Diario di transizione di uno sbandato

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Rispondi
Viejo Confa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/10/2012, 18:53

Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da Viejo Confa » 02/11/2012, 0:13

Ciao a tutti, vi scrivo oggi, una settimana esatta dall'inizio della mia transizione!
Ho iniziato la transizione da vegetariano, astemio, pero che mangiava grandi quantita' di cibo, e non molta verdura...
Livello di intossicazione medio/alto direi...
Ho passato una settimana a mangiare 80% crudo e 20% cotto... traggo le conclusioni
Aspetti positivi:
Ho perso peso, decisamente credo 3/4 chili, pero non credo molto nelle bilance
Sono riuscito a non sgarrare nemmeno una volta, anche se le prime notti e' stata davvero DURISSIMA!!!!
Sto prendendo dimestichezza con la cucina crudista,ho notato che e' fattibile e inoltre qua in Argentina la frutta costa poco
Sono piu sereno
Le voglie di cibo sono meno acute (fantastico perche' era una tortura)

Aspetti negativi
Debolezza, stanchezza, mal di testa leggero, pigrizia, mancanza di forza
paura di aver sbagliato qualcosa (il libro di ehret e' cosi specifico, poi non so se i fruttivendoli di qua usano o no pesticidi)
fatica a respirare
alito costantemente pesante ( da lavarsi i denti piu volte al giorno)

Mangio a pranzo e a cena, un paio di giorni ho fatto un solo pasto abbondante a meta' giornata....
Mi nutro di melanzane, pomodori, aglio, rucola,mela, avocado, pomodori secchi, basilico,zucchina,mandorle, cipolle...
Dove posso migliorarmi? Gli agrumi sono fondamentali?
Quando mi sentiro' un poco meglio? Ora mi sento come mi sentivo quando mi stava venendo la febbre...
Il digiuno e' ancora presto, sinceramente non me la sento!!!!
Un saluto sereno a tutti, non mollero' mai perche non voglio darla vinta alla tragedia alimentare e perche amo star bene!!!!

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da sarah83 » 02/11/2012, 12:17

Viejo Confa ha scritto:Ciao a tutti, vi scrivo oggi, una settimana esatta dall'inizio della mia transizione!
Ho iniziato la transizione da vegetariano, astemio, pero che mangiava grandi quantita' di cibo, e non molta verdura...
Livello di intossicazione medio/alto direi...
Ho passato una settimana a mangiare 80% crudo e 20% cotto... traggo le conclusioni
Aspetti positivi:
Ho perso peso, decisamente credo 3/4 chili, pero non credo molto nelle bilance
Sono riuscito a non sgarrare nemmeno una volta, anche se le prime notti e' stata davvero DURISSIMA!!!!
Sto prendendo dimestichezza con la cucina crudista,ho notato che e' fattibile e inoltre qua in Argentina la frutta costa poco
Sono piu sereno
Le voglie di cibo sono meno acute (fantastico perche' era una tortura)

Aspetti negativi
Debolezza, stanchezza, mal di testa leggero, pigrizia, mancanza di forza
paura di aver sbagliato qualcosa (il libro di ehret e' cosi specifico, poi non so se i fruttivendoli di qua usano o no pesticidi)
fatica a respirare
alito costantemente pesante ( da lavarsi i denti piu volte al giorno)

Mangio a pranzo e a cena, un paio di giorni ho fatto un solo pasto abbondante a meta' giornata....
Mi nutro di melanzane, pomodori, aglio, rucola,mela, avocado, pomodori secchi, basilico,zucchina,mandorle, cipolle...
Dove posso migliorarmi? Gli agrumi sono fondamentali?
Quando mi sentiro' un poco meglio? Ora mi sento come mi sentivo quando mi stava venendo la febbre...
Il digiuno e' ancora presto, sinceramente non me la sento!!!!
Un saluto sereno a tutti, non mollero' mai perche non voglio darla vinta alla tragedia alimentare e perche amo star bene!!!!
grande :-)
Io ho iniziato da poco, ti posso dire le mie esperienze così le confronti!
Io ero vegana, mangiavo tanta verdura ma pochissima frutta, anzi direi quasi zero. Non ho fatto molta fatica, e al contrario di te, mi sono subito sentita meglio, non peggio..anzi, ora se mangio vegan sono stanca, ho sempre fame, mangio continuamente!La dieta crudista non mi piace molto perchè non amo le verdure crude a parte finocchi carote etc, ma ad esempio le melanzane la zucca etc non riesco proprio a mangiarle!e poi la frutta dà più soddisfazione :-)
ma scusa di frutta non ne mangi?
per gli agrumi ho letto opinioni contrastanti, c'è chi dice che sono acidi, chi dice che nel corpo cmq diventano basici.

Simone
Messaggi: 202
Iscritto il: 01/09/2011, 8:29

Re: Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da Simone » 02/11/2012, 13:31

Sarah se posso dirti una cosa, inizialmente è normale avere tutta quella fame con la dieta crudista, ma poi lo stomaco ma anche la mente si abituano. Anche a me non piacciono le verdure, tuttavia utilizzando il succo di limone riesco a mangiarle e mi piacciono anche. Ieri sono andato al mudra natural cafè e lifestyle di Milano dove ho mangiato dei piatti crudisti buonissimi, mi sono veramente meravigliato. Ho mangiato spaghetti di zucchine con succo di limone, sugo di pomodori, avocado e basilico, insalata di foglie rosse e verdi con alghe wakame e puntarelle alle alici felici (alghe).
E' stato il pasto crudista e vegan migliore che ho assaggiato in questi 2 anni di cambiamento di stile di vita.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da sarah83 » 02/11/2012, 13:37

Simone ha scritto:Sarah se posso dirti una cosa, inizialmente è normale avere tutta quella fame con la dieta crudista, ma poi lo stomaco ma anche la mente si abituano. Anche a me non piacciono le verdure, tuttavia utilizzando il succo di limone riesco a mangiarle e mi piacciono anche. Ieri sono andato al mudra natural cafè e lifestyle di Milano dove ho mangiato dei piatti crudisti buonissimi, mi sono veramente meravigliato. Ho mangiato spaghetti di zucchine con succo di limone, sugo di pomodori, avocado e basilico, insalata di foglie rosse e verdi con alghe wakame e puntarelle alle alici felici (alghe).
E' stato il pasto crudista e vegan migliore che ho assaggiato in questi 2 anni di cambiamento di stile di vita.
io ho fame se mangio vegan, se mangio la frutta no, mangio molto meno!ho provato diverse volte i piatti crudisti, ad esempio mi piacciono le zucchine al pesto..buooone!!:-)

Viejo Confa
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/10/2012, 18:53

Re: Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da Viejo Confa » 02/11/2012, 15:38

Ma anche a voi viene la voglia o di dolce (frutta) o di salato (verdura) ?

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Diario di transizione di uno sbandato

Messaggio da sarah83 » 02/11/2012, 16:31

Viejo Confa ha scritto:Ma anche a voi viene la voglia o di dolce (frutta) o di salato (verdura) ?
si..cioè più che altro dopo aver mangiato per tanto la frutta mi viene voglia di "salato" e quindi mangio le verdure cotte..

Rispondi