aiuto!urgono consigli!!!

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Rispondi
aleale81
Messaggi:7
Iscritto il:02/10/2013, 15:21
aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da aleale81 » 03/10/2013, 16:10

Ciao a tutti, da vegana celiaca sono passata al fruttarismo da 2 settimane. A parte che mi si è ridotto l'appetito e ho perso 4 kg , da un paio di giorni sto malissimo e ho scoperto di avere l'acetone...come è possibile?

arbor
Messaggi:121
Iscritto il:14/09/2012, 14:35

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da arbor » 03/10/2013, 20:22

Probabilmente non stai assumendo sufficienti quantità di zuccheri (carboidrati), e dunque il corpo inizia a consumare le proprie scorte di grasso per produrre energia, cosa che i grassi riescono a fare in modo piuttosto inefficiente, producendo rifiuti tossici come l’acetone e altri chetoni. Il calo di peso è a sua volta dovuta al fatto che, per ripulire il sistema da questi prodotti di scarto, l’organismo è costretto a consumare grandi quantità di acqua con conseguente effetto diuretico e calo di peso. Conclusione: devi mangiare più frutta, molta più frutta, possibilmente zuccherina (banane, fichi, uva, cachi), che tra l’altro contiene anche molta acqua. Se non ce la fai, integra con patate ed eventualmente anche qualche cereale senza glutine (miglio, grano saraceno, riso ecc), in questo caso bevendo acqua.
Devi sapere che il corpo umano è una macchina per produrre proteine, una macchina che ha bisogno di energia per funzionare, e questa energia è fornita dagli zuccheri o carboidrati (possibilmente da carboidrati semplici della frutta, che sono più efficienti e per noi più adatti di quelli complessi dei cereali). Le varie diete che vanno tanto di moda, basate sulla contrazione degli zuccheri, non tengono conto di questo concetto elementare: il risultato è che garantiscono riduzione di peso (meno liquidi nel sistema) ma provocano acetone (eliminato attraverso i polmoni, da cui il fiato puzzolente) e altri chetoni (espulsi attraverso i reni).

aleale81
Messaggi:7
Iscritto il:02/10/2013, 15:21

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da aleale81 » 03/10/2013, 20:42

In effetti i primi giorni mangiavo quantità industriali di frutta...poi mi è passata la fame ed ora mangio tipo 1 kg di frutta al giorno e sono a posto. Ma la frutta molto zuccherina non mi fa ingrassare? Insomma quanta frutta si deve mangiare in tutto in una giornata? Ho una sete fuori dal normale..allora è colpa dell'acetone immagino. Ti ringrazio per la gentile risposta che e' stata chiarissima.

arbor
Messaggi:121
Iscritto il:14/09/2012, 14:35

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da arbor » 03/10/2013, 21:07

Certo che hai sete, colpa della chetosi. Un chilo di frutta al giorno è del tutto insufficiente, probabilmente non riesci a mangiarne di più perché è molto depurativa e all’inizio scatena una iperproduzione di bile che può creare problemi di gonfiore di stomaco e addominale (poi pian piano tutto si normalizza). Bisognerebbe mangiarne quanto basta per coprire il proprio fabbisogno energetico-calorico (che è variabile secondo l’età il sesso la struttura fisica l’attività svolta ecc). Per darti un’idea, se il tuo fabbisogno è di 2000 calorie, tieni conto che un chilo di frutta acquosa è sulle 500 calorie, mentre con quella zuccherina puoi arrivare sulle 800 circa (come le patate), mentre con la verdura sei sulle 200 (quella amidacea però di più), un cucchiaio di olio circa 100. In genere occorre del tempo per abituare il corpo a quantitativi adeguati di frutta e verdura: nel frattempo si può integrare, come ti ho già detto, con patate (e verdura amidacea in genere, anche cotta) e cereali (nel tuo caso rigorosamente senza glutine, anzi meglio sarebbe niente cereali, ma insomma in fase di transizione possono essere utili)

stefanotorcellan
Messaggi:206
Iscritto il:05/11/2011, 1:47

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da stefanotorcellan » 03/10/2013, 21:28

Ciao aleale81, dai un'occhiata a questo articolo del Dr. Shelton su acidosi, acetone e digiuno.

