Polemiche su osservazioni e curiosità

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Rispondi
candido
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/08/2013, 8:34

Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da candido » 15/10/2013, 12:23

Buongiorno a tutti,
vorrei scusarmi in anticipo per le questioni che vorrei porvi, voglio fare un po’ polemica mista a sincera curiosità.

Ho seguito con molto interesse alcuni argomenti molto dibattuti in questi giorni e mi sento confuso.

Colazione e vera fame (due argomenti difficili con destini che si intersecano): io (come tanti) che mi alzo alle sei e mezza, mi preparo, sistemo in casa, vado al lavoro e a lavoro devo pure lavorare, ho provato l’esperienza sia dello stomaco vuoto e della colazione.
Almeno per me, se non mangio la mattina, mi sento annientato, depresso e giro per l’ufficio come uno zombie.
Da quando la mattina mangio (normalmente tre mele e qualche arachide) mi sento un altro, ho così tanta energia che a volte perfino saltello tutto contento (sempre che non mi si veda…altrimenti mi mandano alla neuro).
Dopotutto se finisco di mangiare il giorno prima verso le 17 (dieta a base di frutta e arachidi), non vi sembra giusto attaccare prima con le pappe il giorno dopo?

Non è vera fame se tutto il mio corpo mi dice mangia ti prego!

E se al leone appena sveglio, all’alba d’Africa, passa sotto il naso una gazzella, non è mica che gli fa solo un buffetto sul capo.
Ho visto gatti cacciare il topo di mattina presto e vomitare la palla di pelo molto prima di mezzogiorno, non era vera fame?


Clisteri:
Leggo spesso riferimenti al fatto che in natura l’animale tipo, l’animale di maniera insomma, non mangia il frullato o il cereale cotto o l’olio d’oliva dell’umbria spremuto a freddo.
Ma questo animaletto ameno, non si farà mica poi i clisteri vero?
Ne ho lette di tutti i colori…caffè, limone, bicarbonato, cif.
Vi immaginate il leone che salta la colazione perché deve farsi il clistere?

Se sentite la vera fame, sentite anche il momento di farvi il vero clistere?

Vi sembra naturale il clistere?

Poi mi chiedo, se mangiamo solo frutta cruda… anche il clistere…

candido
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/08/2013, 8:34

Re: Polemiche curiosità

Messaggio da candido » 15/10/2013, 15:06

Mi ha fatto molto piacere la tua risposta. Quello che noto leggendo questo forum è che molte volte, troppe, in tanti sembrano sopraffatti dalla cultura igenista/fruttaria. Non riescono a vivere naturalmente questo stato, presi da mille ansie di sbagliare qualcosa o di rompere un meccanismo meraviglioso e fragile.
E così sono anch’io, vedendomi già con un piede nella fossa se sbaglio qualcosa.
Dovremmo vivere questa esperienza con naturalezza, perché nella vita ci sono già troppe ansie e artifici a carico della nostra psiche che possono fare più male di una cattiva alimentazione.

Dovremmo curare l’aspetto psicologico oltre a quello nutrizionale.
Ho l’impressione che il corpo si ammali se esiste una depressione forte o lieve che sia, ansia e stress (che sia un lavoro usurante o una disciplina alimentare estenuante).

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Polemiche curiosità

Messaggio da arbor » 15/10/2013, 16:07

Sottoscrivo parola per parola quanto dici, Candido. I pensieri negativi sono autentiche tossine della peggior specie (pare che le molecole da essi create siano di una tale complessità chimica da non potere essere facilmente processate dall’organismo), altro che le patatine fritte.
Capisco il tuo timore di fronte alla complessità del nostro organismo. Ma mettiti il cuore in pace, per quanto ne sappiamo saremo sempre infinitamente ignoranti di fronte alla sapienza di madre natura. E poi di che ti preoccupi: sei giovane, non hai patologie degenerative in corso. Dunque non ti resta che mangiare tanta tanta tanta frutta, e avere pensieri positivi … e spiritosi come quello sul “vero clistere”. E poi le solite cose: esercizio fisico, respirazione profonda, esposizione all’aria e al sole ecc.
Comunque hai perfettamente ragione nel dire che bisognerebbe vivere quest’esperienza alimentare con serenità semplicità e buonsenso, senza farla troppo difficile o, come si dice dalle mie parti, senza metterla giù troppo dura.

