Digiuno mattutino o della non colazione

Digiuno: il mezzo migliore per guarire e riabilitare molte funzioni del corpo. Conosciamolo e usiamolo al meglio. Ecologia interna: pulizia ed equilibrio interna dagli intestini, al sangue, agli alveoli polmonari.
Rispondi
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2636
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Luca » 12/06/2011, 0:17

Riempire lo stomaco di cibo alla mattina presto quando il corpo è in disintossicazione non è una buona abitudine alimentare.
L’unico periodo di tempo in cui l’uomo non mangia per 8,10 o 12 ore è durante la notte mentre dorme.
Non appena il suo stomaco non si deve occupare del cibo, il corpo inizia il processo d’eliminazione, in pratica un breve digiuno.

In pratica si tratta di allungare questo breve digiuno e dare tempo al corpo di eliminare il più possibile di sostanze tossiche estranee.

Si può arrivare ad esso utilizzando anche una dieta liquida di spremute o centrifugati. :D
Pian piano cisi accorgerà di come si afacile realizzare questo passo e di quanto sia migliore la giornata inizata in questo modo. ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

susi
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/08/2011, 9:16

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da susi » 05/08/2011, 13:17

Attualmente non riesco a fare il digiuno mattutino, specialmente quando bevo il centrifugato(verso le 7 del mattino); in questo caso mi resta un languore allo stomaco finchè non mangio.
Ovviamente mangio solo frutta, ma comincio bene che vada già dalle dieci della mattina in ufficio con mele d'inverno e quello che trovo d'estate, dopo le 11 mangio anche qualche fico secco.
Esco dall'ufficio alle 14 / 15 e pranzo sempre con la frutta (in questo periodo con i meloni) verso le 15,30. Un eventuale digiuno a colazione dovrebbe durare fino a quest'ora.
Nel pomeriggio se faccio lo spuntino è ancora di frutta e poi verso le 19,30 ceno con insalata + semi o noci o alghe o germogli (a periodi!)


Per un breve periodo da ehretista ho fatto il digiuno la mattina, ma non ci sono riuscita per lungo tempo.

Il problema è che se anche bevo dell'acqua poi mi viene fame, infatti anche durante i digiuni che ho fatto ho resistito meravigliosamente se non ingerivo niente, per me fare un semidigiuno a succhi sarebbe una tortura!

Ciao
susi

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Akira » 06/09/2011, 10:06

Ciao, volendo fare un solo pasto al giorno qual'è l'orario più consono?

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2636
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Luca » 06/09/2011, 11:41

Ciao Akira. :)
E quando tu senti voglia oppure è quell'orario in mezzo alla tua giornata .
Approssimativamente è intorno alle 15:00.
Poi dipende anche da che ora ti svegli e da che ora vai a dormire.
l'obiettivo è dare il più ampio e lungo riposo nel giorno agli organi digestivi. ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Filippo74
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/07/2011, 17:11

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Filippo74 » 15/09/2011, 8:46

Ciao,
continuo con le mie domande da "neofita" :)
Si dovrebbe sempre digiunare al mattino, oppure solo per qualche periodo, ad esempio 2/3 giorni alla settimana?
Grazie,
Filippo

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2636
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Luca » 15/09/2011, 9:19

Ciao Filippo, ben vengano le domande è cosi che si apprende sempre più ;)
Ti consiglio comunque di leggere il libro Fruttalia al capitolo sul digiuno. :)

Diciamo che se la prendi come un abitudine ti verrà spontaneo farlo tutti i giorni.
Magari inizia per qualche giorno alla settimana e vedi come ti trovi
Poi passa a dei liquidi tipo spremute o succhi all'inizio
Poi più in là con la transizione, potresti mangiare della frutta fresca, magari quando fa piu caldo.
Il corpo ne trarrà enormi benefici per la sua pulizia e rigenerazione interna.

Ma lo dico sempre......è tutto relativo al tipo di vita che fai e a che ora ti svegli e che orari hai. ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Filippo74
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/07/2011, 17:11

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Filippo74 » 16/09/2011, 14:17

Grazie Luca!

Leggerò il libro :)

Avril
Messaggi: 53
Iscritto il: 09/08/2011, 19:36

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Avril » 02/10/2011, 19:05

Quindi una volta che ci si è disintossicati completamente si riprende a far colazione?
Ho alcuni dubbi....avevo letto riguardo al metabolismo,che è necessario fare una colazione abbondante,altrimenti il corpo pensa di essere in "carestia" e si tende di più ad ingrassare.E' vero questo? O è vero solo nel caso di una dieta onnivora? Cosa posso fare io che sono ancora in questa dieta? Per ora sto mangiando frutta al mattino,oppure centrifughe,però anche qui non so come regolarmi,se abbondare o meno

Avatar utente
Varda
Messaggi: 287
Iscritto il: 23/04/2011, 21:36
Località: Carmignano (PO)

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Varda » 03/10/2011, 12:33

Avril ha scritto:Quindi una volta che ci si è disintossicati completamente si riprende a far colazione?
Questa è veramente divertente :lol: . Magari brioche e cappuccino? :mrgreen:
Scherzi a parte direi proprio di no.
Avril ha scritto:Ho alcuni dubbi....avevo letto riguardo al metabolismo,che è necessario fare una colazione abbondante,altrimenti il corpo pensa di essere in "carestia" e si tende di più ad ingrassare.E' vero questo?
Per quanto ne so, è vero soltanto
A) Nel caso in cui la dieta sia davvero "da fame", quindi con pochissima quantità di cibo (se mangi tanta frutta e verdura perciò sei a posto), e, come dici tu, onnivora, quindi "affama-cellule" (la dieta ordinaria riempie lo stomaco, ma non placa la fame di energia delle nostre cellule.
B) Sopratutto quando, dopo aver assunto abitidini più morigerate, si torna a mangiare tanto (e male). A questo punto l'organismo aumenta le scorte in vista di una possibile nuova restrizione

