Eccesso di Fruttosio in un alimentazione a base di Frutta cruda

556
0
Da molto tempo mi scrivono amici, preoccupati dell’eccesso di zuccheri nell’alimentazione fruttariana, oppure che quando mangiano tanta frutta, si gonfia la pancia, oppure ancora amo la frutta, ne mangio tanta con tutti quegli succheri eppure non mi da energia; oppure ancora,  avrò problemi di diabete  con tutti quegli zuccheri ? Oppure ingrasserò ?  e altre paure simili.
Di base riguardo l’ingrassare con la frutta,  penso che in tanti anni di osservazione non ho mai visto un fruttariano crudista grasso, o sovrappeso.
Poi la questione “energia” ricordo ancora che l’energia non viene dal cibo, ma dalla gestione interna di una quantità totale energetica, che viene usata-gestita per la digestione interna o altre attività sociali.
Mentre per la questione dell’ “eccesso” di fruttosio quando si mangia molta frutta è un mito molto comune. C’è del vero, da valutare,  ma c’è anche tanta disinformazione che confonde e terrorizza chi è alle prime armi, ed è di questo che parleremo in questo articolo:
Il problema principale per chi inizia e proviene da un alimentazione mista e variata, è che in primis ha un apparato biologico “disabituato” al suo cibo naturale, “ideale” e non è più in grado di gestire un concentrato di fruttosio(dolce naturale), come invece sarebbe se fosse nato “fruttariano”.
inoltre aggiungo che la complessità digestiva aumenta quando assume,  con la frutta altri zuccheri  artificiali e chimici presenti in tantissimi altri alimenti, tipo succhi, cibi inscatolati e perfino pane, e in tanti altri alimenti spesso anche insospettabili.
L’idea di azione corretta è fare è applicare la regola del TEV (Transizione-equilibrio-Verdure) :
T = una giusta Transizione in modo da preparare il nostro apparato digestivo a gestire una appropriata metabolizzazione  di alte quantità di frutta,
E = Equilibrio secondo il quale è meglio non mischiare la frutta con altri cibi(sopratutto confezionati e inscatolati) per non causare fermentazione e interferenze non facilmente prevedibili nell’assorbimento o non assorbimento e relativo stoccaggio degli zuccheri
V = assunzione di adeguate quantità di Vegetali crudi , preferibilmente a foglia verde per gestire assorbire e bilanciare gli zuccheri in eccesso.
 
Ovviamente un alimentazione completamente Fruttariana crudista ben bilanciata e di lunga data non presenterà nessun tipo di questi disturbi in quanto il corpo sarà ben adattato e ristrutturato per assorbire le giuste quantità di nutrienti che gli servono .
Grazie
Luca
Raw Food

Ubuntu Fruit
CONDIVIDI
Articolo precedenteRelazione del Ri-Evolution Fruit Fest del maggio 2017
Articolo successivoScateniamo la 1° pace mondiale; incontro con il PMT
Luca Speranza, ricercatore e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimento e applico su di me, rimedi e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Promuovo il Bio Movimento, alimentazione Fruttaliana (frutta e vegetali), scelte ecologiche e spiritualità attiva. Fondatore del progetto Ubuntu-Fruit, per la Rievoluzione armonica umana. Personal training, istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Master BMR (Bio Movimento Rievolutivo) Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.fruitness.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here