A PAG. 127 nel suo libro "DIGIUNARE PER RINNOVARE LA VITA"( primo suo libro tradotto in italiano) il Dr. SHELTON scrive:

Un' altra obiezione che spesso viene mossa al digiuno è che questo provoca ACIDOSI, insistendo sul fatto presunto che quando, in assenza di carboidrati, si brucia del grasso, si producono acidi.
E' inutile cercare di far capire che I SINTOMI CHE SI SUPPONGONO PROVOCATI DA ACIDOSI sono EVANESCENTI E TENDONO A SCOMPARIRE MAN MANO CHE IL DIGIUNO PROSEGUE; perfino la presenza di corpi di ACETONE termina col progredire del digiuno. E' evidente che IL REGNO ANIMALE NON HA PAURA DELL'ACIDOSI, dato che tutti gli animali digiunano periodicamente e accumulano, tra un digiuno e l' altro enormi quantità di scorte di grasso. Numerosi scienziati hanno provato ripetutamente che il glicogeno viene sintetizzato dagli animali a digiuno; questo fatto rende infondata la paura dell'acidosi.

aleale81 ha scritto:Ma la frutta molto zuccherina non mi fa ingrassare?
Non ho mai conosciuto un fruttariano al 100% che fosse grasso.
Tutti i fruttariani che ho conosciuto con i quali sono stato amico per 20 anni e che hanno mangiato solo frutta per 10, 15, 20 anni, erano tutti magri o margissimi. Tutti questi miei amici cenavano tutte le sere con banane, datteri e/o fichi secchi. Il loro maestro mangiava anche 30 o 40 datteri o fichi secchi ogni sera.

aleale81 ha scritto:Insomma quanta frutta si deve mangiare in tutto in una giornata?
Quanta ne richiede il tuo corpo. Se segui la tua fame (vera) non puoi sbagliare.

A PAG. 16 N° 62 T. C. FRY scrive:
L' ordine e l' intelligenza manifestata dall'abilità delle forze della Natura sbalordiscono oltre misura il nostro intelletto.
Il meglio che possiamo fare è INCHINARCI PER RISPETTO e riconoscere la nostra saggezza e le nostre risorse interiori come i nostri maestri.
Dobbiamo subordiare totalmente il nostro intelletto alla nostra saggezza corporale.
Il nostro intelletto trarrà profitto se impariamo a collaborare con la nostra saggezza interiore.


IMPARARE A CONOSCERE I NOSTRI LIMITI FISICI E MENTALI E LASCIARSI GOVERNARE DA ESSI è la cultura della saggezza nel campo della vita. Ciò garantisce la salute a tutti quelli che li seguono.

PRODUCIAMO E MANTENIAMO I NOSTRI PROPRI DOLORI NEGANDO DI RISPETTARE GLI AVVERTIMENTI DEI NOSTRI SENSI. - Dr. Shelton.

Per quanto riguarda la vera fame vedi il mio post del 30-9-2013 nel forum Mangiato 11 panini in poche ore - Benessere e Salute con Buonsenso e Semplicità.