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da arbor » 16/10/2013, 7:10

E comunque, Candido, credo che il nostro percorso, come tutte le cose nella vita, abbia le sue difficoltà e complessità intrinseche, più o meno accentuate secondo i casi. L’importante comunque è riuscire a orientarsi e magari evitare di commettere errori marchiani. Da questo punto di vista avere qualche punto di riferimento e qualche buona dritta, può tornare senz’altro utile. Persino quando i punti di vista si presentano sono alternativi. Infatti non credo che esista un solo sentiero per giungere alla meta, ma più strade alternative, ciascuna particolarmente adatta a ciascuno di noi in quella particolare situazione. Qui il pensiero unico proprio non dovrebbe esistere: in transizione sono ammessi perfino i cereali, e poi c’è il problema del graduale adattamento di tipo psicologico, c’è quello del superamento delle molteplici dipendenze accumulate in precedenza in regime onnivoro. Quindi tutto è veramente possibile. L’importante è non perdere di vista il traguardo e fare passi avanti nella giusta direzione.
Non so se interpreto correttamente il tuo disagio o se ti sto dicendo cose senza molto senso per te.

stefanotorcellan
Messaggi: 206
Iscritto il: 05/11/2011, 1:47

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da stefanotorcellan » 16/10/2013, 10:05

Ciao arbor, avevi letto il mio post in risposta al primo post di candido?

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da arbor » 16/10/2013, 11:03

Sì, gli avevo dato solo una scorsa veloce, ripromettendomi di leggerlo più attentamente in seguito. Non saprei cosa dire, forse si è trattato di un errore tecnico, aspettiamo qualche chiarimento.

candido
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/08/2013, 8:34

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da candido » 16/10/2013, 12:07

Me ne sono accorto anch’io. Era una risposta molto bella! Posso aver combinato un danno io?

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da arbor » 16/10/2013, 17:58

Credo che la spiegazione risalga al messaggio di Luca del 13 scorso che si può trova in testa a questo forum dei diari.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da Luca » 16/10/2013, 21:04

arbor ha scritto:Credo che la spiegazione risalga al messaggio di Luca del 13 scorso che si può trova in testa a questo forum dei diari.
candido ha scritto:Me ne sono accorto anch’io. Era una risposta molto bella! Posso aver combinato un danno io?
Nessun danno Candido, la spiegazione è quella che dice Arbor.
Sono io il responsabile della sparizione di alcuni post in quanto amministratore e moderatore nonchè "guardiano" di "casa Fruttalia" e della sua filosofia,

Mi dispiace per la cancellazione di post e anche a volte con contenuti discretamente belli, ma fintantoche non si comprenda e osservi il regolamento del forum fruttalia in tutta interezza non vedo alternative:
Regolamento .

Approfitto di altre poche parole riporate dal post soppra citato per dare chiarimento più approfondito in proposito.Rispetto, educazione...e umiltà.

Sono vari anni che il forum è in funzione ed è sempre stato un portale aperto a tutti, libero, ma entro i limiti del rispetto e dell'armonia.
Ognuno scrive quello che vuole a patto che lo faccia nel osservanza del regolamento. ;)

Spero di rendere l'idea e non essere frainteso. ;)

Fruttalia è un metodo semplice, forse potremmo definirlo un metodo non metodo, perchè non prescrive diete o schemi precisi da seguire, ma promuove certi principi semplici, intuitivi e istintivi, basati sulla naturalità e sul buon senso, che spesso sono in sintonia con l'igienismo e altre pratiche naturali.

Fruttalia non è però solo un metodo di guarigione, ma anche una filosofia di vita e in questo frangente...
preferiamo trovare ciò che ci unisce piuttosto che ciò che ci divide.
In altre parole preferiamo vedere il bicchiere mezzo pieno che quello mezzo vuoto. :)
Preferiamo una frase semplice detta con il cuore, e piena di affetto da un amico ad una frase criticamente "scientifica" fredda e senza sentimento.
Preferiamo perdere un amico critico, ma guadagnarne due sinceri. ;)

Purtroppo non ho sempre tempo da dedicare al forum.Quando riesco, correggo il post anche all'interno del post stesso, altrimenti cancello l'inosservanza del regolamento al completo.

