Diario Fruttaliano di Rievoluzione Armonica (Luca)

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Diario Fruttaliano di Rievoluzione Armonica (Luca)

Messaggio da Luca » 22/03/2011, 16:17

Inizio qui qualcosa che avevo iniziato in un altro forum, sentendomi rigenerato e comunque piu a casa.
La definizione ehretista indica una transizione comunque avanzata che parte da circa 6 anni fà in cui iniziai già vegetariano il mio cammino verso la dieta ideale appunto fruttariana.
Ormai ho superato felicemente la dipendenza da cereali e legumi , ma la mia flessibilita e rispetto mi impongono uno stile di vita si estremista dovuto alle mie scelte alimentari, ma molto moderato e rispettoso dei cammini di ognuno.
Parlero più approfonditamente delle difficolta e dei vari successi e anche del mio pensiero e delle mie sperimentazioni.

A questo punto voglio iniziare riportando anche qui un brano di Armando D'Elia che cito spesso in cui disse:

“Mi piace, immaginare gli attuali oltre 5 miliardi di uomini disposti su una scala lunghissima, ogni gradino della quale sia occupato da un essere umano. Oltre cinque miliardi di scalini. Tutti questi uomini sono impegnati nel “viaggio di ritorno all’alimentazione naturale”, viaggio lunghissimo, che dura già da parecchio. Ogni gradino rappresenta il punto al quale l’uomo che lo occupa è giunto nel faticoso recupero di tale alimentazione. Questo recupero è faticoso perché l’uomo deve superare pregiudizi, forza delle abitudini errate, ostilità, conformismi, suggestioni, tentazioni, disinformazione, cedimenti della volontà di andare controcorrente, ecc. E tuttavia tutto è in movimento e il ragionamento, completato e sostenuto dalla motivazione etica, subentrato al posto del soffocato istinto, fa perseverare l’uomo nell’azione di bonifica della propria alimentazione. A misura che un individuo realizza un sia pur modesto, o anche modestissimo, progresso alimentare o etico, passa da un gradino a quello superiore e poi da questo ad un altro ancora più alto, e così ancora. Mi piace anche pensare che le zone terminali superiori della scala siano occupate dai fruttariani che sono riusciti a coniugare, nell’alimento, la massima eticità con l’optimum dei bisogni naturali nutrizionali dell’individuo, essendo il frutto carnoso e dolce l’unico alimento biologicamente adatto all’uomo. Tutti siamo, così, impegnati, chi velocemente, chi lentamente a liberarci da un’alimentazione irrazionale, antinaturale e cruenta, che ci ha portato la violenza, l’infelicità, l’odio, la sofferenza dovuta alle malattie, la morte prematura, la guerra, ecc. Siamo, quindi, tutti in viaggio, viaggio lunghissimo, lunghissimo…. Più alto è il gradino occupato in questa lunghissima scala da ognuno di noi, tanto più grande deve essere la nostra pazienza e la nostra comprensione nei riguardi di chi è ancora dietro di noi e che dobbiamo aiutare a salire, con amore, tanto più che c’è anche chi sta più avanti di noi e dal quale dobbiamo apprendere, con umiltà e con riconoscenza.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario BS2 Ehretista/Fruttista di Luca

Messaggio da Luca » 08/04/2011, 16:25

Sono riuscito ad ottenere dei risultati duraturi che continuano anzi aumentano anno dopo anno.
Ma potrei essere molto piu avanti come miglioramenti fisici, dato che a causa i molte condizioni personali e vari impegni non ho potuto sviluppare altri risultati .
Mi riferisco a condizioni lavorative sempre di lavori molto impegnativi e ad alto livello di stress e a un ambiente famigliare simpatizzante e comprensivo, ma non fruttista come me.
Sono comunque molto soddisfatto perchè nonostante questo vado avanti e aumentano le mie esperienze dirette e sull'ambiente che mi circonda.

