Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Discussione domande e risposte sul metodo Matevo di Bartolomeo Davide Bertinetto
Rispondi
IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da IoSonoMatevo » 19/11/2012, 17:58

Forse non tutti conoscono la fantastica specialità dell'UltraTrail. Correre e camminare per distanze 'incredibili' attraverso le montagne per decine di ore consecutivamente, molto spesso in autosufficienza con nient'altro che il proprio zainetto, di notte e di giorno... Una specialità straordinaria che rimodella il fisico e la mente del praticante...
Da sempre ho preparato le mie esperienze ultratrail abbinando gli allenamenti per la costruzione fisica Matevo in palestra, insieme alla percorrenza di lunghe distanze a piedi in montagna. Tutto ha sempre funzionato bene, visto che grazie a Matevo sono riuscito a partecipare a moltissimi eventi ultratrail allenandomi solamente con una sola uscita a settimana.
L'obbiettivo che ho sempre desiderato raggiungere è quello di impegnare il minor tempo possibile per la mia forma fisica con una strategia che mi permettesse di prepararmi senza rubare tempo prezioso tutti gli altri impegni della vita... L'ultratrail è notoriamente una disciplina molto onerosa in termini di tempo impiegato per l'allenamento. Grazie a Matevo sono riuscito a ridurre all'osso la frequenza di percorrenza sulle ultra-distanze.

Approfitto per segnalare una pagina web in cui parlo della mia esperienza ultratrail in prima persona. Spero che altri fruttariani come me, che desiderano avventurarsi in questa disciplina fantastica ed avventurosa, possano trarne beneficio:

http://www.bertinettobartolomeodavide.i ... index.html

maipiucarne
Messaggi: 5
Iscritto il: 20/11/2012, 17:51

Re: Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da maipiucarne » 20/11/2012, 21:14

Ho letto tempo fa su una rivista dedicata alla corsa delle avventure ultratrail e dei suoi campioni. Davvero esperienze superbe!
Passati alcuni anni da allora, ho riletto nuovamente sulla lunghissima resistenza sul tuo libro. Ho trovato interessante l'abbinamento di una disciplina del genere con una diametralmente opposta, come lo può essere il sollevamento pesi. Fermo restando che Matevo è una tecnica particolare che sfrutta l'allenamento contro resistenza come strumento finalizzato al miglioramento fisico e l'anti età...
Mi è parso di intendere che viste le peculiarità evolutive del tuo metodo, desideri per ragioni di completezza, allenare sia la forza necessaria alla manipolazione di oggetti, che la capacità di percorrere lunghissime distanze a piedi. Utilizzando così gli arti inferiori per lo spostamento nell'ambiente e quelli superiori per l'interazione.

Ottima idea davvero, complimenti!

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da IoSonoMatevo » 21/11/2012, 23:58

Si è così. Il mio intento è quello di fornire una preparazione completa. Infatti nell'uomo, a differenza di altri animali, gli arti superiori svolgono delle funzioni totalmente differenti da quelle dedicate agli arti inferiori.
Le gambe servono per lo più per la traslocazione dell'individuo nello spazio. Mentre le braccia comportano l'interazione con l'ambiente e la manipolazione di oggetti. Nei miei libri su Matevo® parlo dell'allenamento nella lunghissima resistenza attraverso l'ultratrail. La complementarietà di Matevo® si basa esclusivamente di azioni che prevedono l'incremento della forza attraverso l'uso della mano, insieme alla lunghissima resistenza. Connubio che rappresenta secondo il mio punto di vista, la realizzazione completa della massima efficienza umana.

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da IoSonoMatevo » 04/12/2012, 21:26

Cari amici,
Con piacere propongo questa mia nuova avventura ultratrail nel tentativo riuscito di percorre in tempi brevi, in stile ultratrail, la distanza che separa Revello(Cn) da Torino Superga. Ovviamente tutta la percorrenza è stata svolta in autosufficienza alimentare, consumando solo quello che avevo con me(mandorle e 0,5L d'acqua). E' stata per me una grande gioia riuscire a coprire questo spazio in 9 ore e 54 minuti per 70.2 chilometri.

Potrete trovare un video LIVE della mia ultima avventura seguendo questo link:


Grazie e un saluto a tutti.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da Luca » 22/05/2013, 1:06

IoSonoMatevo ha scritto:Cari amici,
Con piacere propongo questa mia nuova avventura ultratrail nel tentativo riuscito di percorre in tempi brevi, in stile ultratrail, la distanza che separa Revello(Cn) da Torino Superga. Ovviamente tutta la percorrenza è stata svolta in autosufficienza alimentare, consumando solo quello che avevo con me(mandorle e 0,5L d'acqua). E' stata per me una grande gioia riuscire a coprire questo spazio in 9 ore e 54 minuti per 70.2 chilometri.
Grazie e un saluto a tutti.
Veramente complimenti Davide, queste sono belle prove...lunghe e sopratutto paziente,
E sono gli stessi spostamenti che facevano i nostri avi senza problemi prima delle automobili :D

Un caro saluto e come dicevano i latini:
AD MAIORA :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Ultratrail e Metodo Matevo(r)

Messaggio da IoSonoMatevo » 07/09/2013, 18:59

Si ed ora che sono passati alcuni mesi mi sono lanciato in altre avventure ultratrail, sempre con l'aiuto della 'mitica' FRUTTA, in abbinamento ad allenamenti di lunghissima resistenza e Matevo®!

Una è da Revello(Cn) a Savona in solitaria per 133km:
http://ultratrailers.blogspot.it/2013/0 ... taria.html

L'altra è molto recente e si tratta della gara internazionale, l'Ultra Trail du Mont Blanc 2013 di 168km per 19200m di dislivello che ho completato in quasi 42 ore:
http://ultratrailers.blogspot.it/2013/0 ... blanc.html

Se qualcuno è interessato dateci un'occhiata...
Davide

Rispondi