Sii come l’acqua, amico mio!

113
0

bruce lee1La vita è dura, riceviamo colpi frequenti alla nostra voglia di benessere sociale, …subiamo governanti incompetenti  che scrivono leggi dalle loro belle “torri di avorio” e non sanno preoccuparsi realmente degli effetti delle loro azioni su chi lavora su chi vive giorno dopo giorno cercando soluzioni, reali.

Cerchiamo di vivere decentemente, ma siamo effetto di un “sistema errato” che cerchiamo di contrastare in tutti i modi e a volte ci arrendiamo. Mille altri situazioni nelle nostre vite su questo pianeta  attaccano il nostro “equilibrio-squilibrato”.

Amici, delusioni , errori, sensazioni di sconforto , il mondo che sembra ci crolli tutto addosso ?

Lottiamo duramente per cercare un nostro benessere, una pace intima, ma spesso il traffico,  il caos ci portano lontani anni luce da quell’armonia che tanto desideriamo ?

Siamo bersagliati continuamente da un sistema che ci vuole ammalati per poter vendere sempre più medicinali brevettati e costose terapie mediche(spesso inutili) , Eppure sappiamo che  la natura (se lasciata agire senza impedimenti) ci curerebbe molto meglio. Sappiamo che qualche secolo di ricerca non potra mai superare l’esperienza di  4,54 miliardi di anni su questo pianeta, eppure la “medicina” comanda e ci uccide lentamente.

Potrei continuare a listare, raccontare situazioni storie, eventi tristi e sconsolati, ma l’intento è incoraggiare a pensare, a trovare soluzioni vere… a RE-AGIRE e a come reagire .

Be water my Friend diceva Bruce Lee in questa famosa intervista

httpv://youtu.be/3MUoX0Fq6dY

Svuota la tua mente.
Sii senza forma.
Senza limiti, come l’acqua.
Se metti dell’acqua in una tazza,
l’acqua diviene tazza.
Se la metti in una bottiglia,
diventa la bottiglia.
In una teiera, diventa la teiera.
L’acqua può fluire o spezzare.
Sii come acqua, amico mio.

E questo credo sia un atteggiamento ideale da applicare, essere morbidi flessibili, prendere le forme che vogliamo, adattarci con il giunco si adatta al vento e alla tempesta, ma poi ritorna in piedi sano ed elasticamente forte.

“Fragile e leggero è il giunco che al vento si china, si piega… Forti e resistenti alle tempeste sono i giunchi uniti.”

Raw Food

Ubuntu Fruit
CONDIVIDI
Articolo precedenteQ & A session Fruttalia (domande e risposte con l’autore)
Articolo successivoPresentazione corsi e progetti Associazione Fruttalia 2014/2015
Luca Speranza, ricercatore e studioso di vita Naturale, benessere olistico e spiritualità. Sperimento e applico su di me, rimedi e sistemi semplici per ottenere o recuperare salute e benessere. Promuovo il Bio Movimento, alimentazione Fruttaliana (frutta e vegetali), scelte ecologiche e spiritualità attiva. Fondatore del progetto Ubuntu-Fruit, per la Rievoluzione armonica umana. Personal training, istruttore di Atletica leggera, Insegnante di autodifesa e Pancrazio. Master BMR (Bio Movimento Rievolutivo) Gestisco anche i siti www.innerclean.it e www.fruitness.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here