Un altra cosa è la condivisione, molti amici che seguono lo stesso cammino non hanno figli o comunque vivono da soli a casa e hanno la fortuna di sentirsi e incontrarsi spesso io invece a causa dei miei impegni riesco solamente a condividere nel web come in questo caso nel forum fruttalia o incontrarmi su facebook, ma va bene comunque.

Riesco a mantenere certi benefici nonostante in questo periodo dormo molto poco a causa del lavoro e dell'ultima arrivata (mia figlia di 4 mesi)che ovviamente e giustamente si sveglia spesso la notte, o degli impegni di lavoro o della lavorazione di tutta le dinamiche per l'uscita del nuovo libro sul metodo Fruttalia scritto assieme a Silvio.

Quindi la stanchezza spesso si vede in me e la sento , ma se avessi fatto le stesse cose 5 o 10 anni fa, penso che sarei steso svenuto sul pavimento per la mancanza di energie.
Invece eccomi qui con molta voglia di fare energia e desiderio di migliorare ancora nela via verso la rigenerazione e il benessere completo.
Senza dubbio ulteriori miglioramenti verranno quando riuscirò a dormire di piu e a dare la giusta importanza alle cose da fare nel giusto ordine.
Comunque man mano che mi vengono in mente farò un riepilogo:
Stabilità osteomuscolare:
Da piu di un anno, carico pesi sulla mia schiena per periodi di tempo e distanze lunghe e tempo fà impensabili,
L'altra mia figlia di 8 anni pesa sempre di più ogni anno ovviamente, ma sembra che la sopporto sempre meglio in braccio mentre quando era piccola avevo motli problemi alla schiena e non riuscivo atenerla in braccia che per pochi minuti e per poche centinaia di metri.

Maggiore sopportazione al freddo:
Quest'inverno è stato fenomenale, ho sentito il freddo, ma non l'ho sofferto.
Giungo quindi in primavera con una condizione fisica migliore degli anni passati e mi sto godendo il nuovo sole rigenerante.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario BS2 Ehretista/Fruttista di Luca

Messaggio da Luca » 03/05/2011, 23:42

Svuota la tua mente. Sii senza forma. Senza limiti, come l'acqua...Se metti dell'...acqua in una tazza, l'acqua diverrà tazza.. la metti in una bottiglia, diventa come la bottiglia. In una teiera, diventa come la teiera. L'acqua può fluire o spezzare. Sii come acqua amico mio...

Non mi ricordo dove l' ho letto ma mi è piaciuto tantissimo questo concetto.
Io sono in una fase di accumulo di situazioni, nuovo libro, nuova figlia, nuova casa, nuovo mutuo, nuovo lavoro tra non molto, e chissà nuovo corpo tra qualche anno, infatti prosegue il mio progetto di esperimenti legati alla rigenerazione fisica, realmente difficile ai giorni nostri, perchè credo debba essere accompagnata da una grande forza e serenità interiore. La forza è legata alla volontà del cambiamento, e la serenità è la condizione necessaria affinche questa trasformazione avvenga. il collant è ovviamente l'amore ;)

Sono da un paio di mesi fermo con gli allenamenti, ma proseguo a casa o quando posso con la bicicletta. Gli esercizi a casa sono molto più brevi ma intensi sullo stile spartan training che sto sviluppando.
L'idea è creare una muscolarura forte e graduale senza stressare il corpo, senza sudare e quindi senza nuove tossine.

Sto iniziando ad alimentarmi anche con la testa, con gioia e in modo rilassato e sto notando un accelerazione del metabolismo generale. :)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 04/05/2011, 7:56

Ciao Luca, è sorprendente quante esperienze che citi assomiglino alle mie. Soprattutto riguardo allo sport, prima della transizione ero decisamente "impallato" con l' agonismo che pratico da quando ero ragazzino(tennis) e mi allenavo noncurante dei vari traumi che emergevano a causa dei ritmi estenuanti + errata alimentazione, negli ultimi perdiodi ho progressivamente abbandonato le attività spotrtive traumatiche per approcciare ad un insieme di esercizi molto più soft, in sessioni da 15 minuti ciascuna, mattina pomeriggio e a volte sera, dai saltelli semplici a esercizi di allungamento, con una particolar predilezione per esercizi dinamici atti a sviluppare movimenti di contrazione in rotazione. Fatto sta che senza esagerare il mio corpo sta reiniziando a muoversi correttamente, eliminando tutti i dolorini e fastidi che prima erano all' ordine del giorno. Inoltre passeggio, ed è incredibile notare quanti muscoli si utilizzino in una semplice passeggiata, in più ora che inizia l'estate un paio di nuotatine al giorno non me le toglie nessuno. In questo particolare periodo però il corpo mi chiede tranquillità, ovvero niente sforzi o allenamenti eccessivi, ma ritmi blandi e tanto riposo, sole, relax e io lo assecondo, esattamente come mi chiede di diminuire le quantità di cibo (frutta e verdura naturalmente). Come hai detto tu in un post( e condivido) il corpo ha bisogno di meno frutta e verdura di quello che si pensi, non serve mangiare 5 kg. di frutta al giorno che alla fine va a finire in c...a, basta mangiare quanto necessario, il fatto è che c'è sempre lo spauracchio del peso, dei fabbisogni e delle eventuali carenze così si tende a mangiare di più. Comunque complimenti per tutto, a giorni mi arriverà il libro e sono curioso di leggerlo, buona prosecuzione.Ciao :D

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 04/05/2011, 14:17

robyvac ha scritto:Ciao Luca, è sorprendente quante esperienze che citi assomiglino alle mie. Ciao :D
Ciao Roby, è bello sapere che ci troviamo sulle stesse linee esperienziali e non è un caso che ci troviamo in un forum per parlarne :)

una cosa che mi ha piacevolemente stupito è che mi trovo con piu capacità ed elasticità allenandomi di meno, e sopratutto riesco a fare esercizi pesanti, a freddo(magari dopo essermi alzato d aun oretta di computer) e non risentire nessun fastido osteomuscolare.....è formidabile.
Ovviamente il corpo anche reagisce questo riposo dagli allenamenti faticosi e stressanti a cui mi sottoponevo qualche mese prima con un surplus di energie da gestire e le usa disintossicandosi più velocemente residui tossici emozionali dovuti a stress e inquinamento e sgarri.Quindi metabolismo più rapido e più fame, più

La resistenza è quella che risento di più o meglio quella che dovrei sviluppare meglio e in futuro non nego che mi piacerebbe far compagnia a Gianluca nelle sue maratone Fruttaliane.Le mie priorità in campo della salute però sono differenti e devo risolvere prima altre situazioni.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 04/05/2011, 18:43

Luca ha scritto:
robyvac ha scritto:Ciao Luca, è sorprendente quante esperienze che citi assomiglino alle mie. Ciao :D
Ciao Roby, è bello sapere che ci troviamo sulle stesse linee esperienziali e non è un caso che ci troviamo in un forum per parlarne :)

una cosa che mi ha piacevolemente stupito è che mi trovo con piu capacità ed elasticità allenandomi di meno, e sopratutto riesco a fare esercizi pesanti, a freddo(magari dopo essermi alzato d aun oretta di computer) e non risentire nessun fastido osteomuscolare.....è formidabile.
Beato te, io quando faccio esercizi pesanti ne risento ancora, ovvero sento i muscoli stanchi e bisognosi di recuperare. :D
Comunque anch'io ho altre priorità e soprattutto tanta pazienza.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 24/05/2011, 16:56

Eccomi qua! :D
Da molto tempo che vorrei scrivere, in questo diario ma le molte attività messe in piedi mi rendono difficile questo momento di condivisione :D
Anche la mia nuova fase di ricerca, e sperimentazione mi prende tempo, anche se ne approfitto minuto dopo minuto per riflettere e trovare soluzioni ai problemi
Questa ricerca a cui vorrei dedicare più tempo, in questi ultimi mesi, è rallentata:
dalla vita cittadina :cry: dal lavoro obbligatorio :cry: dall'eccesso di burocrazia :cry: ma anche dalla famiglia e figlie :D che è ovviamente un aspetto piacevole e positivo in cui si impara anche molto.
e dal libro in uscita Fruttalia :) .altro aspetto positivo e piacevole, ma a cui abbiamo dovuto dare più "attenzioni" di quelle che avevamo preventivato

