HAPPY FEET

Tutti i messaggi che i film moderni o le fiabe antiche possono contenere, molto pià chiari alla luce del risveglio planetario.
Rispondi
Avatar utente
EvaSuzette
Messaggi: 65
Iscritto il: 13/05/2011, 10:54
Località: Udine
Contatta:

HAPPY FEET

Messaggio da EvaSuzette » 30/12/2016, 18:32

Happy feet è un film che mi ha colpito piacevolmente, e questo nonostante le animazioni occidentali in stile Disney o Pixar non siano il mio genere.
Preferisco di gran lunga l’animazione nipponica (per esempio, dico senza mezzi termini che chi non apprezza Miyazaki difetta per forza o di immaginazione o di intelligenza, non vi sono altre possibilità), oppure le produzioni occidentali indipendenti e particolari, come gli spettacolari Azur e Asmar, Kirikù e la strega Karabà, I figli della pioggia (che peraltro in moltissimi punti è stato saccheggiato dal più blasonato Avatar).

La trama affronta in modo assai intelligente, per quanto assai metaforico, argomenti come la diversità, il conformismo, la chiusura mentale, le convinzioni sociali, la religione.
Temi mica da poco.
Ad ogni modo, ecco in grande sintesi la trama di Happy feet: Mambo è un pinguino imperatore un po’ particolare: a differenza dei suoi colleghi di specie, tutti ottimi cantanti (soprattutto Gloria, la pinguina di cui è innamorato), egli è stonato come una campana, e possiede invece il talento del ballo.

In effetti, sembra il Fred Astaire del Polo Sud… peccato che agli altri pinguini del ballo non freghi nulla, e anzi la sua diversità dal resto della comunità lo porti ad essere dileggiato da tutti, suo padre compreso, cosa che lo porterà prima a una sorta di ostracismo sociale e poi a una straordinaria avventura di ricerca, che diventerà anche un percorso di crescita personale nonché, una volta alla “resa dei conti”, di evoluzione sociale collettiva.

La scena più triste, commovente (per me che ho pianto e provato tanta rabbia, senso di impotenza) è stato il momento in cui, alcuni dei pinguini, vengono catturati e rinchiusi in zoo-acquari! Le gabbie nelle quali noi piccoli esseri umani, li rinchiudiamo per nostra ignoranza, cattiveria e grande stupidità.
Dobbiamo svegliarci.

Alcune frasi
Mumble: "E cosa succederà quando tutte le tue amiche avranno un uovo?"
Gloria: "Io avrò te!"

Ramon: Ma sarà pericoloso! Questi mistici potranno farti del male.
Mambo: Farò appello ai loro istinti migliori.

Mumble: Non chiedermi di cambiare, papà. Non posso.




Titolo: Happy feet (Happy feet).
Genere: animazione, commedia, musicale.
Regista: George Miller II.
Anno: 2006.
Voto: 7

“È buon pensiero, quando aspiri a grandi cose, curare le piccole. E questo include, proteggere le Anime indifese"

Rispondi