Dieci buoni motivi per stare nudi

440
0

L’uomo ha bisogno di realtà molto diverse per vivere il suo “essere biologicamente umano”. Qui in Fruttalia ricordiamo come dovremmo essere “naturali” nell’alimentazione, e in molti altri aspetti per un benessere a 360 gradi, per vivere in sintonia con il creato… Crediamo nelle sinergie e nei buoni usi delle cose che abbiamo oggi, ma dobbiamo fare il possibile per ricordare la scena ideale,  e quelle che dovrebbero essere le giuste condizioni sinergiche con il nostro corpo, per riconquistare nuovi equilibri di “naturalità umana”

Abbiamo già parlato di scalzismo per quanto riguarda il camminare ( qui l’articolo: Liberamente scalzi) e ora ritengo giusto affrontare un aspetto ancor più completo riguardo il nostro corpo su questo pianeta, in poche parole per rispondere a domande come…se nasciamo nudi , perchè dovremmo vestirci ?  vi invito quindi a leggere tutte le  motivazioni sullo stare nudi, che a me hanno fatto molto riflettere…..

 

Dieci buoni motivi per stare nudi

La nudità è naturale. L’essere umano è nato nudo e, per quanto possibile, dovrebbe andare in giro nudo. Bisogna imparare a trarre vantaggio dalla nudità.

Ecco qui dieci buoni motivi per cui dovreste stare Donna nuda fra i fiorinudi anche in questo momento, mentre state leggendo questo post!

1. Stare nudi fa stare meglio.

Scherzi a parte, potete davvero pensare di stare male quando vi mettete nudi volontariamente e liberamente? Certo che no. Quanto più state nudi, tanto più vi sentite a vostro agio con il vostro corpo. I benefici psicologici del vivere in nudità sono enormi. Provare per credere!

2. Vestiti.

Questo può sembrare strano, ma aumentando il tempo in cui state nudi, aumenterete il piacere del tempo in cui indossate i vestiti. Non vi preoccuperete di nascondere con i vestiti una qualche caratteristica del vostro corpo che non vi piace, ma piuttosto utilizzerete i vestiti per celebrare la bellezza del vostro corpo. Grazie alla nudità, imparerete a non adattarvi all’ultima moda, ma a valorizzare il vostro stile personale.

3. Dimensioni del pene, dimensioni del seno.

I maschi si preoccupano delle dimensioni del loro pene. Se però pensate che gli uomini delle tribù aborigene vadano in giro nudi preoccupandosi delle dimensioni del loro pene, siete in errore. Le donne si preoccupano delle dimensioni delle loro mammelle. Se però pensate che le donne delle tribù aborigene vadano in giro nude preoccupandosi delle dimensioni delle loro mammelle, siete in errore. Queste paure sono un cancro perpetuato da una cultura commerciale, che trae profitto dalle nostre insicurezze. Il vostro pene è imponente. Il vostro seno è magnifico. Cominciate a farlo vedere!

4. Sarete più in forma.

Di sicuro sarete più in forma mentalmente. Ma i vantaggi di essere fisicamente consapevoli di tutti gli aspetti del proprio corpo non sono da sottovalutare. Avete una pancetta sporgente? Le vostre natiche sono troppo voluminose? Andando in giro nudi più spesso, vi renderete ben presto conto che questo non ha la minima importanza. E farete la pace con il vostro corpo.

5. Vitamina D.

Soffriamo di una grave carenza di vitamina D rispetto alla quantità richiesta dal nostro corpo. Siamo creature che dovrebbero vivere all’aria aperta, eppure trascorriamo la maggior parte del nostro tempo al chiuso. Siamo esseri nudi, eppure spendiamo quel poco tempo all’aperto coprendoci di vestiti! Fate in modo che la pelle dell’intero vostro corpo benefici del contatto con l’aria e i raggi del sole. E buttate via quelle pillole di vitamina D. Il vostro corpo vi ringrazierà!

6. A piedi nudi.

Correre a piedi nudi aiuta a ridurre il rischio di Alzheimer negli adulti. Camminare o correre a piedi nudi stimola il nostro cervello. La stimolazione che proviene dalle piante dei piedi incentiva il cervello a produrre un maggior numero di connessioni neuronali e ne aumenta la flessibilità.

7. Torniamo a essere bambini.

Mia figlia ama stare nuda. Adora giocare nuda nella sabbia e correre nuda sul prato. Mi spiace pensare che presto si dovrà coprire i capezzoli perché i corpi delle donne sono stati sfruttati come giocattoli sessuali. Dobbiamo far sì che i capezzoli femminili possano essere di nuovo liberi, affinché si affermi davvero la pari dignità fra uomini e donne. Perché – come ci insegnano i bambini – la nudità è bella, innocente e fonte di benessere.

8. Contro l’infertilità.

Indossare biancheria intima troppo stretta può contribuire a ridurre il numero di spermatozoi e provocare altri problemi atrofizzando i recettori nervosi. Lasciare le proprie parti intime libere nella nudità può essere un’ottima misura per ridurre e prevenire l’infertilità maschile.

9. Non c’è bisogno di fare una tessera.

Per stare nudi, non è necessario superare un esame o far parte di un club. E non occorre neppure aderire al movimento hippy. Per stare nudi basta togliersi i vestiti. Cominciate ad andare in giro nudi per casa e forse il vostro partner farà lo stesso! Stare nudi non sarà altro che divertente.

10. Non c’è nulla di perverso.

La perversione non nasce dalla nudità, ma dall’abitudine di indossare sempre i vestiti. Proprio perché non siamo più abituati a vedere la nudità, abbiamo l’errata convinzione che la nudità sia qualcosa di piccante da tenere nascosto. Se la donna nuda yoganudità fosse qualcosa di più “normale”, sarebbe chiaro che vedere un corpo nudo non è una cosa eccitante di per sé. La nudità è agli antipodi della perversione. Di più: è uno degli antidoti più potenti contro la perversione.

Estratto da http://esserenudo.net/

 


Ubuntu Fruit
CONDIVIDI
Articolo precedenteImparare la gioia dai bambini piccoli
Articolo successivoSeminario di Bio Movimento Rievolutivo 28 Marzo a Roma: Ri-Attiva il tuo metabolismo !
Luca Speranza, ricercatore e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimento e applico su di me, rimedi e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Promuovo il Bio Movimento, alimentazione Fruttaliana (frutta e vegetali), scelte ecologiche e spiritualità attiva. Fondatore del progetto Ubuntu-Fruit, per la Rievoluzione armonica umana. Personal training, istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Master BMR (Bio Movimento Rievolutivo) Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.fruitness.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here