Qui sono tutti benvenuti, siamo tutti assieme per imparare reciprocamente, ma la mancanza di rispetto è inaccettabile.

E con questo chiudo la parentesi ,chi vuole mi scriva in privato per evitare di andare Off Topic dall'argomento originario.

Grazie a tutti
Luca
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Simone
Messaggi: 202
Iscritto il: 01/09/2011, 8:29

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da Simone » 17/10/2013, 14:54

candido ha scritto:Buongiorno a tutti,
vorrei scusarmi in anticipo per le questioni che vorrei porvi, voglio fare un po’ polemica mista a sincera curiosità.

Ho seguito con molto interesse alcuni argomenti molto dibattuti in questi giorni e mi sento confuso.

Colazione e vera fame (due argomenti difficili con destini che si intersecano): io (come tanti) che mi alzo alle sei e mezza, mi preparo, sistemo in casa, vado al lavoro e a lavoro devo pure lavorare, ho provato l’esperienza sia dello stomaco vuoto e della colazione.
Almeno per me, se non mangio la mattina, mi sento annientato, depresso e giro per l’ufficio come uno zombie.
Da quando la mattina mangio (normalmente tre mele e qualche arachide) mi sento un altro, ho così tanta energia che a volte perfino saltello tutto contento (sempre che non mi si veda…altrimenti mi mandano alla neuro).
Dopotutto se finisco di mangiare il giorno prima verso le 17 (dieta a base di frutta e arachidi), non vi sembra giusto attaccare prima con le pappe il giorno dopo?

Non è vera fame se tutto il mio corpo mi dice mangia ti prego!

E se al leone appena sveglio, all’alba d’Africa, passa sotto il naso una gazzella, non è mica che gli fa solo un buffetto sul capo.
Ho visto gatti cacciare il topo di mattina presto e vomitare la palla di pelo molto prima di mezzogiorno, non era vera fame?


Clisteri:
Leggo spesso riferimenti al fatto che in natura l’animale tipo, l’animale di maniera insomma, non mangia il frullato o il cereale cotto o l’olio d’oliva dell’umbria spremuto a freddo.
Ma questo animaletto ameno, non si farà mica poi i clisteri vero?
Ne ho lette di tutti i colori…caffè, limone, bicarbonato, cif.
Vi immaginate il leone che salta la colazione perché deve farsi il clistere?

Se sentite la vera fame, sentite anche il momento di farvi il vero clistere?

Vi sembra naturale il clistere?

Poi mi chiedo, se mangiamo solo frutta cruda… anche il clistere…
1)E' bene mangiare quando compare la vera fame. E' ovvio che se si dorme poco, si hanno poche energie e di conseguenza ci si sente deboli, ma questo non significa avere fame.
2)Quando un leone non ha fame non mangia, anche se gli passa davanti una gazzella. Ne sono certo perchè in alcuni documentari ho visto dei leoni (già sazi), che davanti al passaggio di possibili prede, non si sono mossi di un centimetro.
3)L'igienismo sostiene che i rimedi sia naturali che artificiali non abbiano nessuna efficacia e anzi possono risultare dannosi, quindi è contro i clisteri.

candido
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/08/2013, 8:34

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da candido » 18/10/2013, 7:36

Ma un amico sincero non può far critica?
Non ci si può arroccare nella propria torre d’avorio.
Piuttosto di togliere un messaggio non condiviso, lo si può demolire punto per punto.
Non c’erano ne volgarità, ne offese al comportamento altrui.
Così si cresce e si matura.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da Luca » 18/10/2013, 10:39

candido ha scritto:Ma un amico sincero non può far critica?
Non ci si può arroccare nella propria torre d’avorio.
Piuttosto di togliere un messaggio non condiviso, lo si può demolire punto per punto.
Non c’erano ne volgarità, ne offese al comportamento altrui.
Così si cresce e si matura.
Ciao Candido, ben venga la tua osservazione, ;) e grazie per l'opportunità di chiarimento :D
Certamente che si può fare critica, anzi è molto ben accetta, ;) cosi come è ben accolta la volontà di discussione, a patto che sia costruttiva e non fine a se stessa con il solo scopo di dissentire in modo sterile.