arbor
Messaggi:121
Iscritto il:14/09/2012, 14:35

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da arbor » 03/10/2013, 21:57

io sconsiglio la frutta essiccata (datteri compresi), se non a piccole dosi, per la semplice ragione che fa sballare la glicemia. Naturalmente è solo il mio modestissimo parere. In genere chi fa grande uso di questi alimenti, lo fa per rimediare alla scarsità di consumo di frutta fresca durante la giornata: arrivano a sera vittime di fame compulsiva, e cercano così di compensare gettandosi sui cibi concentrati (datteri e frutta essiccata, cereali, semi e noci ecc.).
Confermo che la frutta non ingrassa di certo: io ne mangio circa tre chili al giorno (oltre a un chilo di verdura), e sono sempre inchiodato ai miei 62 chili per 169 di altezza. Tra l'altro mangiando frutta è molto difficile eccedere perchè interviene per tempo il campanello d'allarme della sazietà: prova a mangiare, come me, un chilo e 200 o più di frutta a pasto e poi mi saprai dire se non è vero; mentre dopo due o tre etti di cereali ci si può sentire non ancora satolli pur avendo già ampiamente ecceduto.

aleale81
Messaggi:7
Iscritto il:02/10/2013, 15:21

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da aleale81 » 03/10/2013, 22:09

In effetti io la frutta secca o essiccata me la tengo come "dolce" quando mi viene la voglia dello sfizio...perchè cmq avendo la glicemia alta devo stare attenta. Per quello dicevo che evitavo uva fichi cachi..in quanto li evitavo anche prima. Però penso che mangiati da soli possano andare bene. Frutta secca io mangio due noci fresche al giorno...non va bene quindi?

arbor
Messaggi:121
Iscritto il:14/09/2012, 14:35

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da arbor » 03/10/2013, 22:20

La frutta fresca, compresa quella zuccherina, non costituisce un problema per la glicemia, perché gli zuccheri non sono concentrati ma più o meno diluiti nell’acqua contenuta nella frutta. Allora che dovremmo dire dei cereali, che hanno una concentrazione di zuccheri incomparabilmente più elevata? Diverso è invece il discorso per la frutta essiccata, che invece è concentrata, giusto quindi tenerla solo come sfizio. Io le noci le mangio solo sporadicamente, non fanno parte (insieme ai semi) del mio menù abituale.

aleale81
Messaggi:7
Iscritto il:02/10/2013, 15:21

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da aleale81 » 06/01/2014, 20:29

Benissimo!purtroppo, per motivi di depressione sono ricaduta nella trappola dei carboidrati. Mi sono resa conto che i cereali mi fanno davvero molto ma molto male, sia a livello fisico (diaree, mal di testa, affaticamento, eritemi) che a livello mentale (ho potuto constatare che creano davvero dipendenza come una droga). Pertanto, vorrei riprovare ad intraprendere nuovamente l'alimentazione fruttariana (con aggiunta di verdure crude 2/3 volte a settimana). Certo che l'alimentazione convenzionale è un vero veleno x il ns corpo. Riproviamoci.

FedericoL
Messaggi:59
Iscritto il:28/10/2013, 12:10

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da FedericoL » 06/01/2014, 23:10

Ciao Ale,
anche io ho problemi con i carboidrati...
La scorsa settimana ho avuto alcuni giorni di crisi e mi sembrava proprio di essere "drogato" (ho anche scritto un post per sfogarmi), durante la giornata riuscivo a mangiare frutta ma la sera ho sgarrato diverse volte.
Ero preocuppato di non riuscire a ripartire e di vanificare quanto di buono fatto negli ultimi (quattro mesi) invece ho ricominicato con la dieta fruttariana ed ora mi sento abbastanza tranquillo, anzi in questi giorni ho anche meno fame e la sera mangio qualcosa di leggero (qualche verdura cruda).
Quando sgarro a me aiutano molto gli agrumi e per riprendere la retta via ho mangiato limone e molte (moltissime) arance/mandarini. Poi quando la sera sgarro la mattina mi sento molto bene a mangiare melone (bianco) ché mi trasmette una piacevole sensazione di pulizia.

Dai che li sconfiggiamo questi carboidrati ;)

Avatar utente
Akira
Messaggi:788
Iscritto il:26/02/2011, 12:41

Re: aiuto!urgono consigli!!!

Messaggio da Akira » 04/09/2015, 11:13

Provate con i frullatoni!

Rispondi