Ci si ammala mangiando si guarisce digerendo

60
0

 

torta di frutta

Siamo circondati da offerte alimentari di tutti i tipi e ormai la maggior parte dei bambini, così come degli adulti, mangiano spesso nei vari fast food ingerendo oltretutto anche a casa le tante merendine, cioccolatini e caramelle che oggigiorno abitualmente vengono acquistate. 

I denti dei bambini raggiungono oggi condizioni di squilibrio che una volta si raggiungevano solo dopo i 20 anni: devono portare apparecchi ortodontici e curare carie già in tenerissima età. Anche gli adulti non sono esenti da questo alimentarsi “nervoso e veloce” e senza nessun obiettivo di nutrimento e salute.

Si cerca di riempire buchi spesso affettivi o comunque generati dal consumo di cibi negativi, che poi il corpo assorbe e richiede pensando di averne ancora bisogno. Qualcuno potrà essere più resistente rispetto a qualcun’altro, ma la gran parte si ritrova a dover fronteggiare, in maggiore o minore misura, disturbi legati alla cattiva alimentazione. Solo questo fatto, ragionato con il buon senso, ci deve portare a comprendere che questo tipo di alimentazione non è corretta per il nostro organismo a causa dei problemi che genera.

Le problematiche maggiori sono due:

  • Mangiare troppo.
  • Mangiare cibo biologicamente non adatto.

E la soluzione è semplicissima, smettere di mangiare per ripulirci con il digiuno o in alternativa mangiare meno ed iniziare ad inserire nel nostro menù quotidiano alimenti in linea con quelli che sono i nostri cibi ideali, ovvero frutta e verdura a foglia verde.

Certo, qualcuno dirà che non ce la fa, che ha troppi stress lavorativi o altre situazioni particolari per riuscire a cambiare direzione, ma il segreto è andare a piccoli passi iniziando a diminuire le quantità gradualmente eliminando i cibi acidi dalla nostra alimentazione, magari uno al mese o uno a settimana ( ancora meglio ).

Si deve iniziare a “digerire” anche le situazioni che ci portano stress, lavorare quindi sulla semplificazione della propria vita cercando di dirigersi verso ciò che più ci da soddisfazione e piacere, sempre nell’ottica dei piccoli passi. Da qualsiasi parte tu decida di iniziare, che sia una cosa piccola o grande, l’importante è che inizi!

Un piccolo passo è migliore di nessuno perché la salute è un bene prezioso e preservarla deve diventare per noi anche un gesto altruistico, ovvero condizionare oltre alla nostra salute anche  il benessere delle persone che abbiano attorno .

Buona digestione a tutti.

Raw Food

Ubuntu Fruit
CONDIVIDI
Articolo precedenteBenvenuti su Fruttalia.it !!!
Articolo successivoFrugalità, Fructus.
Luca Speranza, ricercatore e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimento e applico su di me, rimedi e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Promuovo il Bio Movimento, alimentazione Fruttaliana (frutta e vegetali), scelte ecologiche e spiritualità attiva. Fondatore del progetto Ubuntu-Fruit, per la Rievoluzione armonica umana. Personal training, istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Master BMR (Bio Movimento Rievolutivo) Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.fruitness.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here