Ma qui parliamo di storie vecchie e continuative e non di un solo e unico post......di un carattere che è stato avvisato più di una volta.
Il post in questione è solo la punta dell'iceberg, una goccia che assieme a molte altre goccie nasconde avvisi e storie già ripetute di chi vuole stare in un forum pur pensando diversamente dai principi base del forum stesso.
Tutto qui ;)

Cito e ribadisco che qui sono tutti benvenuti, ma non è possibile continuare a postare che non si è di accordo su quello e su quell'altro in continuazione da anni.. dovendo io ogni volta rispondere e smontare punto per punto le stesse cose ogni volta.

Molte discussioni critiche o affermazioni sono sempre state trattate e risposte punto per punto ogni volta (se navighi nel forum troverai altri post a riguardo).Non ho purtroppo il tempo per rispondere alle stesse questioni ogni volta.

E' come se io mi iscrivo a un forum sulla pallacanestro e a me non mi piace la pallacanestro, e sto sempre a ribadire che non mi piace, che non concordo con quello sport...etc
Oppure come se un vegano va a iscriversi su un forum di cacciatori per dissentire o per far cambiare di idea ai cacciatori .....oppure viceversa un cacciatore che si iscrive a un forum di vegani e dice, ma a me piace la carne!! e insiste ogni volta sulla stessa cosa..non è il luogo adatto capisci ?

Insomma, anche se non la pensi come noi, ben venga lo stesso.
Poi è benvenuto anche colui, che pur non pensando uguale ma con spirito sincero cerca di capire e approfondire.

Mentre invece c'è chi pur essendo fedele ad alri principi continua a stare qui e non concordare sui principi base di Fruttalia, quindi quale è lo scopo? Perchè lo fa ?

Il forum è fatto per aiutare seguendo i principi liberi e istintivi legati al libro di fruttalia.
Criticabile si, ma non escludibile ogni volta a favore di altre tecniche o altri autori che la pensano diversamente.
Dissentire una volta si, due volte, ok , tre volte va ancora bene, ma poi meglio andare via e cambiare forum...non si fa proselitismo di una cosa contraria nel forum stesso che ti ospita. ;)

Libertà quindi si, ma anche linee guida seguendo la base fruttaliana, e su questo, appunto se mi volessi arroccare nella torre di avorio chiudevo proprio il forum, eviterei proprio mettermi in discussione e non cancellare uno o due post cancellati, perchè credimi non avrei più nessuna discussione da gestire ne in positivo ne in negativo, e avrei molto più tempo per gestire altri lavori.
E ripeto cancellati per mancanza di tempo e pazienza di rispondere e correggere sempre le stesse cose.
Ma amo questo forum che ho voluto fortemente e faccio il meglio che posso per farlo andare avanti serenamente.
Vorrei fosse un luogo sereno che vada avanti da solo in serenità e comprensione, dove ci sia lo scambio e il dissentire ma fatto in armonia e con rispetto.

Dal di fuori forse non sembra e non si vede, ma questo è un impegno immane, sopratutto gestirlo da solo, assieme gli aggiornamenti di tutti gli altri gruppi sugli altri social network e gli articoli del blog con relativi commenti etc.
Spero essere stato compreso
Grazie ancora ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

dada
Messaggi: 170
Iscritto il: 10/03/2013, 19:57

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da dada » 18/10/2013, 19:58

Grazie Luca per l' immane lavoro che fai, con equilibrio, impegno, sobrietà.
Lo fai con fermezza ma con modi gentili e siamo tutti consapevoli si tratti di un lavoroneeee :D
Grazie!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2643
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Polemiche su osservazioni e curiosità

Messaggio da Luca » 18/10/2013, 23:20

dada ha scritto:Grazie Luca per l' immane lavoro che fai, con equilibrio, impegno, sobrietà.
Lo fai con fermezza ma con modi gentili e siamo tutti consapevoli si tratti di un lavoroneeee :D
Grazie!
Grazie mille a te per la comprensione Dada :-) sei molto gentile. ;) :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi