CHRONICLE

Tutti i messaggi che i film moderni o le fiabe antiche possono contenere, molto pià chiari alla luce del risveglio planetario.
Rispondi
Avatar utente
EvaSuzette
Messaggi: 65
Iscritto il: 13/05/2011, 10:54
Località: Udine
Contatta:

CHRONICLE

Messaggio da EvaSuzette » 30/12/2016, 17:08

Ecco in sintesi la trama di Chronicle: Andrew è un liceale di Seattle timido e imbranato, tanto che si fa tiranneggiare da bulli di quartiere, compagni di scuola e padre.
L’unico con cui ha un rapporto umano è suo cugino Matt, che cerca di farlo uscire dal guscio, pur essendo un po’ imbarazzato dalla sua dabbenaggine. Una sera lo convince ad andare a una grossa festa, durante la quale i due, insieme all'amico Steve, avventurandosi in un tratto di bosco, trovano un buco nel terreno, apparentemente formato da un impatto ad alta velocità. Scesi nella voragine, armati solo della telecamera con cui Andrew stava registrando la festa, si imbattono in un misterioso minerale dai colori fluorescenti e cangianti, che una volta toccato emana una fortissima luce, la quale dopo un poco li lascia storditi.

La scena, sempre ripresa dalla telecamera di Andrew, si sposta qualche giorno dopo, con i tre che hanno scoperto una cosa incredibile: il contatto con la pietra li ha dotati di poteri mentali di tipo telecinetico.
I tre non diranno niente a nessuno, e metteranno su invece una sorta di gruppo di addestramento, all’interno del quale alleneranno giorno dopo giorno le loro nuove facoltà.

Il problema giungerà, inevitabilmente, quando i tre avranno maturato poteri sufficientemente importanti da porsi dilemmi etici riguardo alle altre persone e a cosa sia giusto e non giusto fare.

Chronicle, affronta in modo psicologico-introspettivo, e in effetti più che un film sui superpoteri sembra un film su ego, serenità interiore, rabbia, senso di rivalsa.

E il passo dai superpoteri a ciò che le persone possono fare nella propria vita grazie a quanto hanno, super o meno che sia, è breve, e in effetti Chronicle, sembra più che altro un film sulla maturità (o non maturità) interiore… con la scusa dei superpoteri.

Nel complesso, l’ho trovato gradevole, anche se non imperdibile.

Curiosità
La canzone "This Bright Flash" di M.8.3 che parte durante i titoli di coda è dotata di una sola riga di testo: "I killed all the rainbows and the species" (Ho ucciso tutti gli arcobaleni e le specie).


La ragazza dai capelli rosa (Anna Wood) che Andrew (Dane DeHaan) prova a far fuori, nella vita reale è la sua attuale (almeno nel 2012) ragazza.

Titolo: Chronicle (Chronicle).
Genere: fantastico, drammatico.
Regista: Josh Trank.
Attori: Dane DeHaan, Alex Russell, Michael B. Jordan, Michael Kelly, Ashley Hinshaw, Anna Wood, Joe Vaz, Roberts Matthew Dylan, Luke Tyler.
Anno: 2007.
Voto: 6

Immagine
“È buon pensiero, quando aspiri a grandi cose, curare le piccole. E questo include, proteggere le Anime indifese"

Rispondi