Personalmente sono stazionario fisicamente, anche se quando aumento consumi di frutta, ossigeno e sole, riesco a fare cose veramente soddisfacenti per le mie condizioni non allenate (sono 4 mesi quasi fermo).
Questo breve video di domenica scorsa è stato un esempio:
http://www.youtube.com/watch?v=Gdk0Xlgi ... ture=share

Questo tipo di sperimentazioni fisiche, sono quelle che più mi attraggono e nelle quali mi piacerebbe occuparmi maggiormente . ;)
Mi interessa sia per piacere personale che per mostrare che un alimentazione fruttaliana o fruttariana possono dare la stessa energia se non maggiore di una dieta classica onnivora o in eccesso, come spesso accade.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Varda
Messaggi: 288
Iscritto il: 23/04/2011, 21:36
Località: Carmignano (PO)

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Varda » 25/05/2011, 15:54

Luca ha scritto:possono dare la stessa energia se non maggiore di una dieta classica onnivora o in eccesso, come spesso accade.
Complimenti Luca :D
ma...ehm vorrei ben vedere. Deve essere maggiore secondo me !
"Ci sono solo due modi di vivere la vita: uno è il modo giusto, l'altro è quello sbagliato.
Il modo giusto consiste nel dare, nel dividere quello che si ha, nell'amare.
Il modo sbagliato è quello di prendere, di sfruttare, di accumulare"

Osho

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 25/05/2011, 17:04

:D
Varda ha scritto:
Luca ha scritto:possono dare la stessa energia se non maggiore di una dieta classica onnivora o in eccesso, come spesso accade.
Complimenti Luca :D
ma...ehm vorrei ben vedere. Deve essere maggiore secondo me !
Ciao Andrea, :D
Hai ragione, e infatti anche secondo me è maggiore. ;)
Con la mia affermazione sottointendevo gli altri aspetti che influiscono nella salute globale.
Se sei 100% fruttariano , ma vivi nello stress, nel nervosismo continuo, svilupperai una serie di tossine talmente alta che ti negherà comunque molte energie.
Oppure sei fruttariano ma non hai fatto la disintossicazione correttamente e completamente(come purtroppo spesso accade)perdi i benefici e la potenzialità della mineralizzazione ed energizzazione della frutta.
Ovviamente un alimetazione fruttariana vegetale crudista è un pianeta avanti rispetto a che mangia solo trash food, ma pur sempre limitata dall'aspetto mentale o psicologico.

Io appunto sento di dover gestire meglio certe mie energie vitali in relazione alle cose che faccio.
Faccio troppe cose in relazione alla mia diponibilità d tempo :shock: e spesso non riesco a coordinare le più importanti. :?
E in più sento di dovre lavorare ancora su una disintossicazione più profonda che non posso attuare momentaneamente per la mancanza di tempo e tranquillità. :roll:

Una buona definizione che mi viene in mente per definire ilmio periodo di questi mesi, è : sono sereno nei pensieri e nella positività del mio ottimismo , ma non ancora tranquillo come vorrei su tutte le cose che faccio i! :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 05/07/2011, 22:50

In questo periodo la frutta abbonda ed è più facile essere fruttariani, nel vero senso della parola cioè solo frutta dolce, e sopratutto per periodi prolungati. :D

Ecco i miei cambiamenti sulla dieta:
  • Ho un' alimentazione sempre più completa di frutta dolce e succosa,
    Ho deciso di eliminare l'olio di oliva, e di eliminare le olive (quasi sempre trattate e non adatte).
    Allo stesso tempo eliminare il sale da cucina o altri condimenti che alterino il sapore dei cibi.
    Voglio eliminare anche melanzane, zucchine, e altri fruttortaggi non adatti.
    Manterrò pomodori ciliegino rossi e avocado saltuariamente quando avrò bisogno di quel tipo di "salato", o verdure, ma solo per favorire anche un aiuto intestinale, nello svuotamneto migliore degli intestini.
    Aprire un frutto e mangiarlo subito, senza lasciarne avanzi nel frigo.
Ovviamente come sempre consiglio agli altri, do molta attenzione al mio corpo, ai suoi segnali, ai suoi bisogni e seguo l'istinto.
Quando ho voglia di cibi non adatti analizzo il perchè, ma in questo periodo è quasi assente, qualsiasi voglia estranea alla frutta. ;)

Ho notato che mi soddisfo pienamente con gli odori. :D
Una pizza, un insalata di foglie, un piatto di verdure cotte, un pane al forno etc sono per me privi di attrattiva senonchè, il profumo mi da piacere, nel respirarlo anche profondamente, ma finisce là.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Varda
Messaggi: 288
Iscritto il: 23/04/2011, 21:36
Località: Carmignano (PO)

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Varda » 06/07/2011, 11:55

Luca ha scritto: Ho notato che mi soddisfo pienamente con gli odori. :D
Una pizza, un insalata di foglie, un piatto di verdure cotte, un pane al forno etc sono per me privi di attrattiva senonchè, il profumo mi da piacere, nel respirarlo anche profondamente, ma finisce là.
Interessante questa faccenda degli odori...

Anch'io ho notato la stessa cosa. Mi piacciono moltissimo e mi appagano.
Che le sostanze volatili vadano a placare qualche dipendenza di tipo fisico ?
"Ci sono solo due modi di vivere la vita: uno è il modo giusto, l'altro è quello sbagliato.
Il modo giusto consiste nel dare, nel dividere quello che si ha, nell'amare.
Il modo sbagliato è quello di prendere, di sfruttare, di accumulare"

Osho

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 06/07/2011, 15:11

Varda ha scritto:Che le sostanze volatili vadano a placare qualche dipendenza di tipo fisico ?
:D
E' un livello nuovo, sai che queli cibi causano qualche danno che il corpo deve poi riparare. ;)
Si è più sensibili e gli odori riescono a nutrirti , si forse psicologicamente, non saprei ci sto ragionando sopra. :roll: ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 08/07/2011, 13:18

Mangio spesso quando ho sete o fame ciliege,(ormai non più perchè finite) meloni, coccomeri, pesche.

Inoltre ho smesso sale, olio e ridotto tantissimo le olive. :D
Mi accorgo che questa frutta dolce all'improvviso e in grande quantità, assieme alla eliminazione dei principali condimenti, sta sciogliendo veleni e tossine profonde e noto leggeri abbassamenti di pressione e molta voglia di riposare e dormire.
Cerco di dormire e riposare di più, ma ancora non sto riuscendo e questo rallenta la mia disintossicazione e sopratutto rigenerazione.

Ciononostante, mi sento libero e sereno, il sole mi nutre piacevolmente.
Ho smesso di fare allenamenti e gare di atletica, sia per question di tempo che per riposarmi di piu in questa fase di cambaimenti.
Faccio esercizi fisici, diminuiti in quantità , ma aumentati in intensità e senza fastidi muscolari.
Il dimagrimento c'è, è leggero e sopratutto in viso, che è stata da sempre una zona più sensibile di altre agli eccessi alimentari, tossine da medicinali e altri veleni.

L'aumento disintossicante a base di frutta dolce ha sciolto molto anche a livello addominale e nei primi giorni l'intestino ha funzionato egregiamente.
Ora dopo un paio di settimane sembra come se si stesse intasando dall'accumulo di sostanze che si stamnmo discioglendo /staccando dalle partei dell'intestino(Questo è spiegato benissimo da Ehret e nel nostro libro fruttalia)
Quindi mi muoverò in tal proposito per smuovere a fondo con alimenti vegetali adatti a scopa intestinale, pieni di fibre .
La sera ho reiniziato a usare l'innerclean.