Insomma, abbonda pure quanto vuoi con centrifugati e frutta, a sazietà. Se continui con la transizione senza troppi sbalzi sei a postissimo :D
"Ci sono solo due modi di vivere la vita: uno è il modo giusto, l'altro è quello sbagliato.
Il modo giusto consiste nel dare, nel dividere quello che si ha, nell'amare.
Il modo sbagliato è quello di prendere, di sfruttare, di accumulare"

Osho

Avril
Messaggi: 53
Iscritto il: 09/08/2011, 19:36

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Avril » 06/10/2011, 13:40

Grazie :D Per colazione intendo semplicemente mangiare appena svegli,al mattino, e mi riferivo sempre ad una colazione fatta di frutta...caffè mai iniziato a berlo x fortuna ;)

ecoarmonie
Messaggi: 26
Iscritto il: 28/12/2011, 10:30

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da ecoarmonie » 09/01/2012, 13:44

Quando iniziai a seguire il digiuno mattutino mi accaddero cose abbastanza spiacevoli. Prendevo la metro e regolarmente a metà del lungo tragitto (indicativamente intorno alle otto e trenta) iniziavo a stare male e a sudare freddo, con notevole abbassamento di pressione. Inoltre, proprio in quel periodo avevo smesso l'uso del caffè, per cui a questi violenti malesseri che peraltro sparivano con la stessa velocità con la quale apparivano, si aggiungeva anche un mal di testa lancinante, da farmi scendere le lacrime.
Ho resistito, perchè sapevo che erano delle fortissime crisi di disintossicazione, e mi sono "liberata" della vecchia abitudine di fare colazione con cereali, succhi industriali, occasionali cornetti e altra robaccia.
Dopo tre settimane, infatti, l'organismo si è assestato e ho iniziato a stare molto meglio: acqua e limone o spremute di arancio a digiuno poi mi hanno dato uno sprint in più, dimostrando che non è la colazione a dare energia e forza ma la corretta gestione del nostro apparato gastrointestinale.
Adesso che ho stabilizzato la situazione, mi concedo il lusso di fare qualche colazione qua e là, soprattutto in inverno e quando non riesco a mangiare a sufficienza a cena; cerco comunque di arrivare sempre a mangiare non prima delle dieci, per consentire all'organismo di lavorare qualche ora.

timburton
Messaggi: 100
Iscritto il: 14/05/2012, 19:19

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da timburton » 23/06/2012, 15:45

Io faccio la "non colazione" tutti i giorni.
Bevo un bicchiere d'acqua appena sveglio e durante la giornata bevo 1 litro e mezzo di acqua e limone.
Bevo anche per tamponare un pò la fame che viene con l'approssimarsi dei pasti.

Da questa posizione, un giorno o l'altro che sono in ferie faccio anche il "non pranzo" e la "non cena". Digiuno di 1 giorno, per cominciare. Bevendo sempre acqua e limone.
Può andare come inizio? O Potrei aggiungere/togliere qualcosa?

Simone
Messaggi: 202
Iscritto il: 01/09/2011, 8:29

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Simone » 23/06/2012, 16:50

Io appena sveglio mangio mezzo chilo di ciliegie...

Francis
Messaggi: 11
Iscritto il: 26/10/2012, 13:12

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Francis » 27/11/2012, 19:07

molto interessante questa cosa della non colazione..

io ho sempre avuto difficoltà a mangiare appena sveglio, ricordo le colazioni come uno shock e non riuscivo a capire come gli altri facessero a mangiare appena svegli.
molto spesso avevo anche un dolore al palato, come una bruciatura.

ora faccio colazione con una spremuta di arance, e la prima cosa solida che mangio è di solito una banana verso le 11:30.

Luca-Silver approfitto di questo spazio per farvi una domanda non avendo ancora il libro (ahimè!) ma avendolo comunque ordinato...
vorrei sapere quanto la pasta integrale (o il riso i.) che mangio a pranzo rallenta il mio processo di disintossicazione.
l'ho letto in un altro vostro post ( non ricordo quale)

sono in fase di transizione e faccio un giorno di diguno a settimana da pochi mesi.

Filippo74
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/07/2011, 17:11

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Filippo74 » 23/07/2013, 15:40

Ed ecco pronta la ricerca che tranquillizza gli onnivori e i fautori della colazione abbondante :)

http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/a ... uore.shtml

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Akira » 31/08/2015, 9:47

Ho trovato il mio compromesso. Il mio pasto giornaliero è alle 12. Cioè il periodo di maggiore luce solare.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2636
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Luca » 31/08/2015, 13:53

Akira ha scritto:Ho trovato il mio compromesso. Il mio pasto giornaliero è alle 12. Cioè il periodo di maggiore luce solare.
Periodo di sole che varia durante l'anno e quindi va modificato di stagione in stagione....
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Digiuno mattutino o della non colazione

Messaggio da Akira » 31/08/2015, 15:22

Si, indicativamente in Liguria ore 14 in estate e ore 12 in inverno?

Rispondi