Innerclean

Digiuno: il mezzo migliore per guarire e riabilitare molte funzioni del corpo. Conosciamolo e usiamolo al meglio. Ecologia interna: pulizia ed equilibrio interna dagli intestini, al sangue, agli alveoli polmonari.
Rispondi
Francis
Messaggi: 11
Iscritto il: 26/10/2012, 13:12

Innerclean

Messaggio da Francis » 08/11/2012, 16:00

Ciao a tutti.
Ho appena ricevuto innerclean (a proposito luca, non sapevo che me lo avresti inviato tu) e vorrei consigli su come meglio iniziare ad usarlo.
Io faccio un giorno di digiuno a settimana, dal pranzo del venerdì fino al sabato (pomeriggio) che di solito concludo mangiando frutta.
Secondo voi quando e in che quantità è meglio prenderne?

Grazie.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Innerclean

Messaggio da Luca » 09/11/2012, 15:12

Francis ha scritto:Ciao a tutti.
Ho appena ricevuto innerclean (a proposito luca, non sapevo che me lo avresti inviato tu) e vorrei consigli su come meglio iniziare ad usarlo.
Io faccio un giorno di digiuno a settimana, dal pranzo del venerdì fino al sabato (pomeriggio) che di solito concludo mangiando frutta.
Secondo voi quando e in che quantità è meglio prenderne?

Grazie.
Ciao Francis, :D per ora lo spedisco io, ma dalla prossima settimana, me lo spedirà lo stesso laboratorio erboristico che me lo produce ;)
Comunque si il sito www.innerclean lo gestisco io da un paio di anni ;)

L'idea è usarlo le prime volte prima dei digiuni e al termine dei digiuni, oppure un giorno solo ogni tanto per una pulizia più profonda, quando si sente che, per un motivo o l'altro, il colon e l'intestino sono più rallentati.

Per le quantità regolati tu sul tuo corpo, e osserva le reazioni che ogni quantità produce. ;)
Aumenta o diminuisci la quantità a seconda che sia troppo o troppo poco l'effetto che ne ottieni
Calcola che l'effetto sull'evacuazione di solito avviene dopo 7,8 /10 ore, quindi meglio prenderlo la sera.

Terminare un digiuno di solito è meglio vegetali che agiscono anche come scopa intestinale...poi andando avanti userai la frutta tranquillamente.

Ovviamente queste sono indicazioni di massima e come dico sempre ci sono molti fattori da considerare come quantità di sonno, stato emozionale, attività fisica, gonfiori e fermentazioni intestinali..
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi