Il metodo Matevo: sport e frutta

Discussione domande e risposte sul metodo Matevo di Bartolomeo Davide Bertinetto
IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 22/08/2012, 17:25

Devi superare i tuoi livelli massimali di inizio in termini di forza nei sollevamenti del metodo. Non esiste un tempo minimo fisso per tutti.
Ogni carta di credito va bene. Non è necessario essere iscritto a PayPal. La PostePay è perfetta.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da sarah83 » 22/08/2012, 17:30

IoSonoMatevo ha scritto:
sarah83 ha scritto:
Cuchu ha scritto:Buonasera, sono nuovo, appena iscritto, a breve mi presenterò sul forum(comunque mi chiamo Giovanni e ho 19 anni, ringrazio anticipatamente qui i fondatori del forum)...però per prima cosa vorrei scrivere qui perchè l'argomento trattato mi interessa moltissimo e avrei delle domande da fare(se non disturbo troppo).

1)Leggendo di sfuggita ho visto che l'allenamento ideale dovrebbe svolgersi 3 volte a settimana, per problemi logistici non riuscirei ad andare in palestra così spesso[ci vado già per la piscina(a dire il vero faccio entrambe le cose), non posso essere sempre là :D ], mi chiedevo quindi se tale tipologia di allenamento possa essere svolta con semplici attrezzi a casa(da quello che ho capito, "tutto" ruota attorno a panca e bilanciere).
ti capisco :D ...avrei lo stesso pb..tre volte a settimana in piscina, due a kick boxing, le tre di palestra non ci stanno :-)
quindi aggiungo una domanda..va bene fare ad esempio nuoto e palestra lo stesso giorno?nel caso, prima o dopo?idem vale per kick boxing..aspetta..ma la corsa dove la metto?? :shock:
Tutte le attività che pratichi solitamente, se cadono nel giorno di Matevo devi svolgerle sempre dopo. In particolare se i carichi da sollevare nel metodo iniziano ad essere pesanti. Quando inizi matevo parti con calma sia col metodo che con tutti gli altri sport. Devi aspettare che le cacità di adattamento corporee si manifestino. Il sovrallenamneto è sempre in agguato quindi stai attenta a non esagerare! Molto spesso di più non è meglio ma è semplicemente troppo.
ok perfetto grazie!
ormai sono abituata :-) è da anni che faccio kick e piscina insieme, anche lo stesso giorno. Non avevo mai messo la palestra prima della piscina, vedo come va!

Cuchu
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/08/2012, 20:32

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da Cuchu » 23/08/2012, 14:15

IoSonoMatevo ha scritto:Devi superare i tuoi livelli massimali di inizio in termini di forza nei sollevamenti del metodo. Non esiste un tempo minimo fisso per tutti.
Ogni carta di credito va bene. Non è necessario essere iscritto a PayPal. La PostePay è perfetta.
Ok!Perfetto.Ti ho scritto un messaggio privato.

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 25/08/2012, 19:17

Sarah, ti ho consigliato di iniziare con la palestra nel caso in cui si presentano due allenamenti nello stesso giorno, ciò per dare la priorità a Matevo, visto che lì si ricerca un aumento di forza. Se tu iniziassi con un altro sport i tuoi carichi aumenterebbero con fatica dato che ti presenteresti già stanca e lo stallo sarebbe una certezza prematura.
Forse nei primi tempi la stanchezza la sentirai nell'attività che segue matevo ma partendo dal molto basso in entrambe, per poi aumentarle insieme di pari passo, sicuramente darai al tuo organismo la possibilità di adattarsi e proseguiere bene in antrambe le discipline.

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 29/08/2012, 11:34

Aggiungo un link verso il mio nuovo articolo rivolto alla sostenibilità ambiantale in rapporto alla ormai troppo numerosa popolazione umana:

http://fruttaness.blogspot.it/2012/08/s ... a-del.html

...Solo un punto di vista personale.