Continuo con la sperimentazione e vi faccio sapere ;) .

Luca
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

oceanovivi
Messaggi: 19
Iscritto il: 05/08/2011, 19:32

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da oceanovivi » 14/08/2011, 12:01

Mi puoi spiegare cos' è l innerclean?
Sto seguendo il tuo diario ed è vero!!D estate è molto più facile spaziare nella frutta, io faccio il pieno di angurie e meloni.
Mi accorgo di avere più forze, sono più serena e tranquilla e non sento il bisogno di introdurre zuccheri di altro genere.
Quello che mi preoccupa però è che sono alta 165cm e peso 46 kg.
Pensi sia troppo magra?Tutti non fanno altro che ripetermelo.
Dimenticavo ho 35 anni.
Grazie ancora Luca per tutti i preziosi consigli che mi stai dando.
Viviana.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 17/08/2011, 0:52

Ciao Viviana, grazie anche a te per seguirci e condividere il cammino assieme a noi. :D
L'innerclean è un composto erboristico perfezionato dal prof. Arnold Ehret, che aiuta profondamente l'intestino rimuovendo efficacemente le feci indurite e altre vecchie sostanze imperfettamente digerite.E' molto utile in transizione, prima e durante i digiuni. Qui sul sito Innerclean.it c'è qualche altra breve informazione in proposito. Tra qualche giorno inserirò un altra intervista sull'uso e consigli specifici. ;)

La magrezza è relativa..... bisognerebbe vedere se sei sempre stata magra o se sei dimagrita molto velocemente...
Il rapporto peso e altezza è indicativo, effettivamente sembreresti molto magra, ma bisognerebbe vedere la massa magra, cioè potresti essere un atleta con più muscoli che ossa, oppure il contrario. :)
Comunque la cosa più importante è che stai bene e che hai energia.
In disintossicazione si dimagrisce molto rapidamente a volte, ma è sbagliato cercare di "ingrassare"
E' più corretto fare attività fisica leggera per stimolare i muscoli.. :)
Hai letto l'articolo di Silvio Magrezza ?
Un abbraccio
Luca :D
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Varda
Messaggi: 288
Iscritto il: 23/04/2011, 21:36
Località: Carmignano (PO)

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Varda » 17/08/2011, 8:28

Ciao Viviana e ben arrivata :D

Io sono alto 1.81 e peso 60 chili, quindi, come vedi sono suoi tuoi standard... :lol:
Quando ho iniziato la transizione ho perso velocemente 5-6 chili. Poi mi sono stabilizzato.

Concordo comunque con Luca. Quello che conta è se hai energia o meno.
Personalmente sto molto bene, quindi credo che il mio peso sia quello giusto ;)
"Ci sono solo due modi di vivere la vita: uno è il modo giusto, l'altro è quello sbagliato.
Il modo giusto consiste nel dare, nel dividere quello che si ha, nell'amare.
Il modo sbagliato è quello di prendere, di sfruttare, di accumulare"

Osho

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 18/08/2011, 20:52

Ciao Lu, da quando sono passato a sola frutta altri 4 kg sono partiti, ma quello che sta accadendo non mi permette di valutare la cosa sotto un profilo non positivo. E' un esplosione vera e propria,come se il corpo non avesse mai funzionato davvero, sia in lucidità che in resistenza, potenza, instancabilità, tranquillità, tonicità , in una parola sola EQUILIBRIO, e fa tutto da sè :D Non ho parole, dunque taccio il resto, ma se hai tolto quegli alimenti aspettati grandi sorprese :lol: Evvai luca

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 18/08/2011, 20:53

E per Viviana, io sono 170 per 50 kg. di pura energia esplosiva :lol:

