico e la salute.

Inanzittuto diciamo che i grassi sono contenitori metabolici di scorie e tossine.
Molti dicono o scrivono che per il corpo, potrebbero avere altre funzioni, tipo energetiche, ma sull'onda degli insegnamenti di Ehret e della mi esperienza incomincio ad essere sempre più convinto che siano inutili in un corpo pulito, e quindi abbiano solo quello scopo difensivo per il corpo.
La funzione energetica la abbiamo solo quando li sciogliamo e per causa dell' attrito che si crea nelle pareti interni dei vasi capilari che genera calore.
Ma una circolazione fluida e pulita non ne ha bisogno, e genera calore solo aumentando la sua velocità ossigenante.

Ovviamente chi di noi è perfettamente pulito oggi ? :?
Fra stress, inquinamento cittadino, preoccupazioni e paure(fonti di tossine anch'esse)
Nello sport per esempio specie quello di forza e potenza che sto facendo si generano anche molte tossine, per questo nonsupero i 15 / 20 minuti giornalieri per ora o comunque do molto tempo di recupero fra un esercizio e l'altro.
Il grasso seppur minimo e vegetale mi aiuta come scudo a contenere o evitare che queste tossine vadano in circolo e una respirazione corretta mi aiuta a smaltirle velocemente.

:!: Voglio comunque sottolineare che alcune delle cose che sto scrivendo, le devo ancora definire e quindi prendete sempre quello che scrivo come appunto quello che è, e cioè un diario su cui sto lavorando anche in una forma di condivisione. Molte idee e certezze stanno non sono ancora maturate, ma verranno aggiornate con altri risultati e con il tempo e la pratica sul mio corpo in questo diario sempre quando il tempo me lo permette. ;)
worry rock ha scritto:Alla fine durante la transizione il peso che va perso lo si perde, si può rallentare mangiando cibi cotti, pasta ecc ............

Le patate potrebbero essere pian piano sostituite alla pasta.
Vanno bene come rallentanti del dimagrimento, perchè rispetto alla pasta contengono all'origini dei sali minerali di origine vegetale e non passano per tutte quelle manipolazioni e lavorazioni per cui passa la farina della pasta.
Comunque per chi ancora la mangia o per quelli che vogliono usarla ricordate che la pasta è sempre meglio ben cotta e al forno e ben secca.
:!: Tutti questi cibi ricordate di masticarli bene e a lungo ;)
worry rock ha scritto:ma alla fine se vuoi diventare fruttariano credo che prima o poi bisogna metterci una pietra sopra e accettare l'idea di essere molto magri, almeno per un periodo che al momento non so quantificare.


Non è detto Michele non è detto. :) Io sto lavorando proprio su questo.......... costruire un cammino sicuro più controllato nel dimagrimento e nella disintossicazione con l'alimentazione. :)
Ovviamente il dimagrimento è quasi inevitabile, perchè il corpo approfitta di digiuni o della buona alimentazione per disintossicarsi e pulirsi, ma si puo tenere molto meglio sotto controllo. ;)
Comunque per tenere o mettere su peso(intendo sostituire muscoli con il grasso) Il natural Bodybuilding è la soluzione.
Per natural (solo cibo e cibo buono) + allenamento a corpo libero o attrestica o con pesi liberi.
E' la costanza che fa la differenza,
Se io con 5 10 minuti al giorno di esercizi giusto sono riuscito ad aumentare , anche se di poco la mia massa muscolare(il 5 % del mio corpo in più, in un mese )...... pensate cosa puo fare uno che si puo allenare per un paio di ore a giorni alterni o meglio ancora tutti i giorni.....! E la mia dieta è esclusivamente vegetale ad altissima percentuale di frutta dolce.........
worry rock ha scritto:I digiuni, fanno perdere peso sul breve, ma ho sentito che alla lunga mandano dei segnali al corpo per trattenere maggiori riserve e che quindi alla fine si migliora l'assorbimento degli alimenti. Questo potrebbe essere interessante da scoprire, magari tu puoi dirci qualcosa al riguardo

Il mio prossimo obiettivo di ricerca è appunto lavorare sui digiuni. non so ancora quando, al momento mi è molto difficile metterli in pratica in famiglia e con tutti i progetti a cui mi sto dedicando.
Un digiuno necessità di tranquillità e riposo, altrimenti è quasi inutile e forse anche dannoso(intendo digiuni superiori ai 3 giorni).
Grazie per seguirmi ;)
Luca
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 25/11/2011, 17:53

Oggi ho iniziato il Digiuno liquido di frutta delle 24 ore: ;)
Stamattina pesavo 69 kg

Inizio con centrifuga ben liquida e filtrata di 5 mele e una pera la mattina, poi due mandarini succhiati a pranzo perchè mi sentivo un pò stanco.Non è una regola, semplicemente seguo l'istinto
Vengo da un mese di sperimentazione di spuntini di frutta frequenti per fare prove sulle variazioni di metabolismo e devo dire che ero arrivato amangiare veramente tanto.

Pomeriggio verso le 16:00 ancora succo di uva (masticata senza ingoiare la polpa che si butta) :)

Penso di farlo una volta a settimana per iniziare ....sempre e solo con liquidi, derivanti da frutta. :mrgreen:

Devo dire che sentivo necessita di riposare, ma lavoro e famiglia non me lo hanno pemesso, ma devo dire che sto fantasticamente bene...... :D :D :D :D
Energia discreta ma sensazione pulita e leggera, energia mentale e limpidezza di pensiero molto grande.

Mi sono anche allenato di potenza, i miei soliti 10/15 minuti giornalieri e devo dire che la forza disponibile è stata anche superiore alla norma, sopratutto ho notato una piacevole attivazione della microcircolazione del viso(ma senza sudare) :D

Ora prima di uscire per il lavoro , sono le 18:00 un frullato melone e banane che filtrerò bene bene, ma giusto per non avere fame, ne cali glicemici durante il mio turno di guida serale. :D ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da stefanotorcellan » 26/11/2011, 21:55

Per Viviana.
Diversi campioni del mondo professionisti di pugilato, con un peso che, si aggira intorno ai 20 kg. sotto ai cm. dell' altezza.
Thomas Hearns è stato campione del mondo professionisti pesi welter, cm.185- kg.65
Oscar De La Hoya oro olimpico pesi piuma nel 1992, altezza cm 179- kg. 57. Nel 1994 campione del mondo professionistI, super piuma kg 58
Michael Nunn campione del mondo pesi medi cm 189 - kg.71.
Kelly Pavlik campione del mondo pesi medi cm 190 - kg.72.
Chiaramente non sono fruttariani.

Rispondi