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da sarah83 » 24/09/2012, 8:02

ho finito di leggere l'ebook e ovviamente ho un milione di domande :-) io non mi sono mai allenata da sola in palestra, ho sempre avuto il personal trainer, quindi non ho assolutamente capito come fare a sapere il massimale..
e poi le alzate con i manubri sono i classici esercizi per i bicipiti?
un'altra cosa che non ho capito è..una volta capito quale è il peso massimo che riesco ad alzare, devo fare una sola ripetizione di ogni esercizio?

nella mia palestra ho scoperto il TRX (http://www.trxtraining.com/) mi sembra che rispecchi abbastanza l'idea di un allenamento fatto con movimenti naturali no?alla fine bisogna tirare su il proprio peso..io lo uso per la parte alta. cosa ne dite?
grazie a tutti!
ciao ciao
Sarah

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 27/09/2012, 12:31

Ciao Sara,
Per chiarire meglio lo svolgimento del metodo sono al lavoro sulla produzione di un DVD dedicato allo svolgimento pratico di Matevo(r).
Spero che il tutto sia disponibile prima di Natale.

A presto.
Davide

flib
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/03/2011, 14:10

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da flib » 27/09/2012, 20:26

Ciao Davide,

il tuo metodo mi ispira, ma anche io sono un disastro nel gestirmi da solo. Che tu sappia non ci sono "istruttori", che hanno fatto scuola da te e possano quindi aiutare altre persone nel seguire il tuo metodo, in Milano e limitrofi?

Grazie, ciao, Francesco

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 29/09/2012, 12:41

So di qualche praticante Matevo nella zona di Milano e forse qualcuno leggendo il tuo post potrà accordarsi con te per condividere un allenamento...
Cmq ti consiglio di passare nel mio centro se vuoi capire bene la messa in opera del metodo. Posso organizzarmi anche per una domenica, mi trovi a 60km da Torino.

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da arbor » 09/10/2012, 10:06

Ieri ti ho mandato la donazione, ora aspetto i tuoi due libri. Grazie

flib
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/03/2011, 14:10

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da flib » 09/10/2012, 11:27

ciao Arbor ;)

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da arbor » 09/10/2012, 12:42

Ciao Francesco, anch’io sono incuriosito, mi sembra un metodo interessante, anche considerata la mia ragguardevole età. Mi dispiace di esser troppo distante da Torino, altrimenti una capatina al centro l’avrei fatta volentieri, pur non essendo per niente un “palestrato”. Ci risentiamo di là, ciao, Arbor

sarah83
Messaggi: 119
Iscritto il: 17/07/2012, 12:48

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da sarah83 » 09/10/2012, 13:53

IoSonoMatevo ha scritto:So di qualche praticante Matevo nella zona di Milano e forse qualcuno leggendo il tuo post potrà accordarsi con te per condividere un allenamento...
Cmq ti consiglio di passare nel mio centro se vuoi capire bene la messa in opera del metodo. Posso organizzarmi anche per una domenica, mi trovi a 60km da Torino.
dove esattamente?

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 12/10/2012, 8:46

Ciao Sarah83, ti ho appena mandato un messaggio

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 12/10/2012, 8:56

arbor ha scritto:Ciao Francesco, anch’io sono incuriosito, mi sembra un metodo interessante, anche considerata la mia ragguardevole età. Mi dispiace di esser troppo distante da Torino, altrimenti una capatina al centro l’avrei fatta volentieri, pur non essendo per niente un “palestrato”. Ci risentiamo di là, ciao, Arbor
Ciao Abor,
Sono contento di aver suscitato qualche interesse su di te con Matevo.
L'età in questa strategia non è un fattore limitante. Anzi il tutto è stato ideato per ottenere effetti anti-età, attraverso alcuni accorgimenti sia evolutivi che di natura motoria... Oltretutto questa è una strategia che pur utilizzando sovraccarichi, si stacca completamente dai classici dettami del culturismo.

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da arbor » 07/11/2012, 8:11

La vedo davvero complicata per me: occorre frequentare assiduamente una palestra, con tanto d'istruttore, per me che mi son sempre arrangiato in casa. Beh, vedremo. Volevo chiederti se davvero la tua alimentazione è strettamente fruttariana, quindi basso proteica (diciamo intorno al 5% circa), oppure ricorri a qualche stratagemma per rinforzare questo versante, cui in genere gli addetti agli sports di forza prestano particolare attenzione. Ciao, Arbor

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 09/11/2012, 15:29

No il metodo non richiede una frequentazione assidua della palestra. Può essere svolto anche a casa con una minima attrezzatura. Si può arrivare ad un un solo allenamento a settimna per vedere crescere ugualmente la propria forza...
E' possibile sostenere allenamenti produttivi con questo metodo anche in una condizione basso proteica come può esserelo quella creata da una nutrizione fruttariana e/o intevallata da microdigiuni. Trovi un breve spezzato della mia esperienza a questa pagina web:
http://www.bertinettobartolomeodavide.i ... tevo2.html
Ultima modifica di IoSonoMatevo il 09/11/2012, 15:36, modificato 1 volta in totale.

