Pagina 1 di 1

Effetti benefici sulle patologie

Inviato: 10/09/2013, 17:47
da wingmarra
Sono curioso e chiedo ora a tutti quelli che hanno intrapreso il percorso fruttariano crudista per guarire da qualcosa quanto tempo ci hanno messo a vedere i primi miglioramenti e quanto per la risoluzione (se presente).

Re: Effetti benefici sulle patologie

Inviato: 04/10/2013, 20:39
da arbor
Io per guarire da tutto (salvo ulteriori sorprese), ci ho messo più di 5 anni, nei quali sono guarito da vitiligine, allergie respiratorie, disturbi intestinali, solo per citarti le cose più evidenti. Poi ci sono quelle meno evidenti, ma non meno importanti, come la condizione delle mie arterie, la fluidità del sangue ecc. ecc., che mi sento di aver notevolmente migliorato in questi anni. Ma io ho più di 60 anni, e mi portavo appresso un carico tossico molto pesante e una condizione debilitativa a dir poco raccapricciante (a 50 anni mi sono beccato un bell’infarto cardiaco, anche se da anni ormai non assumo alcun farmaco). E comunque c’è chi è conciato molto peggio di me, nel qual caso un lustro potrebbe anche non bastare. Per un giovane di 20 o 30 anni, potrebbero occorrere poche settimane o pochi mesi, per un quaranta/cinquantenne forse un anno o due o anche più secondo il grado d’intossicazione e di debilitazione dell’organismo. Insomma la faccenda è molto complessa e variegata. L’età non è comunque l’unico discrimine: ci sono giovani che hanno grossi problemi di DCA (disturbi del comportamento alimentare), che non si risolvono certo con un colpo di bacchetta magica. Quel che è sicuro è che, intraprendendo il percorso fruttariano, si dà inizio al processo di guarigione, che poi sarà il corpo a condurre secondo le sue leggi e i suoi tempi, e non certo noi, che possiamo solo mettere il corpo nelle migliori condizioni di lavorare col massimo profitto.

Re: Effetti benefici sulle patologie

Inviato: 04/09/2015, 11:15
da Akira
arbor ha scritto:ci sono giovani che hanno grossi problemi di DCA (disturbi del comportamento alimentare), che non si risolvono certo con un colpo di bacchetta magica..
Ciao, cosa consigli a chi ha questa patologia?