Proposta di digiuni settimanali di gruppo

Digiuno: il mezzo migliore per guarire e riabilitare molte funzioni del corpo. Conosciamolo e usiamolo al meglio. Ecologia interna: pulizia ed equilibrio interna dagli intestini, al sangue, agli alveoli polmonari.
Avatar utente
Walter_73
Messaggi: 130
Iscritto il: 30/06/2016, 7:01

Re: Proposta di digiuni settimanali di gruppo

Messaggio da Walter_73 » 09/11/2016, 23:12

nino# ha scritto:
Akira ha scritto:Prova la farina di riso che è senza glutine.
Il mio dubbio è se tengano gli gnocchi...
Il glutine non è altro che una colla naturale (per questo fa male; nessuno si sognerebbe di mangiare la colla...!).
Concordo evita.
Per gli gnocchi basta legarli con fecola di patate. le patate devono essere non freschissime così hanno meno acqua, le fai cuocere a vapore poi levi l'acqua in eccesso mettendole nello schiaccia patate e facendo una leggera pressione in modo da far uscire il liquido in eccesso.
Poi schiacci ed infarini molto velocemente.
In alternativa potresti pensare ad un sfarina di legumi o addirittura di castagne. Questi sono test perché non ho mai provato, però con la farina di ceci fi faccio la frittata di maccheroni per la creatura.
Per la zucca ovviamente devi usare quelle del nords che sono pastose e poco acquose. Tipo la mantovana quella piccola verde.
Tornando al digiuno, secondo me di un giorno, che poi come lo faccio o sono 36 h, serve a far riposare un po' il corpo e basta.
Le sensazioni belle ed interessanti da scoprire del digiuno vero e proprio le provi in uno di almeno 3 giorni, spero che tu ci possa arrivare a farlo.
Parlo di serenità mentale, fame che svanisce assieme al pensiero e alla ricerca del cibo, presa di coscienza che se possiamo fare a meno del cibo possiamo fare a meno di tutto il futile stato di benessere generale.

Rispondi