IoSonoMatevo
Messaggi: 64
Iscritto il: 06/06/2012, 19:19

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da IoSonoMatevo » 09/11/2012, 15:34

!!!! iI libro 'Matevo(r), invecchiamento e forza questioni risolte' è ora disponibile sui canali fruttalia !!!!

E' possibile richiederlo partendo dal mio sito:
http://www.bertinettobartolomeodavide.i ... atevo.html

oppure direttamente da:

http://innerclean.it/metodo-matevo-il-libro/

Patrizia75
Messaggi: 1
Iscritto il: 09/11/2012, 20:52

Ciao a tutti da Patrizia75

Messaggio da Patrizia75 » 09/11/2012, 21:28

Buonasera a tutti, mi chiamo Patrizia, sono nuova di questo forum (mi sono appena iscritta), così ne approfitto per presentarmi, anche se questa non è la sezione giusta.
La utilizzo lo stesso, in quanto vorrei lasciare la mia testimonianza a proposito del metodo Matevo ideato da Davide.
Devo premettere che ho fatto sport fin da piccola, pallavolo (che pratico tuttora, anche se mai a livelli elevati), nuoto e ginnastica artistica da piccolissima, più le varie corse campestri a scuola.
Tutto questo per dire che non ho mai frequentato (come ho detto anche a Davide quando l'ho chiamato!) una vera palestra con gli attrezzi.
Sarà perchè provavo anche un'antipatia istintiva verso quei corpi lucidi e gonfi tipici del body building e verso quel modo di fare integralista e forsennato di alimentarsi in modo iperproteico e di ammazzarsi di esericizi massacranti.
Forse il mio è solo un preconcetto o una visione eccessivamente distorta; sta di fatto che leggere il libro Matevo è stato a dir poco illuminante, in quanto penso sia uno dei pochi testi che spiega in maniera chiara e "lucida" come coniugare la palestra con una dieta fruttariana, il tutto "farcito" da una serie di considerazioni pratiche su come il metodo Matevo, non porti via eccessivo tempo o risorse da sottrarre alla nostra vita quotidiana o ad un altro eventuale sport che già viene praticato.
Non voglio fare una sviolinata a Davide ;), ma tutti noi abbiamo tempi ristretti, lavoro, figli, famiglie e lui, intelligentemente considera questi aspetti e li integra nella stesura del libro.
In più devo dire che sono già alla 3a rilettura e ogni volta colgo qualche aspetto nuovo che sulla prime mi era sfuggito.
Così per vedere se la pratica di Matevo fosse davvero così "pratica", mi sono fatta coraggio nei confronti della mia istintiva antipatia verso il mondo del fitness, ho chiamato Davide e gli ho chiesto se potevo recarmi nella sua palestra Il Tempio del Fitness a Revello (CN) per imparare la pratica di matevo da svolgere in una unica seduta settimanale.
Davide e sua moglie sono stati gentilissimi,sono andata di sabato mattina in quanto ero libera dal lavoro e Davide mi ha spiegato PER FILO E PER SEGNO (di questo avevo bisogno io!)cosa devo fare in palestra; confermo che si tratta di una seduta che impiega al massimo un'oretta e mezzo di tempo, per chi vuol fare la "versione" di una seduta a settimana.
Per adesso non so ancora portarvi una testimonianza sui benefici che questa pratica mi potrà portare in quanto sono stata da Davide la settimana scorsa, ma nei prossimi periodi vi terrò aggiornati.
Rubo ancora un po' di spazio per ringraziare di nuovo Davide e sua moglie e la loro assoluta gentilezza e semplicità.
Buon Matevo a tutti!

arbor
Messaggi: 121
Iscritto il: 14/09/2012, 14:35

Re: Il metodo Matevo: sport e frutta

Messaggio da arbor » 10/11/2012, 9:25

Grazie Patrizia per la tua testimonianza: è quello che dovrei fare anch'io, prima però voglio provare a rileggermi il libro, con tutte quelle tabelle che mi hanno un pò scoraggiato.
Grazie anche a Davide per la sua chiarezza e la sua disponibilità.

Rispondi