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da Luca » 18/08/2011, 22:23

robyvac ha scritto:Ciao Lu, da quando sono passato a sola frutta altri 4 kg sono partiti, ma quello che sta accadendo non mi permette di valutare la cosa sotto un profilo non positivo. E' un esplosione vera e propria,come se il corpo non avesse mai funzionato davvero, sia in lucidità che in resistenza, potenza, instancabilità, tranquillità, tonicità , in una parola sola EQUILIBRIO, e fa tutto da sè :D Non ho parole, dunque taccio il resto, ma se hai tolto quegli alimenti aspettati grandi sorprese :lol: Evvai luca
Grandee Roby !!!! :D
Si sto osservando piccoli, ma siginificativi cambiamenti in meglio :) .
Sto dormendo pochissimo, ed ho molta energia lo stesso. E' verco che anche il periodo di relax estivo aiuta, ma da 8 ore di sonno a 4 ore a notte per 5 giorni consecutivi è per me notevole ;)
Vedremo prossimamente, voglio dare un ulteriore acccelerata, e le condizioni della vita si stanno muovendo nella direzione in cui le ho sempre desiderate. Speriamo bene.
Togliendo quegli alimenti o comunque riducendoli enormemente, ho sentito il passo, la differenza con la condizione precedente.....si andiamo alla grandeee :lol:

Ovviamente continuo sempre a dire e ribadire che l'entusiasmo e l'energia è alle stelle, ma devo recuperare molto di tanti anni di male alimentazione :cry: di stress mal gestito che mi ha fatto accumulare molte tossine extra :?
L'ottimismo e la perseveranza però ci stanno tutte. :lol:
Un caro abbraccio ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

robyvac
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/03/2011, 19:15

Re: Diario Fruttaliano BS2 di Luca

Messaggio da robyvac » 19/08/2011, 20:59

Io ormai mi sveglio alle 4.15 tutte le mattine, pronto come mai sono stato e senza un momento di fiacchezza fino alle 22.30 almeno, mi addormento verso le 23.30. Luca, un consiglio spassionato:liberati al più presto di quella malsana e ritardante idea del" ho peccato per tanti anni Padre, il paradiso è lontano ma con un pò di impegno e perseveranza ci arriverò" perchè non è così. Non ho idea di come spiegarti di come possa cambiare la percezione degli avvenimenti passati e futuri, ma ad un certo punto succede e ci si rende conto di quanto questi pensieri ritardassero l'inevitabile riassetto organico, psichico ed emotivo. Non metter ostacoli sul tuo percorso, non pensare di essere in fase di recupero, ciò che è stato era necessario perchè tu intraprendessi la tua strada, sulla quale ha fatto la sua porca apparizione l' alimentazione fruttariana e che fa parte dell' insieme delle infinite variabili che possono riportare ad una percezione nitida e distinta dell' irrealtà generata dalle credenze e dei concetti che condizionano il pensiero a funzionare sempre e solo in una direzione, un loop insomma.Uscire dalla gabbia del TEMPO accade e non bisogna sbattersi per cercare e cercare, per arrivare, per ottenere, tutto si muove invece nel verso contrario, e si esprime in un'ottica di" abbandonare", "esimersi", "accettare", così come a livello organico l'imperativo non è PULIRE o GUARIRE o DISINTOSSICARE , ma NON SPORCARE, NON RIEMPIRE TROPPO, RILASSARSI e lasciar fare all' organismo ciò che è nato per fare. Il percorso è una via di abbandono e non di acquisizione, l' acquisizione di nuove abitudini conformi alla propria natura viene da se quando le vecchie vengono rigettate, ci si libera dei vecchi residui, e per liberarsi dei vecchi residui bisogna solo... lasciarli andare (fisicamente nel cesso, ma vale anche per ricordi ed emozioni): Riflettici un pò Luca, su come questo pensiero del traguardo nel tempo meriti quel posticino nella tua coscienza oppure no. L'idea di un arrivo trascina via la tua attenzione dal fatto che sei già arrivato perchè non sei mai partito, quindi valuta te se può valere la pena metterne in discussione la legittimità.Ciauuu :lol:

Rispondi